Salone di Parigi 2016

Renault Trezor, il futuro look della Losanga


Avatar di Andrea  Rapelli , il 30/09/16

5 anni fa - La Renault Trezor anticipa il futuro stilistico della Casa francese

La Renault Trezor è un antipasto di come saranno le Renault di domani

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2016, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2016 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CHE TESORO Un vero e proprio tesoro di coupé, la Renault Trezor. Perché - seguendo il solco tracciato dalla DeZir - ha l'importante compito di tracciare la strada del look delle Renault di domani. Mica ciufoli...

ACCESSO FACILE Se la tendenza stilistica è questa, non si può che gioire: lunga 4,7 metri, alta uno e larga due, la Trezor ha una presenza scenica forte. Bassa e acquattata sulle enormi ruote, non nasconde le sue mire da sportiva. Nell'abitacolo si accede sollevando una porzione della carrozzeria e i posti disponibili sono solo due.

VEDI ANCHE


GUIDA AUTONOMA Il volante diventa più grande o più piccolo a seconda della modalità di guida scelta: una chicca che vedremo sulle Renault a guida autonoma dopo il 2020. E poi display OLED curvi con Gorilla Glass, per evitare spiacevoli (e costose) rotture.

350 CV Notizie interessanti anche per quanto riguarda la meccanica che, anche sulla Trezor, è completamente elettrica. Ecco il motivo del muso pieno, senza prese d'aria per il radiatore... Il cuore di questa concept arriva dritto dalla Renault Formula E: alimentato da due batterie (una per asse, per bilanciare i pesi) esprime 350 cavalli e 350 Nm. I 100 km/h arrivano in meno di quattro secondi, anche grazie al Cx di 0,22 e al peso di 1.600 kg.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 30/09/2016
Gallery
salone di parigi 2016
Logo MotorBox