Anteprima:

Seat Ibiza ST


Avatar Redazionale , il 04/02/10

11 anni fa - Ora che è cresciuta ed è diventata più macchina, la best-seller spagnola è pronta a mettere su famiglia. Più lunga e versatile della berlina, arriverà su strada nel corso dell'estate spinta da una gamma completa di motori raffinati.

Ora che è cresciuta ed è diventata più macchina, la best-seller spagnola è pronta a mettere su famiglia. Più lunga e versatile della berlina, arriverà su strada nel corso dell'estate spinta da una gamma completa di motori raffinati.

Benvenuto nello Speciale SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 86 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

COPIA E INCOLLA Alcune volte capita che ci siano differenze abissali tra il modello che esce dalla catena di montaggio e il prototipo che ne aveva anticipato le forme. In altre occasioni sembra invece che in attesa del lancio ufficiale gli ingegneri si siano limitati a struccare la macchina, togliendole l'abito della festa e il maquillage da serata di gala. Quello appena decritto è sicuramente il caso della Ibiza ST, la giardinetta che rappresenta la terza variante di carrozzeria sulla base della piccola catalana. La nuova arrivata sfila sulla passerella del Salone di Ginevra come se fosse frutto di un Cut&Paste fatto partendo dalla Concept IBZ, che era stata esposta a Francoforte lo scorso settembre.

VEDI ANCHE



A TUTTO VOLUME Lunga 423 cm, la Ibiza ST ha come elemento caratteristico il taglio obliquo del portellone. La coda non è dunque impettita sull'attenti. Con il suo andamento spiovente dà anzi un'aria sportiva alla station wagon di Martorell, in linea con quella della sorella a cinque porte e, soprattutto, della SportCoupé a tre porte. Rispetto alle varianti a due volumi, cresce chiaramente la capacità di carico. Con l'abitacolo in configurazione a cinque posti, il volume utile raggiunge quota 430 litri, con un incremento quindi di 138 litri, ma tale valore si può incrementare sacrificando i posti posteriori. Il frontale mantiene la stessa espressione felina delle altre Ibiza, cui la ST è accomunata dal cosiddetto Arrow Design, il disegno a freccia che fa da ritornello in tutte le ultime proposte Seat disegnate sotto la regia di Luc Donckerwolke.

TRE PER TRE La Ibiza ST arriverà nelle concessionarie durante l'estate con sei alternative a livello di motori, tre a benzina e tre a gasolio. Quanto ai primi, apre le danze il 1.200 da 70 cv, affiancato dal 1.400 da 85 cv e con il 1.200 TSI sovralimentato da 105 cv nel ruolo di punta di diamante. Sul fronte a gasolio la stessa potenza è erogata dal 1.600 TDI, declinato anche in versione da 90 cv, mentre chiude la fila il recente 1.200 turbodiesel da 75 cv. Tre sono anche gli allestimenti, chiamati come prassi Reference, Style e Sport. In attesa che la Casa comunichi il listino e gli equipaggiamenti versione per versione, si può comunque già anticipare che anche la ST "base" monterà come standard tra le altre cose il controllo elettronico della stabilità ESP, il climatizzatore, il sistema di monitoraggio della pressione e lo stereo con lettore CD e MP3.


Pubblicato da Tommaso Crociera, 04/02/2010
Gallery
Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox