F1 GP Austria 2022, Diretta LIVE Sprint Race
LIVE F1 2022

F1 GP Austria 2022, Diretta LIVE Sprint Race, vince Verstappen! Scintille tra le Ferrari!


Avatar di Simone Valtieri , il 09/07/22

4 settimane fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto della gara sprint del GP Austria 2022

Max Verstappen vince la sprint race del Red Bull Ring. Leclerc e Sainz si danno fastidio tra loro e lo lasciano fuggire, accontentandosi di 2° e 3° piazza
Benvenuto nello Speciale AUSTRIANGP 2022, composto da 28 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AUSTRIANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

LA LEGGE DI MAX Il Red Bull Ring - oltre a essere la casa del suo team e anche un po' casa sua con tutti quei tifosi orange sugli spalti - per Max Verstappen è una pista amica, su cui ha già vinto ben quattro volte tra GP d'Austria e GP di Stiria. Oggi, il campione olandese aggiunge ai suoi successi anche quello nella sprint race, comandata dall'inizio alla fine senza patemi, rintuzzando il pressing di Sainz alla prima curva e andandosene via fino al traguardo. 8 punti in più in classifica e uno guadagnato su un Charles Leclerc che ha mostrato un passo ottimo (suo il giro veloce della sprint race) e che nel finale è stato il più veloce in pista.

FERRARISTI IN LOTTA Le possibilità di Leclerc di lottare per la vittoria si sono azzerate subito dopo il via, quando - nonostante un buon abbrivio - ha dovuto alzare il piede alla prima curva facendo passare il suo compagno Sainz, poi subito risorpassato in curva 3. I due si sono dati fastidio per i primi giri, d'altra parte Binotto aveva detto loro che erano liberi di lottare, ma il sorpasso e controsorpasso andato in scena tra curva 3 e 4 al giro 7 ha sia rovinato le gomme di Sainz, sia fatto perdere a Leclerc quasi un secondo in un solo giro con Verstappen, che è diventato presto imprendibile. Alla fine Charles ha recuperato da più di 3'' a 1''7 sul traguardo, e questo è un buon segno per domani, quando i giri saranno 71 e non 23.

RIMONTE E NON Dietro, buona gara per George Russell con la Mercedes, che all'inizio sembrava persino poter dar fastidio a Sainz, staccandosi invece, giro dopo giro, e per Sergio Perez, che ha rimontato dalla 13° alla 5° posizione, rimettendosi in corsa domani per il podio. E se il messicano non ha trovato grosse difficoltà a risalire il gruppo, non è riuscito a farlo Lewis Hamilton, che ha perso un paio di posizioni in partenza e poi passato dieci giri in scia a Mick Schumacher prima di riuscire a sorpassarlo per prendersi un solo punticino, restando dietro a Ocon (sesto) e Kevin Magnussen (settimo). Decimo è arrivato Bottas, poi le due McLaren, in leggera crescita. Non ha preso parte al GP Alonso, per un problema tecnico, mentre Vettel si è ritirato a un giro dalla fine, dopo un contatto con Albon (tra l'altro penalizzato per un altro episodio con Norris)

IL GP AUSTRIA 2022 IN BREVE

SPRINT RACE GP AUSTRIA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Sprint Race GP d'Austria 2022. Rivivila con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

17:17 - E per questo pomeriggio è tutto! Grazie per averci seguito, l'appuntamento è per domani alle ore 15 per il Gran Premio d'Austria. La griglia di partenza è lo stesso ordine d'arrivo della sprint di oggi: Verstappen e Leclerc in prima fila, Sainz e Russell in seconda, Perez e Ocon in terza. Buon pomeriggio a tutti!

17:16 - Nella classifica costruttori, invece, la Ferrari rosicchia un punticino alla Red Bull: 340 per il team austriaco, 278 per quello italiano, che ora insegue a -62. Terza la Mercedes con 210 punti.

17:15 - Mentre Max Verstappen fa il giro d'onore per il pubblico a bordo di una biposto Red Bull da passeggero, noi diamo uno sguardo veloce alla classifica aggiornata: Max Verstappen 1° con 189 punti, Sergio Perez 2° con 151 punti. Charles Leclerc sale a 145, Carlos Sainz a 133 mentre George Russell è sempre quinto a quota 116.

17:13 - Grazie al tweet del nostro inviato Salvo Sardina, ecco la classifica finale della sprint race di Spielberg: 

17:11 - Infine Sainz: ''Sono partito bene oggi, ho lottato sia con Max che con Charles, ma poi ho chiesto troppo alle gomme e ho dovuto alzare il piede e la mia gara è finita. Domani la gara sarà più lunga e avremo mescole diverse, tutto può accadere. Faremo del nostro meglio per cercare di battere la Red Bull''.

17:10 - Poi Leclerc: ''Oggi è stato complicato, Max era veloce, ha spinto dall'inizio io controllavo le gomme per cercare di attaccarlo alla fine, ma ho battagliato con Carlos e perso un po' di terreno. Domani spero di collaborare con lui per avvicinare Max''.

17:08 - Il primo a parlare è Max Verstappen: ''È stata una gara discreta, avevamo un buon passo all'inizio dopodiché abbiamo avuto lo stesso passo delle Ferrari, mi sono divertito. Loro all'inizio hanno lottato tra loro e sono riuscito a staccarli un po'. Domani mi aspetto una battaglia interessante. La macchina va bene, dobbiamo ottimizzare qualcosa ma siamo molto competitivi''.

17:07 - Non c'è la cerimonia del podio nella sprint race, i primi tre festeggiano sulla pitlane con tanto di medaglie esagonali.

17:05 - I fumogeni arancioni riempiono la pista. Verstappen festeggia e prende 8 punti, Leclerc ne conquista 7, 6 per Sainz, poi a scalare tutti gli altri.

17:04 - Max Verstappen vince la seconda sprint dell'anno su due! L'olandese tiene Charles Leclerc lontano 1.675 secondi! Terzo Carlos Sainz con l'altra Ferrari. A punti anche Russell, Perez, Ocon, Magnussen e Hamilton.

17:03 - Inizia l'ultimo giro con Max Verstappen che ha 1''7 di vantaggio su Charles Leclerc! La sensazione è che se non si fossero date fastidio all'inizio la Ferrari, ora il monegasco sarebbe lì a lottare con l'olandese.

17:02 - 22° passaggio. Verstappen e Leclerc divisi da 1''9, ma non c'è tempo per una lotta. Dietro, invece, Hamilton se ne va su Mick Schumacher e si avvia a raccogliere un punticino.

17:01 - 21° giro, torna a 2''1 Leclerc, ma non c'è tempo. Lewis Hamilton ora ce la fa, con una manovra faticosissima si accoda in uscita di curva 3 e lo supera sulla retta fino a curva 4!

17:00 - Verstappen sfrutta il DRS di Vettel nel primo settore per tornare a 2''4, ci riprova intanto Lewis Hamilton all'esterno della 4, ma Mick Schumacher non lo fa passare, e dietro di lui è arrivato Vallteri Bottas! 

16:59 - Hamilton in scia a Mick Shumacher, ma non riesce a sorpassarlo! Ci riprova il sette volte campione del mondo. Leclerc, intanto, torna a 2'' da Verstappen. 3 giri al termine.

16:57 - Giro buono per Leclerc che prova a giocarsi le sue ultime carte, tornando a 2''2 da Verstappen, quando mancano, però, solo 4 giri.

16:56 - Siamo già al 18° giro, resta cristallizzato sui 2''7 il distacco tra Verstappen e Leclerc, anche Sainz ho un ottimo ritmo ma si trova a 3'' dal compagno.

16:55 - Sono tutti ben distanziati i primi 6, si lotta per 7°, 8° e 9° posizione tra Magnussen, Mick Schumacher e Hamilton. Subito fuori dai 10 ci sono le due McLaren di Norris e Ricciardo.

16:54 - 16° giro. Verstappen, Leclerc, Sainz, Russell, Perez, Ocon, Magnussen, Mick Schumacher, Hamilton e Bottas sono i primi dieci, a punti però andranno solo i primi otto.

16:53 - Comincia il 15° giro. Max Verstappen torna a spingere, ora ha 2''7 di margine su Leclerc, che non sembra in grado di riprenderlo nei prossimi 8 giri. Lewis Hamilton, intanto, trova difficoltà nel superare le Haas, che si tirano l'un l'altra con la scia. Ci sta provando ora nel misto ma non c'è spazio.

16:52 - Leclerc ora spinge. Il vantaggio di Max Verstappen su Leclerc cala da 3'' a 2''5. Potrebbe anche aver tirato un po' il fiato l'olandese per salvare le gomme in vista del finale. Leclerc è ancora titolare del miglior giro.

16:51 - Recupera anche Lewis Hamilton, che è nono dopo aver passato Bottas e ora sta provando a superare Mick Schumacher.

16:50 - Con 12 di 23 giri già andati, Max Verstappen mantiene 3'' di margine su Leclerc, che ne ha quasi altrettanti su Sainz. Lo spagnolo potrebbe aver danneggiato le gomme nel tentativo precedente di attacco a Leclerc. Alle loro spalle Russell ha 4'' di ritardo, poi Perez, che ha appena superato Ocon, deve riprendere 6'' al britannico della Mercedes.

16:49 - Sebastian Vettel nella ghiaia con la sua Aston Martin! Ecco il perché della bandiera gialla. Riesce a ripartire il tedesco. Era finito fuori pista dopo un contatto con Albon, mentre stava provando a superarlo.

16:48 - Ancora un sorpasso per Perez che prende la posizione a Magnussen ma ci sono bandiere gialle in pista!

16:47 - Dietro, intanto, Sergio Perez rompe gli indugi e attacca la Haas di Mick Schumacher in curva 3, prendendosi la settima posizione. Davanti ora ha Kevin Magnussen. Le gomme iniziano a calare ma Verstappen all'inizio del 10° giro ha 3'' su Leclerc e 5'' su Sainz.

16:46 - 5'' di penalità ad Albon con la Williams, per aver accompagnato Lando Norris fuori pista in curva 3.

16:45 - Ottavo giro, Max Verstappen ha 2''6 su Leclerc con Sainz che ha perso terreno ora sul compagno, scivolando a oltre un secondo.

16:44 - Inizia il 7° di 23 giri. Leclerc ha 2''4 secondi di ritardo da Verstappen con Sainz che in crocia e traiettorie con Leclerc! Ora attacco all'esterno in curva 4! Lottano le due Ferrari, e così facendo perdono terreno da Verstappen. Leclerc per ora resta davanti.

16:43 - Sesto giro, Verstappen guadagna 4 decimi su Leclerc e Sainz è vicinissimo al compagno, mentre è più ampio il margine su Russell per lo spagnolo. Sainz prova a passare in curva 3 ma Leclerc chiude la porta.

16:42 - La direzione gara intanto ha notato un contatto tra Albon e Norris.

16:41 - Inizia il quinto giro, Charles Leclerc si prende il fast lap in 1:08.321, rosicchiando un decimo a Verstappen. Magnussen prova a passare Ocon ma va lungo.

16:40 - 4 giri conclusi: Verstappen ha 2'' su Leclerc, 2''5 su Sainz, 3''5 su Russell, poi Ocon, Magnussen, Mick Schumacher. Chi ha perso posizioni al via è Lewis Hamilton, decimo.

16:39 - Siamo già al terzo giro. Verstappen ha 2 secondi di margine su Leclerc e se ne sta andando, mentre Sainz è vicinissimo al compagno.

16:37 - Primo giro già terminato ma Leclerc ha più di un secondo da Verstappen. Ottima anche la partenza di Perez, ottavo alle spalle delle du Haas, davanti a Bottas e Albon. Alonso è fermo ai box, gara finita per lui.

16:36 - Scatta benissimo Verstappen che si mette dietro le due Ferrari, Sainz passa Leclerc alla prima curva ma Charles prova a riprendersi la posizione in curva 4 e ci riesce! Dietro di loro Russell, Ocon e le due Haas. Zhou e Gasly si sono toccati in curva 1 con il francese in testacoda nella via di fuga.

16:35 - Stavolta ci siamo davvero. Tutti schierati, ci sarà un giro in meno da affrontare. Zhou parte dalla pitlane insieme ad Alonso, ecco i semafori: 5, 4, 3, 2, 1... VIA!!!!

16:34 - Giro di formazione extra, Zhou riesce a far partire la macchina ma a questo punto scatterà ultimo. Una buona notizia per Alonso che sembra poter riuscire a partire dalla pitlane.

16:33 - Tutti schierati, ma ci sono problemi per Guanyu Zhou che è fermo in uscita di curva 10!

16:32 - Senza Alonso la gara perde subito un protagonista, lo spagnolo è ai box ma non sembra poter partire. Peccato, la Alpine è sembrata essere molto competitiva qui a Spielberg. Intanto è già finito il giro di formazione, le auto si stanno schierando in griglia.

16:30 - Via al giro di formazione, sarà tutto molto veloce su quella che è la pista più rapida del campionato: un giro si fa in un minuto e una manciata di secondi. Intanto primo colpo di scena! La macchina di Fernando Alonso è ancora sui cavalletti e con le termocoperte montate

16:28 - Si scoprono le carte: tutti con gomme Medium tranne Albon (11°), Stroll (17°), Latifi (19°) e Vettel (20°), che utilizzeranno la mescola Soft. Occhio alle Mercedes, che sono 4° e 9° ma prima del doppio incidente in Q3 ieri erano state molto, molto veloci.

16:27 - Tre minuti al via del giro di formazione! Verstappen-Leclerc in prima fila, Sainz-Russell in seconda, Ocon-Magnussen in terza, Schumacher-Alonso in quarta, Hamilton-Gasly in quinta. Sergio Perez scatta 13° dopo essersi visto cancellati tutti i tempi della Q3 per un track limits infranto in Q2.

16:24 - Il meteo è ottimo, 35° gradi la temperatura della pista, 21 quella dell'aria, ci sono le nuvole ma la pioggia non sembra essere all'orizzonte, come si evince dal tweet del nostro inviato Salvo Sardina.

16:21 - Se diamo un'occhiata ai passi-gara delle PL2 di questa mattina, il favorito sembrerebbe essere Max Verstappen. Il campione del mondo è sembrato il più a posto in qualsiasi condizione e con qualsiasi mescola.

16:18 - La griglia di partenza è esattamente quella di Imola, almeno nelle prime posizioni: Max Verstappen e Charles Leclerc scatteranno dalla prima fila, separati ieri da un paio di centesimi. In seconda fila, invece, ci saranno Carlos Sainz con la seconda Ferrari, e George Russell, con una Mercedes che può essere la sorpresa del giorno.

16:15 - Buongiorno a tutti, cari amici di Motorbox! Siete pronti ad assistere alla seconda Sprint Race dell'anno? A Imola, in casa Ferrari, vinse Max Verstappen su Charles Leclerc, come andrà qui a Spielberg, in casa della Red Bull?

Gallery
AustrianGP 2022
Logo MotorBox