Autore:
Giulio Scrinzi

UN CASCO DI UN ALTRO PIANETA Lo guardi e capisci subito che hai di fronte qualcosa di assolutamente innovativo: si chiama Caberg Droid ed è una delle novità dell'azienda bergamasca presentate ad EicmaUtilizzabile sia nella configurazione aperta sia in quella completamente chiusa grazie alla doppia omologazione P/J, ha un peso di 1.550 g e presenta una serie di tecnologie che lo pongono al vertice dei prodotti tecnici per motociclisti. Sarà disponibile in tre colorazioni classiche (bianco metallizzato, nero ed antracite opaco), nella HI-VIZION giallo fluo e nell'inedita Blaze, in tre differenti combinazioni cromatiche.

DOTAZIONE D'ECCELLENZA La calotta è in policarbonato mentre gli interni, completamente removibili, lavabili e progettati per indossare facilmente gli occhiali, sono realizzati con materiale Sanitized. La ventilazione è assicurata da due prese d'aria anti-appannamento sulla mentoniera e da una terza posta in posizione frontale. La doppia visiera è dotata della tecnologia DVT (Double Visor Tech): quella interna parasole è anti-graffio mentre quella esterna non teme la condensa, grazie alla lente Pin Lock Max Vision. Completa il pacchetto la predisposizione al sistema di comunicazione ed intrattenimento Just Speak S, un'esclusiva Caberg che consente l'utilizzo del telefono o del lettore mp3 mentre si guida.

 


TAGS: caberg eicma 2016 eicma caberg 2016 eicma caberg droid 2016 caberg droid caberg droid 2017