Autore:
Luca Cereda
TI CONOSCO MASCHERINA Se l'Audi A5 vi piace di più col portellone, l'appuntamento è sempre lo stesso: Salone di Parigi 2016, 29 settembre. A fianco della A5 coupé, svelata già qualche mese fa, sfileranno le nuove A5 ed S5 Sportback, perpetuando una formula - quella della coupé pratica con una grande porta al posteriore - giunta alla sua seconda edizione.
 
ARRIVA IL METANO Sarà la prima volta della versione g-tron, dove un 2.0 TSI da 170 cavalli può essere alimentato a metano o a benzina. Le altre versioni dell'Audi A5 Sportback 2017, due TSI e tre TDI con potenze da 190 a 286 cv, montano motori conosciuti, ma tutti riveduti e corretti per essere più potenti (con un incremento fino al 17%) e allo stesso tempo più efficienti  nei consumi (nel dichiarato si scende anche del 22%). Cambio manuale a sei rapporti, cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti o tiptronic a otto rapporti. Di serie è prevista la trazione anteriore, a richiesta la trazione integrale quattro, che è di serie soltanto con il 3.0 TDI da 286 CV. In ogni caso, chi guiderà la nuova A5 Sportback la troverà più leggera: sono 85 i chili persi per strada tra la vecchia e la nuova generazione.
 
UN PO' PIU' LUNGA Quattro centimetri, invece, vanno ad aggiungersi in lunghezza, portando il passo dell'Audi A5 Sportback a 282 cm, a tutto vantaggio dell'abitabilità. Qualcosa è cambiato anche nell'hardware: la nuova A5 col portellone monta un assale a cinque bracci ulteriormente ottimizzato, mentre al posteriore la struttura a cinque bracci va a sostituire la versione a bracci trapezoidali del modello precedente. Ammortizzatori adattivi e sterzo dinamico sono disponibili a richiesta. Lo stile, invece, è stato ritoccato con la matita leggera. Passo allungato e sbalzi ridotti accentuano la presenza su strada, mentre la nuova griglia sigle frame è più larga e piatta. L'abitacolo, più arioso, ricalca lo stile della nuova A4, mentre dietro al portellone si nascondono 480 litri di vano di carico.
 
LA CATTIVA DELLA FAMIGLIA  Come sempre, la S5 Sportback fa storia a sé. Non tanto nel look, che si differenzia in maniera sobria, quasi impercettibile, quanto nelle prestazioni. Con il motore turbo V6, la nuova Audi S5 Sportback scatta da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, raggiungendo una velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente. Trazione integrale quattro e cambio tiptronic a otto rapporti, qui, sono di serie. 

TAGS: salone di parigi 2016 novità salone di parigi 2016 audi a5 sportback 2017 audi s5 sportback 2017 nuove auto salone di parigi 2016