Autore:
Luca Cereda

BOTTE PIENA… 300 cavalli e 380 Nm di coppia, trazione integrale, cambio DSG a 6 rapporti, regolazione adattiva dell’assetto in tre modalità (dalla più neutra alla più sportiva) e i controlli totalmente disinseribili (ESC Off). Con in più lo spazio per i bagagli di una signora station wagon (da 605 a 1620 litri). Il menu piccante della Golf R viene servito in confezione famiglia al Salone di Los Angeles 2014, dove debutta in anteprima mondiale la Volkswagen Golf R Variant, alterego pragmatico della Golf più estrema.

…E MOGLIE UBRIACA Pensare si tratti di un mero trapianto di cuore, però, sarebbe fuorviante. La Volkswagen Golf R Variant monta sospensioni ribassate di 2 centimetri e ha una messa a punto allineata all’upgrade delle prestazioni: 250 km/h di velocità massima e uno 0-100 da 5,1 secondi, tanto per dare un paio di numeri. I consumi, dice la Casa, si fermano a 7 litri ogni 100 chilometri nel ciclo di omologazione. Le emissioni, invece, a 163 g/km. 


TAGS: volkswagen golf r variant Salone di Ginevra 2015, tutte le novità