Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 27/01/2010 ore 17:38

IN SEQUENZA Dopo il 5 viene il 6. Logico no? Svelati i primi scatti della nuova Mazda5, la Casa di Hiroshima annuncia la seconda delle tre anteprime promesse per il prossimo Salone di Ginevra: il facelift della sua ammiraglia, la Mazda6. Ecco le prime foto e qualche indiscrezione, in attesa del debutto fissato per il 2 marzo...

GUARDA SOTTO Le modifiche al frontale riguardano sporattutto la parte bassa. Nuovo disegno "a mandorla" per le prese d'aria agli angoli, mentre quella centrale prende la forma a mezzaluna con la cornice della carrozzeria. I fendinebbia guadagnano una nuova casetta e la mascherina si adorna di un inedito fregio intorno al logo. Sulla nuova versione debutteranno anche i fari anteriori adattivi e l'assistenza per le partenze in salita tra le dotazioni di sicurezza di serie.

CAMBIO SU MISURA Dall'unica foto disponibile degli interni si intravede un volante appena appena ridisegnato nel look delle razze e nella forma dei comandi integrati (tasti più grandi). Nella lineup dei motori, invece, arriva il 2.0 benzina DSI dotato di sistema i-STOP lanciato sulla Mada3 e portato anche sulla nuova "Cinque". Questa versione migliorata sostituirà il vecchio 2.0 (da 147 cv) ed è abbinata a una trasmissione automatica a 5 rapporti adattata alle caratteristiche del nuovo DSI.

PRIMAVERILE Completano la formazione le versioni aggiornate del 1.8 MZR e del 2.5 benzina. Sul fronte diesel, il 2.2 turbo sarà disponibile declinato in tre diversi livelli di potenza (da 129 a 180 cavalli) e promette consumi ed emissioni ridotte. La Mazda 6 2010 debutterà nelle concessionarie la prossima primavera.



TAGS: mazda my 2010 salone di ginevra. Tutte le auto in arrivo, l'elenco aggiornato Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato