Pubblicato il 05/08/20

A VOLTE RITORNANO Ultimamente trascurata a beneficio di altre primedonne di famiglia, ora tocca nuvamente a lei. Una versione aggiornata di Kia Stonic è in programma per la fine del 2020 e porterà con sé è nuove tecnologie meccaniche e in materia di elettronica. Leggasi nuovo infotainment, nuovi ADAS, soprattutto il nuovo propulsore ibrido leggero, ormai un must anche per i maestri coreani. La vedremo dal vivo a settembre.

Kia Stonic 2021

HYBRIID WAY Stonic 2021 abbraccia dunque la filosofia mild hybrid 48 Volt ed elettrifica il suo 3 cilindri turbo benzina da 1 litro a iniezione diretta, una edizione profondamente rivista del 1.0 T-GDi. Come da prassi, il sistema abbina il propulsore ad uno starter/generator e a un pacco batteria compatto agli ioni litio: minori consumi (presto le specifiche), uno spunto lievemente maggiore in ripresa e accelerazione. Due livelli di potenza: 100 CV o 120 CV.

WIRED Non è tutto: Stonic mild hybrid sarà equipaggiata di serie con il nuovo cambio manuale ''clutch-by-wire'' che Kia già sperimenta sulla gamma Ceed. Consiste in una nuova trasmissione che di fatto elimina il collegamento meccanico tra il pedale della frizione e il cilindro principale, sostituendolo con un sistema elettronico per azionare l'apertura e la chiusura della frizione stessa. Anche in questo caso, minori consumi ed emissioni, e un comfort di guida superiore.

DIESEL BAN Visto il trend, non è una sorpresa che al contrario il motore diesel da 1,6 litri da 116 CV di Stonic non farà parte della spedizione. Al suo posto, Kia dovrebbe offrire una versione sensibilmente rinnovata del 1.0 benzina 3 cilindri stesso, spoglio di tecnologia mild hybrid. Cambio manuale a 6 marce o automatico doppia frizione a 7 rapporti. A listino, sempre anche il 1.2 da 89 CV, anche in formato a duplice alimentazione benzina-GPL.

Kia Stonic 2021, nuove colorazioni

DESIGN Lo stile esterno resta pressoché invariato rispetto al modello pre-lifting. Le uniche differenze evidenti sono una coppia di proiettori a LED riprogettati e un nuovo set di cerchi in lega da 16 pollici. Cresce semmai la scelta dei colori esterni, con due nuove opzioni di vernice (Perennial Grey e Sporty Blue) e nuove combinazioni bicolori.

ABITACOLO Al proprio interno, nuova Stonic disporrà di serie di uno schermo di infotainment da 8 pollici e del quadro strumenti digitale da 4,2 pollici ad alta risoluzione. Il software sarà compatibile sia con Apple CarPlay, sia con Android Auto, mentre il navigatore fornirà informazioni sul traffico in tempo reale, nonché previsioni meteorologiche aggiornate, informazioni sulla disponibilità di parcheggi e persino i prezzi del carburante per le stazioni di servizio più vicine.

Stonic 2021, gli interni

ADAS Le nuove tecnologie di assistenza alla guida comprendono infine l'assistenza al mantenimento di corsia, il controllo adattivo della velocità di crociera, il monitoraggio del grado di attenzione del conducente, un sistema di allarme di limite di velocità intelligente e un sistema di assistenza alla prevenzione delle collisioni frontali con pedoni, veicoli e ciclisti. Ci risentiamo per i prezzi e le tempistiche.


TAGS: kia suv compatti kia stonic kia stonic 2021