Parti speciali

LIGHTECH: tutte le novità per la stagione 2017


Avatar Redazionale , il 04/01/17

4 anni fa - Lightech: nuova gamma accessori BMW e Yamaha

Lightech: presentate le inedite gamme accessori per BMW R nineT Scrambler, Yamaha XSR700 e MT-10

Benvenuto nello Speciale EICMA 2016, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2016 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO Tra le più importanti case italiane produttrici di accessori per le due ruote, LighTech non poteva mancare allo scorso Salone Eicma di Milano, nel quale ha portato tante novità innanzitutto legate alla sicurezza. Tra queste le nuove protezioni telaio 2017: il guscio in nylon ora è leggermente più bombato e più alto di 5mm, mentre nella sua parte centrale mantiene il classico gommino shock absorber per attutire l'eventuale caduta a terra della moto. L'aspetto estetico è stato valorizzato grazie ad un inserto conico in alluminio anodizzato associato a 5 diverse colorazioni per poter abbinare al meglio questa novità alla propria compagna di avventure.

LINEA VINTAGE: BMW NINET SCRAMBLER Ma non è tutto, perchè LighTech ha introdotto anche altre tre linee accessori per altrettante moto che non aspettano altro di essere personalizzate. La prima è dedicata alla BMW R nineT Scrambler e propone un nuovo portatarga con relativo braccio di supporto a sbalzo sulla ruota ricavato dal pieno con lavorazione CNC, degli inediti coperchi per i serbatoi delle pompe freno e frizione, le protezioni per la leva del freno in carbonio o alluminio, delle esclusive pedane regolabili con paratacchi in alluminio, i classici tappi telaio, la protezione perno ruota anteriore, il tappo per il mozzo della ruota posteriore, nuovi serbatoi dell'olio freno posteriore e gli speciali specchi Gemini non omologati. Trova inoltre il suo spazio anche il piccolo parafango posteriore in alluminio spazzolato e anodizzato, che permette il montaggio della luce posteriore e delle frecce originali oppure di quelle omologate a catalogo.

VEDI ANCHE



ANIMA RETRÒ: YAMAHA XSR700 Si cambia purosangue di razza, ma non lo stile utilizzato per customizzarlo: ecco quindi la nuova linea accessori per la Yamaha XSR700, di nuovo con quell'eleganza retrò di un tempo. Tra le novità presentate, spiccano le protezioni telaio in nero o argento (€ 119), quelle per il radiatore (€ 115), il supporto per il faro anteriore e delle relative frecce (€ 95) e di nuovo gli specchi Gemini non omologati (€ 199). Completano la gamma i classicissimi contrappesi manubrio, protezioni ruota e leve al manubrio, tappi dell'olio, kit leve freno e frizione e viti colorate sempre marchiate LighTech.

RACING STYLE: YAMAHA MT-10 Dallo stile di un tempo a quello sportivo dei giorni nostri per la Yamaha MT-10, da personalizzare con le Pedane Track System completamente regolabili (€ 430), con i tenditori catena (€ 198), con le protezioni delle leve al manubrio in alluminio o carbonio (€ 102 + € 23 per l'adattore specifico), con il kit portatarga completo di luce e catadiottro (€ 94,50) e con gli specchi Gemini non omologati comprensivi di adattore (€ 199). Si aggiungono alla lista le leve freno e frizione Alien, le classiche protezioni per il telaio ed i tappi dell'olio, i kit delle viti anodizzate e, per non farci mancare nulla, anche i cavalletti anteriori e posteriori, identici a quelli utilizzati in SBK e MotoGP.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 04/01/2017
Gallery
eicma 2016
Logo MotorBox