Autore:
Paolo Sardi

OPERAZIONE NOSTALGIA Gli appassionati del marchio Alpine faticheranno a trattenere i lucciconi davanti alla photo gallery. Renault ha infatti svelato oggi le prime immagini ufficiali della Alpine Vision. Questa show-car riporta agli antichi splendori la A con la freccia e prefigura quello che sarà il modello di serie atteso all'inizio del 2017, attingendo a piene mani dalla storia del marchio.

TUTTA SUA NONNA La Alpine Vision reinterpreta in chiave moderna gli stilemi della leggendaria A110, con una linea bassa e filante, un cofano bombato e la coda affusolata. I fari circolari sono poi un tocco inconfondibile, specie abbinati ai due colori sociali, il blu e il bianco. Le prime immagini, tra l'altro, sono realizzate sulle strade del Rally di Montecarlo e in particolare sul Col de Turini, a cui sono legate molte pagine di storia dell'Alpine. L'abitacolo è altrettanto sportivo, con sedili racing, pulsante di avviamento dotato di sicura e molti materiali pregiati, come pelle, microfibra, alluminio e carbonio.

SPECIALITA' DELLA CASA Da un punto di vista tecnico, l'Alpine Vision mantiene uno schema meccanico tradizionale, con il motore montato in posizione centrale posteriore. Quest'ultimo dovrebbe essere parente strettissimo del 1.600 turbo montato dalla Clio RS, anche se in rete c'è chi parla di un possibile aumento di cilindrata. Quanto alla potenza, le voci parlano di due versioni, una attorno ai 250 cv, e una più sportiva, capace di spingersi verso quota 300. Con peso che non dovrebbe allontanarsi molto dai 1.100 jg, sembra davvero molto credibile il dato di 4,5 secondi dichiarato per lo scatto 0-100. La sfida alle sportive blasonate è lanciata.


TAGS: novità auto salone di ginevra 2016 ginevra 2016 alpine vision renault alpine alpine a110 alpine a310