Pubblicato il 06/08/20

IMBATTIBILE ANTONIO Continua il vero e proprio dominio di Antonio Felix Da Costa sulla Formula E. Anche il secondo ePrix di Berlino, l’ultimo sul tracciato di Tempelhof percorso in senso inverso, è stato guidato dal primo all’ultimo giro dal portoghese di casa Ds Techeetah. Partito bene dalla pole position, l’ex pilota Bmw ha controllato il gap sui rivali imprimendo sempre il proprio ritmo alla corsa, fino a tagliare il traguardo con un comodo vantaggio di tre secondi su Sebastian Buemi. In una gara più lineare e meno caotica rispetto agli standard cui ci ha abituati la categoria elettrica, il ventottenne di Lisbona non ha praticamente avuto insidie rischiando di perdere la leadership solo in occasione dell’attivazione del primo Attack Mode di giornata.  

Formula E ePrix Berlino 2020: Antonio Felix Da Costa (Ds Techeetah) festeggia la pole position

IL PODIO Se la gara di vertice è stata letteralmente dominata da un Da Costa quasi in modalità Lewis Hamilton, alle spalle del portoghese non è mancato il solito show. Intorno a metà gara c’è infatti stata grande bagarre per il secondo posto con Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi e Robin Frijns che si sono più volte scambiati il posto favorendo la fuga del leader del campionato. Lo svizzero della Nissan sul finale ha poi finalmente preso il largo volando a 5 secondi dagli inseguitori, che nel frattempo hanno dato vita a una lotta furibonda per il terzo gradino del podio: a spuntarla, a riprova di quanto la Formula E sia una serie che premia anche l’esperienza, è stato Di Grassi, un altro vecchio volpone della categoria, bravo a respingere gli assalti dei super aggressivi Robin Frijns, Stoffel Vandoorne e Sam Bird, arrivati subito alle sue spalle.

Formula E ePrix Berlino-2 2020: il podio con Da Costa (Ds), Buemi (Nissan) e Di Grassi (Audi)

ZONA PUNTI Il terzo successo consecutivo di Da Costa consente al portoghese adesso a +68 su Di Grassi e Vandoorne e a DS Techeetah di mettere quasi in ghiaccio la lotta per i rispettivi titoli. Come accaduto anche in qualifica, infatti, i primi due inseguitori in classifica piloti non hanno raccolto punti, con Mitch Evans incappato in una due giorni durissima e ancora una volta fuori dalla top-10 (dodicesimo) e Alexander Sims ventesimo dopo esser stato penalizzato in griglia (e anche in gara) per aver sostituito componenti della sua power unit. Non è andata granché meglio neppure a Jean-Eric Vergne, sempre più vicino ad abdicare alle chance di cedere lo scettro di campione: il francese, imbottigliato nella lotta di centro gruppo, è infine giunto al traguardo in decima posizione alle spalle di Oliver Rowland, Edoardo Mortara e André Lotterer. La Formula E osserva adesso solo un giorno di riposo prima di tornare in pista, sul circuito di Berlino “tradizionale” che abbiamo visto anche nelle passate stagioni (lo stesso di ieri e oggi percorso in senso anti-orario), nelle giornate di sabato e domenica.

Formula E ePrix Berlino-2 2020: Antonio Felix Da Costa (Ds Techeetah) comanda il gruppo in partenza

FORMULA E EPRIX BERLINO 2 2020, RISULTATI GARA

Pos Pilota Team Distacco Giri Punti
1 Antonio Felix DA COSTA DS TECHEETAH 46:19.412 38 28
2 Sebastien BUEMI Nissan e.dams +3.090 38 19
3 Lucas DI GRASSI Audi Sport Abt Schaeffler Formula E  +8.296 38 15
4 Robin FRIJNS Envision Virgin Racing +9.239 38 12
5 Stoffel VANDOORNE Mercedes-Benz EQ Formula E Team +9.695 38 11
6 Sam BIRD Envision Virgin Racing +10.081 38 8
7 Oliver ROWLAND Nissan e.dams +13.897 38 6
8 Edoardo MORTARA ROKiT Venturi Racing +16.367 38 4
9 André LOTTERER TAG Heuer Porsche Formula E Team +16.893 38 2
10 Jean-Eric VERGNE DS TECHEETAH +20.919 38 1
11 Alexander LYNN MAHINDRA RACING +21.288 38  
12 Mitch EVANS Panasonic Jaguar Racing +22.157 38  
13 René RAST Audi Sport Abt Schaeffler Formula E  +22.631 38  
14 Nico MÜLLER GEOX DRAGON +23.579 38  
15 Neel JANI TAG Heuer Porsche Formula E Team +26.381 38  
16 Daniel ABT NIO 333 FE Team +35.424 38  
17 Sergio SETTE CÂMARA GEOX DRAGON +35.727 38  
18 Oliver TURVEY NIO 333 FE Team +36.356 38  
19 Alexander SIMS BMW i ANDRETTI MOTORSPORT +42.395 38  
20 James CALADO Panasonic Jaguar Racing +52.828 38  
21 Felipe MASSA ROKiT Venturi Racing Ritiro 38  
22 Maximilian GUNTHER BMW i ANDRETTI MOTORSPORT Ritiro 27  
23 Nyck DE VRIES Mercedes-Benz EQ Formula E Team Ritiro 15  
DQ Jerome D'AMBROSIO* MAHINDRA RACING Squalifica 38  

 Vandoorne, +1 punto per il giro più veloce della gara
*D'Ambrosio squalificato per utilizzo irregolare della batteria


TAGS: audi formula e lucas di grassi ds techeetah Formula E 2019-2020 Jean-Eric Vergne Sebastien Buemi Nissan e.dams Antonio Felix Da Costa EPrix Berlino 2020 BerlinEPrix 2020