Prossimamente:

Abarth 500 R3T


Avatar di Luca Cereda , il 25/09/09

12 anni fa - Ecco la 500 da rally, con gli occhiali doppi, i rollbar e 180 cavalli sotto il cofano. Debutterà nel 2010 e correrà nel Campionato Italiano ed Europeo.

Ecco la 500 da rally, con gli occhiali doppi, i rollbar e 180 cavalli sotto il cofano. Debutterà nel 2010 e correrà nel Campionato Italiano ed Europeo.

Benvenuto nello Speciale FIAT: TUTTE LE 500 DEL MONDO, composto da 19 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario FIAT: TUTTE LE 500 DEL MONDO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IN TUTTE LE SALSE L'abbiamo vista da corsa, da strada, coperta, scoperta, vestita da bambola, vestita da ladro, ed ecco ora la versione pronta a "giocare sporco”, nello sterrato dei rally. Sotto il vessillo dello Scorpione, il prossimo anno questa 500 darà vita a un campionato monomarca oltre a correre, al fianco dell'Abarth 500 Assetto Corse, nei campionati rally Italiano ed Europeo. Abarth ha calato il velo dalla sua ultima creatura da corsa in occasione del 51° Rally di San Remo, dando il via così al countdown verso il debutto agonistico.

SEI-OCCHI Doppio supplemento di lenti - quei fari di profondità supplementari veri e propri ferri del mestiere - roll bar specifico (saldato e integrato alla scocca), kit di sicurezza e sedili omologati Fia e cerchi OZ da 7” x 17” calzanti pneumatici 19/62-17: così si presenta ai box in tenuta da gara. Ovviamente anche l'assetto è tarato a puntino e l'impianto franante è di prim'ordine. Gli ammortizzatori racing sono regolabili, con molla coassiale e ghiera per variare l'altezza da terra, piastrine specifiche per la regolazione degli angoli di incidenza e della campanatura.

VEDI ANCHE



PESO MINIMO Quanto ai freni, tutti e quattro sono a disco e griffati Brembo: ventilati, con quattro pinze gli anteriori, a disco pieno con ripartitore e regolatore di frenata i posteriori. La vettura pesa in tutto 1080 chili, cioè il minimo imposto dal regolamento nella categoria nella quale andrà a correre questa 500 Abarth rally, il cui nome di battesimo è in realtà 500 Abarth R3T.

MOTORE R3T è infatti la sigla che identifica la sua categoria sportiva d'appartenenza, dove sono raggruppate le auto entro i 1600 cm³ di cilindrata dotate di turbocompressore. Nel caso specifico, la 500 Abarth R3T monta un motore di 1368 cm³ con turbocompressore Garret GT 1446 a geometria fissa, capace di sprigionare una potenza massima di 180 cv a 5500 giri al minuto, cui si arriva snocciolando le marce di un cambio sequenziale a 6 rapporti (con innesti frontali) dotato di differenziale autobloccante a lamelle, frizione bidisco e semiassi specifici. 


Pubblicato da Luca Cereda, 25/09/2009
Fiat: tutte le 500 del mondo
Logo MotorBox