Anteprima:

BMW Serie 3 2010


Avatar Redazionale , il 19/01/10

11 anni fa - Le novità per il nuovo anno riguardano l'intera gamma. La Coupé e Cabrio si rifanno il trucco mentre le versioni tutte casa e lavoro si "accontentano" di motori aggiornati e di dotazioni ottimizzate.

Le novità per il nuovo anno riguardano l'intera gamma. La Coupé e Cabrio si rifanno il trucco mentre le versioni tutte casa e lavoro si "accontentano" di motori aggiornati e di dotazioni ottimizzate.

Benvenuto nello Speciale SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 86 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

EVOLUZIONE Per il 2010 la Serie 3 si rinnova in punta di matita, con il chiaro obiettivo di restare competitiva per la leadership all'interno del segmento D. Non c'è alcuno stravolgimento a un progetto vincente ma si segnalano mirati aggiornamenti, che toccano in modo diverso i vari modelli a catalogo. Vediamo in dettaglio cosa cambia, partendo dalle versioni che beneficiano degli interventi più evidenti.

A BOCCA APERTA Le varianti di carrozzeria più sportive sono quelle più modaiole e che trainano a livello d'immagine tutta la famiglia. È quindi normale che siano loro a rifarsi il trucco per prime. Coupé e Cabriolet si regalano una nuova gamma colori e un sistemata alla facciata, evidente soprattutto nella parte bassa. Qui ora c'è un'unica apertura orizzontale che attraversa il fascione per la sua larghezza e che sottolinea il classico doppio rene, ampio e in grande evidenza. Anche i fari hanno uno sguardo diverso, adesso che sono allo xeno per l'intera gamma, integrati da luci diurne a Led. Le luci di coda, invece, vedono ridursi ai minimi termini la parte bianca. I paraurti hanno un aspetto più importante, che contribuisce a rendere più filante la vista d'insieme.

HA STOFFA La lista degli accessori s'impreziosisce di quattro nuovi disegni a livello di cerchi, nelle misure 17 e 18 pollici. Nell'abitacolo occorre essere buoni fisionomisti per accorgersi delle differenze rispetto al passato. La più evidente è la presenza di un nuovo volante sportivo multifunzione, assieme a un inedito tessuto chiamato Diagonal per i rivestimenti standard. Quanto ai pellami a pagamento Dakota, spunta una nuova colorazione grigia.

VEDI ANCHE



DAMMI IL CINQUE Passando ai motori, il model year 2010 va orgoglioso del fatto di avere tutte le varianti possibili in regola con le norme Euro 5 e addirittura qualcuna già allineata sui limiti Euro 6. La gamma si amplia verso il basso per la Cabriolet e la Coupé, che ora possono essere ordinate anche in versione 318i, con motore due litri quattro cilindri a benzina da 143 cv. La familiare Touring propone a sua volta un'ulteriore alternativa con la 316d, turbodiesel 2.0 in configurazione soft, da "soli" 115 cv.

RISPARMIOSA La 320d da 163 cv viene declinata poi in allestimento Efficient Dynamics Edition, che adotta una serie di trucchetti furbi per limitare i consumi. Oltre al recupero dell'energia in frenata, al un nuovo volano e al dispositivo start&stop, si segnalano un'aerodinamica curatissima (il Cx scende a 0,26) e la scelta di un rapporto al ponte più lungo. Il risultato si vede alla pompa della benzina, con una percorrenza media che per la berlina sfiora i 24,4 km/litro, e sul fronte delle emissioni di Co2, che si attestano invece a 109 g/km.

LAVORO DI FINO Anche le altre Serie 3 che mantengono le denominazioni conosciute beneficiano comunque di interventi più o meno importanti volti a migliorare l'efficienza generale. Ciò vale tanto per il sei cilindri a benzina della 335i da 306 cv, che combina la doppia sovralimentazione, l'iniezione diretta della benzina e la fasatura variabile Valvetronic, quanto per turbodiesel 320d (adesso da 184 cv e 380 Nm) e 325d (da 204 cv). I motoristi hanno lavorato di fino anche sulla 318d, che dispone di una coppia incrementata di 20 Nm, per un nuovo picco di 320 Nm, a fronte di consumi ridotti a soli 4,5 l/100 km.

UNA E TRINA La gamma è riorganizzata anche a livello di allestimenti, con tre nuove proposte Edition, Sport, Lifestyle ed Exclusive. Ciascuna è caratterizzata da colori e cerchi specifici, abbinati a particolari finiture interne. La Sport si riconosce esternamente per il pacchetto estetico M, i cerchi da 18" e la carrozzeria acquattata sull'assetto M Sport, mentre all'interno tengono banco i sedili sportivi in tessuto-Alcantara e la pedaliera in alluminio. La Lifestyle sfoggia dettagli cromati e cerchi da 17", misura comune alla Exclusive, che ha come segno particolare i rivestimenti in pelle. A fare da denominatore comune a tutte le Edition c'è a richiesta un sistema di infotainment di nuova generazione, che, all'occorrenza promette di trasformare la Serie 3 in una specie di ufficio ambulante.


Pubblicato da Tommaso Crociera, 19/01/2010
Gallery
Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox