Pubblicato il 08/08/20

SECONDO SUCCESSO PER GUNTHER La terza gara delle sei in programma nel lungo week end conclusivo della Formula E 2019/20 sul circuito di Berlino è andata a Maxhimilian Gunther. Il pilota locale ha portato al successo la monoposto del team BMW iAndretti dopo aver sopravanzato il poleman Jean Eric Vergne ed aver contenuto nei giri conclusivi i tentativi di attacco di Robin Frijns. Quest'ultimo ha dovuto arrendersi alla marcia del tedesco ed incassare la seconda posizione finale per 128 millesimi.

VERGNE  AL COMANDO NELLE PRIME BATTUTE E' stato il poleman del team Techeetah a comandare nelle prime tornate, con Gunther insidiato sin dalla prima curva da Jerome D'ambrosio mentre il francese costruiva già un primo margine di vantaggio sul gruppo. Poche tornate più tardi un contatto tra Neel Jani e Sergio Sette Camara poneva fine alla gara dei due mentre James Calado, mandato in testacoda, si fermava poco dopo.

CONTATTO MASSA-DI GRASSI Toccata con strascico di polemiche tra Felipe Massa che si è buttato all'interno di Lucas Di Grassi, facendolo girare. Fermato da un drive-through, il brasiliano si è sfogato contro i giudici di gara e contro il proprio team a causa di una strategia non felice. A pochi minuti dalla fine, intanto Gunther innescava il duello ruota a ruota con Vergne per la prima posizione, avendo ragione sul francese prima di doversi difendere strenuamente dal ritorno di Robin Frijns. Terzo gradino del podio per Vergne che dopo aver interrotto la striscia di tre pole e vittorie di Antonio Felix Da Costa sperava in qualcosa di più.

DA COSTA VEDE IL TITOLO Giù dal podio ma titolo vicinissimo per Antonio Felix Da Costa che ormai conta i punti che lo separano dal titolo. Il portoghese avrebbe intascato il titolo se avesse vinto la terza corsa nel vecchio aeroporto di Berlino. Il quarto posto lo proietta in classifica generale a 137 punti. Insegue con quasi la metà dei punti (69) proprio Gunther che a Berlino centra la seconda vittoria stagionale in Formula E. La quarta gara sul circuito ricavato nell'ex aeroporto Tempelhof di Berlino si correrà domani sera alle ore 19.00.

Berlino, Gara 3

Pos.  Pilota Team Gap    
1 Maxhimilian Gunther BMW iAndretti 35 giri    
2 Robin Frijns Virgin Racing 0.128    
3 Jean-Eric Vergne Techeetah 2.569    
4 Antonio Felix Da Costa Techeetah 2.743    
5 André Lotterer Porsche Team 3.136    
6 Oliver Rowland e.Dams 5.547    
7 Jerome D'ambrosio Mahindra Racing 7.893    
8 Lucas di Grassi Audi Team Abt 12.672    
9 Mitch Evans Jaguar Racing 13.511    
10 Alexander Sims BMW iAndretti 19.248    
11 Sebastien Buemi e.Dams 20.240    
12 Nico Muller Dragon Racing 20.486    
13 Sam Bird Virgin Racing 20.733    
14 Edoardo Mortara Team Venturi 20.944    
15 Daniel Abt Team NIO 21.948    
16 Nyck De Vries Mercedes 22.520    
17 Oliver Turvey Team NIO 22.774    
18 Alex Lynn Mahindra Racing 23.181    
19 Felipe Massa Team Venturi 36.549    
  René Rast Audi Team Abt 5 giri    
  Stoffel Vandoorne Mercedes 18 giri    
  James Calado Jaguar Racing 22 giri    
  Sergio Sette Camara Dragon Racing 25 giri    
  Neel Jani Porsche Team 25 giri    
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           

 


TAGS: günther formula e vergne Frijns BerlinEPrix 2020 Berlino eprix