Autore:
Davide Varenna

CONCENTRATO DI INNOVAZIONE A una settimana dall'apertura delle danze del Salone svizzero la casa di Stoccarda svela la F 800 Style, una concept car che si prepara a interpretare il ruolo di protagonista allo stand Mercedes. Questa berlina dalla forte impostazione sportiva raccoglie infatti tutte le tecnologie sviluppate negli ultimi anni dalla casa, calzando un abito che potrebbe prefigurare le forme della futura classe C Coupé, destinata a sostituire la non tanto fortunata CLC.

PASSO DA GIGANTE Sebbene le forme ricordino l'impostazione della consanguinea CLS, le dimensioni più compatte la posizionano infatti in una fascia più bassa. Lunga 13 cm meno della classe E berlina, la F 800 Style batte però la sorella maggiore in quanto a passo, registrando un + 5 cm, grazie ai suoi 2,924 mm. Alla compattezza esteriore si contrappone dunque uno spazio interno veramente ampio, addirittura pari a quello della classe M.

ELEGANZA LIGNEA Grande abitabilità che fa rima con grande accessibilità: per chi sta davanti non sono previste sorprese, mentre l'apertura delle porte posteriori è di tipo scorrevole, facilitando l'accesso anche nei parcheggi più stretti. L'assenza del montante centrale regala una panoramica sui bellissimi interni disegnati nel centro stile di Como: i legni preziosi utilizzati per i rivestimenti ed il gran numero di luci creano un ambiente molto raffinato, impreziosito dalle incantevoli forme della plancia, del volante e dei leggerissimi sedili realizzati in magnesio, fibra di carbonio e legno.

CATTIVA VERA La moderna raffinatezza degli interni si trasforma all'esterno in un mix di eleganza e cattiveria molto riuscito. La calandra, che ospita la stella di grandi dimensioni come nelle più sportive della Casa, trasmette aggressività grazie alla sua marcata inclinazione e alla ampia estensione. Per amplificare questo effetto, i gruppi ottici sono leggermente sottodimensionati, ma non cadono in secondo piano grazie al loro bellissimo disegno. Le ciglia sopra ai proiettori principali creano grande dinamismo e, incorporando le luci diurne e di svolta, danno vita ad un affascinante gioco luminoso.

CODA MONCA Tutta la carrozzeria, a partire dai complessi volumi del paraurti anteriore, è movimentata da linee marcate e tese, che perdono tuttavia la loro forza nella coda. La compattezza della vettura paga infatti dazio nella parte posteriore, tormentata dal terzo volume di ridotte dimensioni che stona un po' con il resto della carrozzeria. Il dinamismo della fiancata viene così interrotto troppo bruscamente, negando lo slancio posteriore che caratterizza invece la più grande CLS.

DETTAGLI DA CONCEPT Una serie di dettagli da concept impreziosisce tutto il corpo vettura, a partire dai bellissimi cerchi in cui un motivo ondulato valorizza le cinque razze. Lo stesso accade per la calandra, le prese d'aria inferiori e gli sfoghi posteriori, fino a determinare addirittura il disegno del battistrada dei pneumatici. Le stesse linee ondulate si ritrovano infine sul tetto, dove intervallano i tre cristalli smorzando la luce che penetra nell'abitacolo.

DOPPIA ANIMAAl di là dello studio stilistico, la F 800 Style raccoglie le innovazioni tecnologiche sviluppate dalla casa tedesca in questi anni. Oltre alla propulsione ad idrogeno che Mercedes continua a studiare per un impiego nelle vetture del futuro, questa concept può essere mossa anche da un sistema ibrido plug-in, non ecologico quanto l'idrogeno ma già facilmente applicabile alla produzione di serie.

CONCRETEZZA IBRIDALa prima configurazione ibrida sfrutta la sinergia tra il motore V6 da 300 CV disposto anteriormente ed un propulsore elettrico integrato al cambio automatico 7G-TRONIC. I 101 CV del modulo elettrico si sommano al motore termico garantendo una potenza di 409 CV, così da fermare il cronometro a 4.8 secondi nello scatto 0-100 km/h e far raggiungere la velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. I dati dei consumi dichiarano 2.9 litri per percorrere 100 Km, emettendo soli 68 g/km di CO2. Se si vuole invece viaggiare ad emissioni zero si può contare sulla modalità puramente elettrica, che garantisce 30 km di autonomia ed una velocità massima di 120 km/h.

ASPETTANDO L'IDROGENO La versione a idrogeno garantisce spostamenti del tutto puliti, con la sola emissione di vapore acqueo. Le celle a combustibile, disposte sotto il cofano anteriore, trasformano infatti l'ossigeno e l'idrogeno in energia elettrica, così da ricaricare le batterie e muovere il motore da 136 cv disposto sull'asse posteriore. Per non limitare la capacità dell'abitacolo gli accumulatori agli ioni di litio sono stati posizionati dietro ai sedili posteriori, al di sotto dei quali trovano posto anche i primi due serbatoi di idrogeno, mentre un'altra coppia di bombole è alloggiata nel tunnel centrale al posto degli organi di trasmissione.

CI VEDO DOPPIOCome ogni concept che si rispetti, la F 800 Style propone alcune novità elettroniche destinate ad entrare presto nelle dotazioni delle vetture di serie. Prime fra tutte il nuovo sistema HMI, che integra una tavoletta touch, disposta alla base della plancia, con una telecamera che riprende i movimenti della mano del guidatore. In questo modo il grande display posizionato più in alto mostra sia i comandi sia, in trasparenza, il movimento delle dita. Una soluzione che evita la copertura dello schermo durante la scelta, per una fruizione più rapida e sicura, e permette di non lasciare le impronte delle dita, come capita con i touchscreen.

PRENDE LA SCIA I più pigri apprezzeranno invece il nuovo DISTRONIC PLUS Traffic Jam Assistant, che consente alla F 800 Style di seguire automaticamente il veicolo che la precede anche nelle curve, sempre che la velocità non sia superiore a 40 km/h. Per una maggiore sicurezza viene invece adottato il sistema PRE-SAFE 360°, che frena la vettura 600 millisecondi prima di un tamponamento posteriore, così da evitare ulteriori urti con le auto che precedono. Il sistema non interviene però se il conducente, avendo spazio davanti a sé, accelera la vettura per smorzare l'urto posteriore.


TAGS: concept car ginevra 2010 f800 f 800 Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato