Prossimamente:

Abarth Punto Evo


Avatar di Luca Cereda , il 26/02/10

11 anni fa - Fuori, i soliti addobbi. Ma quel che conta veramente è sotto il vestito, per questa Punto Evo passata sotto le grinfie dello Scorpione. Multiair da 165 cv, TTC e, volendo, il kit "esseesse"...

Fuori, i soliti addobbi. Ma quel che conta veramente è sotto il vestito, per questa Punto Evo passata sotto le grinfie dello Scorpione. Multiair da 165 cv, TTC e, volendo, il kit "esseesse"...

Benvenuto nello Speciale SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 86 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DOPPIO "PIC” Doppia puntura dello Scorpione. Assieme alla 500C "bisbetica”, sul palco di Ginevra salirà la Punto Evo Abarth, agghindata da corsa secondo una ricetta ormai collaudata dal preparatore torinese. Sotto il cofano avrà il 1.4 turbo Multiair da 165 cavalli. Da subito, però, si potrà ordinare con il kit "esseesse” che, oltre ad aumentarne la potenza di 15 cavalli, prevede una revisione in chiave sportiva dell'assetto.

A TUTTOTONDO I segni particolari sono sempre i soliti, al di là della carrozzeria biancorossa e lo scudetto stampato sul cofano. Passaruota pronunciati, spoilerino maggiorato e doppio scarico non potevano certo mancare, e nemmeno un paraurti posteriore allargato – con doppia presa d'aria ai due estremi –, oltre ai i cerchi in lega da 17'' dai quali fa capolino la solita pinza freno rossa firmata Brembo. Nell'abitacolo spiccano invece finiture a effetto carbonio, un nuovo volante in pelle con cuciture rosse a vista – così come sul pomello del cambio – e pedaliera in alluminio. Stile Abarth, insomma.

VEDI ANCHE



TTC E poi c'è il manettino, posizionato nei pressi del cambio. Spostando una levetta si possono modificare le impostazioni di motore, freni e sterzo consentendo a chi guida di scegliere tra due modalità di guida: normal o sport. Parlando sempre di dotazioni tecnologiche, un'altra chicca è il TTC, "torque transfer control”. Sciolta la sigla, consiste in un sistema di bloccaggio del differenziale che migliora il trasferimento di coppia motore alle ruote aumentandone la tenuta su strada. In modalità di guida "sport” si attiva in automatico.

MULTIAIR Ma il pezzo forte sotto il vestito è certamente il 1.4 turbo Multiair: 165 cavalli, 250 Nm di coppia a 2250 giri e uno sparo 0-100 km da 7,9 secondi. Prestazioni che non dovrebbero gravare troppo sui consumi (calcolati nell'ordine dei 6 litri ogni 100 km) grazie proprio alle peculiarità del Multiair, che tra l'altro è omologato euro 5 e dotato di sistema start&stop.

ESSEESSE Lo scorpione sul cofano è di per sé una garanzia di una guida più divertente e prestazioni sportive. Tuttavia, chi volesse aggiungervi dell'altro pepe già dal lancio può richiedere il kit "esseesse”. Il che comporta non solo un incremento di potenza (il motore passa da 165 a 180 cavalli), ma anche alcune modifiche dell'assetto tra cui l'utilizzo di freni a disco forati e ventilati, molle ribassate (rispetto alla Punto Evo Abarth standard), pastiglie ad alte prestazioni e cerchi in lega da 18''.


Pubblicato da Luca Cereda, 26/02/2010
Gallery
Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox