Verstappen sgrida i tifosi orange per i fischi a Hamilton
F1 2022

Sorpresa, ora anche Verstappen sgrida i suoi tifosi: "Devi rispettare l'avversario"


Avatar di Luca Manacorda , il 10/07/22

1 mese fa - Anche il pilota olandese ha criticato il clima da stadio calcistico

Così come Hamilton a Silverstone, anche il pilota olandese ha criticato il comportamento dei suoi tifosi
Benvenuto nello Speciale AUSTRIANGP 2022, composto da 28 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AUSTRIANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FEUDO OLANDESE Come previsto, il Red Bull Ring è stato invaso dalla marea orange dei tifosi di Max Verstappen che hanno portato calore e colore - anche sottoforma di fumogeni non proprio ideali per la visuale dei piloti - sulle colline della Stiria. L'esercito arancione non ha avuto pietà di Lewis Hamilton quando venerdì il britannico si è schiantato nel corso delle qualifiche, fischiandolo pesantemente. Una vendetta ai fischi che il pubblico di Silverstone aveva riservato a Verstappen la settimana precedente e che Toto Wolff, team principal della Mercedes, ha bollato come ''poco sportiva''.

LA REAZIONE DI LEWIS Hamilton aveva criticato i suoi tifosi per aver sommerso di buu Verstappen e ovviamente non ha gradito quanto accaduto venerdì nei suoi confronti: ''Non li ho sentiti subito dopo l'incidente, stavo vivendo un sacco di cose in quel momento, ma avendoli sentiti dopo non sono d'accordo né tollero nulla di tutto ciò, qualunque cosa accada. Un pilota avrebbe potuto essere in ospedale e tu tifi per questo? Voglio dire, è semplicemente sconvolgente che le persone lo facciano, sapendo quanto sia pericoloso il nostro sport. Sono grato di non essere stato in ospedale e di non essere rimasto gravemente ferito, ma non si dovrebbe mai esultare per l'infortunio o l'incidente di qualcuno. Non sarebbe dovuto succedere a Silverstone, anche se ovviamente non si trattave di un incidente, e non sarebbe dovuto succedere qui''.

VEDI ANCHE

LA LEZIONE DI MAX Se sette giorni fa era stato proprio Hamilton a rimproverare i propri tifosi per il loro comportamento nei confronti dell'avversario, in Austria è stato Verstappen a criticare questa condotta da curva calcistica: ''Fondamentalmente, penso che sia un peccato che i tifosi reagiscano davvero come i tifosi di calcio, che fischiano sempre l'avversario - ha dichiarato a Sport1 - In Olanda fischiano contro Lewis, in Inghilterra contro di me. Penso che sia un peccato perché spesso abbiamo battaglie estremamente dure, sportive e di alta qualità. Devi anche rispettare il tuo avversario. Sono un tifoso del PSV, ma quando guardo una bella partita, mi diverto sia che la mia squadra vinca o perda. Sarebbe bello se i fan si comportassero così nel nostro sport''.

LA DIFFERENZA CON LECLERC Hamilton rimane l'obiettivo principale dei fischi e dei buu dei tifosi di Verstappen, anche quest'anno che l'olandese ha come principale rivale il ferrarista Charles Leclerc. Il campione del mondo in carica ha una spiegazione per questo: ''È per quanto rispetti l'altra persona. Come ho detto, conosco Charles da molto tempo, quindi automaticamente ci si rispetta di più l'uno con l'altro perché, logicamente, ci si conosce molto meglio''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 10/07/2022
Tags
AustrianGP 2022
Logo MotorBox