Autore:
Antonio Albertini

PROGRESSI INCORAGGIANTI Sono passati ormai quasi due mesi dal terribile incidente avvenuto durante la Feature Race della F2 a Spa-Francorchamps, nel quale perse la vita Anthoine Hubert. Juan Manuel Correa, il pilota che si schiantò a forte velocità contro la monoposto del francese, dopo essersi lasciato alle spalle le settimane più critiche sta ora pian piano facendo piccoli ma importanti progressi. Il pilota americano aveva pubblicato a inizio ottobre un videomessaggio registrato dal letto dell'ospedale di Londra in cui si trova ricoverato. Quest'oggi, un nuovo video postato su Instagram mostra Correa alzarsi in piedi per la prima volta da quel terribile 31 agosto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

First time standing up 🤙 slowly progressing

Un post condiviso da Juan Manuel Correa (@juanmanuelcorrea_) in data:

UN LUNGO PERCORSO Correa, con la gamba destra per la quale nelle prime settimane si era parlato di una possibile amputazione ora ingabbiata in un tutore per aiutarne la guarigione, appare sofferente ma riesce, con l'aiuto dell'infermiera e del fisioterapista, a rimanere in piedi per alcuni secondi. Una testimonianza che spiega bene il lungo percorso di riabilitazione che lo attende. L'americano dovrebbe essere trasferito a Miami nel mese di novembre e dovrà tenere la struttura metallica per 8-10 mesi, prima di poter sapere con certezza le condizioni del piede destro.


TAGS: video spa instagram spa-francorchamps formula 2 Juan Manuel Correa F2 F2 2019 Hubert Correa Anthoine Hubert riabilitazione