Autore:
Massimo Grassi

TUTTO INTORNO A MEB Ve la ricordate la Volkswagen Budd-e, il furgoncino elettrico presentato dal colosso tedesco al CES di Las Vegas lo scorso gennaio? Bravi. Vi ricordate anche il nome della piattaforma sulla quale era basato? No? Dai, non state a cercare su Google, ve lo dico io: si chiamava MEB (Modular Electric Toolkit) e tornerà a mostrarsi al prossimo Salone di Parigi come base per la Volkswagen EV hatchback Concept, ovvero il prototipo della futura compatta 100% elettrica di Wolfsburg. Un primo assaggio del TOGHETER – Strategy 2025, il piano industriale col quale il Gruppo Volkswagen si è impegnato di lanciare 30 nuovi modelli elettrici entro il 2025.

INDOVINA COME Il nome, come scritto poco sopra, non lascia scampo a dubbi: la Volkswagen EV hatchback Concept sarà una compatta 2 volumi, con misure simili a quelle della VW Golf. Ma non sarà la Golf, già presente a listino in versione elettrica: si chiama e-Golf. No, la concept che il colosso tedesco presenterà al Salone di Parigi sarà completamente nuova e non vorrà stupire con forme particolarmente futuristiche, ma con una tecnologia da prima della classe.

FARE STRADA Numeri ufficiali non ce ne sono, ma rifacendoci ai dati tecnici della Budd-e la Volkswagen EV hatchback Concept dovrebbe garantire circa 500 km di autonomia grazie a nuove batterie alloggiate sotto il pavimento. Una soluzione che consente di abbassare il baricentro e non rubare spazio al vano bagagli.

HOME MADE Già, le batterie: al pari di Tesla e altri costruttori Volkswagen si costruirà da sola le batterie. La fabbrica sarà in Europa e servirà tutti i marchi appartenenti al colosso tedesco.

TECNOLOGIA UBER ALLES La concept che Volkswagen porterà al prossimo Salone di Parigi sarà infarcita di tecnologia, con futuristici sistemi per la guida autonoma e monitor sparsi qua e là per l’abitacolo. Perché muoversi in elettrico non sarà sufficiente: ci vorranno anche auto in grado essere sempre connesse e capaci di guidarsi da sole.

A QUANDO? Stando ai rumors la Volkswagen EV hatchback Concept diventerà di serie nel 2020 ma non sarà la prima VW 100% elettrica basata sulla piattaforma MEB a essere lanciata sul mercato. Stando a quanto rilevato da Autocar, che cita voci interne all’azienda, nel 2019 verrà commercializzata la versione di serie del VW Budd-e. Tra il 2020 e il 2025 arriveranno poi una berlina di grandi dimensioni, erede a emissioni zero della VW Pheton e probabilmente imparentata con la Audi A9. Arriveranno poi una crossover compatta e una coupé sportiva.

FARE GRUPPO Il resto dei brand appartenenti a Volkswagen non staranno certo a guardare: entro il 2020 Audi lancerà 3 nuovi modelli 100% elettrici e Porsche non rimarrà a guardare. La Mission E avrebbe infatti ricevuto il via libera per la produzione in serie, anche se bisognerà aspettare ancora qualche anno per vederla su strada. 


TAGS: volkswagen concept salone di parigi salone di parigi 2016