Autore:
Giulia Fermani

STAY WARM Il freddo è ormai alle porte e per affrontare al meglio l’inverno Capit rivisita due capi immancabili nel guardaroba di qualunque motociclista. Nasce così la linea Capit Warmme 2016/2017, che comprende gilet e guanti riscaldati, pensati per lui e per lei. Vista la vicinanza con il periodo natalizio, poi, sono certamente da tenere in considerazione come idea regalo. 

TAGLIO SCIANCRATO Nato come capo elegante nel primo ventennio del ‘900, negli ultimi anni è stato molto apprezzato anche nella sua declinazione sportiva. Capo poco ingombrante, indossabile anche sotto l’abbigliamento di tutti i giorni e comodamente riponibile nel bauletto o sottosella di qualsiasi moto, ma comodo e stiloso il gilet Capit Warmme è realizzato in tessuto laminare Soft-Shell, sottile e capace di intrappolare il calore. A prova d’acqua e antivento, il gilet di Capit riesce a regolare la temperatura attraverso piastre riscaldanti e ultrapiatte, distribuite in specifiche aree del busto. Le temperature tra cui scegliere utilizzando il pulsante easy-touch sono tre: low, comfort, high. Prezzo: 164 euro 

MAI PIU' SENZA Se d’inverno avete sempre le mani fredde, indipendentemente da quanto pesanti siano i guanti che indossate, la proposta di Capit per la stagione 2016/2017 fa al caso vostro. Si tratta dei guanti riscaldati Warmme: leggeri, robusti e trattati anti vento, tengono al caldo lasciando al tempo stesso traspirare la pelle. Il circuito riscaldante, che funziona grazie a una batteria al litio, segue il profilo della mano, portando il calore fino alla punta delle dita. Come per il gilet Warmme, anche i nuovi guanti Capit si scaldano tramite il pulsante easy-touch che permette di accedere a tre livelli intensità: low-comfort-high. Completano l’offerta le estremità di pollice e indice studiate per poter utilizzare dispositivi touchscreen anche con i guanti indossati. Prezzo: 154 euro 

 


TAGS: guanti riscaldati eicma 2016 capit capit warmme