Pubblicato il 10/08/20

GAME OVER Non è finita in modo positivo la prima – e per il momento ultima – stagione di Formula E per James Calado. Il pilota britannico di casa Jaguar, che aveva già dovuto incassare la scelta del team di ingaggiare Sam Bird al suo posto per il prossimo campionato, non potrà partecipare agli ultimi due appuntamenti 2020 di Berlino. Il motivo? Nel weekend riparte il Wec con la 6 Ore di Spa-Francorchamps e Ferrari AF Corse, team per il quale Calado corre in categoria GTE-Pro, ha richiesto la sua presenza sin dalle prime prove libere del giovedì.

Formula E ePrix Berlino-4 2020: James Calado (Jaguar Racing) in pista

TORNA BLOMQVIST A sostituire il trentunenne come compagno del confermatissimo Mitch Evans (anche lui, però, incappato in un gran finale di Berlino decisamente sottotono) ci sarà Tom Blomqvist, recentemente ingaggiato come riserva Jaguar. Storico pilota factory di casa Bmw, per il ventiseienne britannico si tratta di un ritorno nella categoria elettrica dopo i sei ePrix disputati con il team Andretti nel 2017-2018. Calado non è l’unico pilota di Formula E a dover risolvere la concomitanza degli ultimi due appuntamenti a Tempelhof con il ritorno del Wec, ma sarà l’unico a dover lasciare in anticipo il paddock elettrico. Sebastien Buemi, Antonio Felix Da Costa e Alex Lynn salteranno infatti le prime libere del giovedì per poi essere in pista a Spa già dal venerdì mattina.

Formula E ePrix Berlino-4 2020: Tom Blomqvist (Jaguar Racing)

AIUTARE MITCH Chiaramente non sarà facile per Blomqvist essere già al passo di tutti gli altri piloti che hanno corso quattro ePrix in cinque giorni. Ad aiutare ci sarà però un layout alternativo in cui nessuno ha mai corso prima d’ora: “Sarà una pista nuova per tutti, quindi ci saranno opportunità per fare bene. Non vedo l’ora di fare il mio ritorno in Formula E e voglio dare il mio massimo per aiutare Mitch Evans e tutto il team”. “Vogliamo ringraziare James – ha poi aggiunto il team principal James Barclay – per tutto quello che ci ha dato in questa stagione nonostante le circostanze difficilissime in cui si è svolto il campionato. È un pilota molto professionale e voglio augurargli ogni bene per la sua lotta al titolo mondiale Wec. Tom? Avrà un lavoro molto difficile da compiere, ma è pronto per la sfida”. La carriera di Calado in Formula E si chiude al momento con dieci punti all’attivo e con la diciassettesima posizione in classifica piloti.


TAGS: formula e Jaguar Racing Formula E 2019-2020 James Calado EPrix Berlino 2020 BerlinEPrix 2020 Tom Blomqvist