Novità auto

Nuova Renault Scénic 2016: ecco com'è cambiata


Avatar di Luca Cereda , il 08/03/16

5 anni fa - Look più sportivo e, prossimamente, una versione ibrida

La nuova Renault Scénic 2016 ha uno stile quasi da crossover e tante nuove tecnologie. Aspettando l'ibrido

Benvenuto nello Speciale SALONE DI GINEVRA 2016, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI GINEVRA 2016 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

E’ stata una delle protagoniste del Salone di Ginevra 2016 e sarà una delle novità più importanti dell’anno. La nuova Renault Scénic cambia pelle e stile, quasi da crossover. Ora ha un che di Captur ed eredita i confort della sorellona Espace. Ecco come è cambiata, punto per punto.

DIMENSIONI
A conti fatti, la differenza non è granché. In lunghezza cresce di 4 centimetri, agganciando i 4 metri e 40. Aggiungeteci anche due centimetri in più di girovita, anche se il dato più significativo riguarda il passo, allungato a 273 cm (+3). Aumenta anche il bagagliaio: dietro il divanetto la capienza è di 572 litri. Per la minutaglia, invece, ci sono 63 litri di ripostiglio sparsi in più punti.

LOOK
Anche la Scénic si converte al bicolore, che tanto piace: tetto di un colore, carrozzeria di un altro. Faccia a faccia, sembra di vedere la Captur, non fosse per il parabrezza panoramico. Gli sbalzi corti (soprattutto al posteriore) e la linea di cintura rampicante in dirittura della coda (retaggio della concept R-Space) rendono la monovolume compatta della Régie sportiva come non lo è mai stata. Per non parlare di quei cerchi da 20’’ (di serie), che richiedono pneumatici dal battistrada molto stretto per ridurre la resistenza al rotolamento.

MASSAGGIANTE
Come la Espace (e pure la Mégane), anche la nuova Scénic non rinuncia a coccolare i passeggeri. A partire dal guidatore, che volendo può farsi massaggiare dal sedile e creare l’atmosfera più gradita modificando i settaggi del Multi Sense (attivo anche sulle prestazioni). I sedili posteriori, poi, hanno il One touch Folding, un sistema per ripiegarli più facilmente e velocemente.

MOTORI
La grande novità sarà la versione ibrida, sulla quale Renault – per ora – non entra nel dettaglio. Volendo andare sul classico si potrà ancora contare sui dCi da 95 e 110 cv (con cambio manuale o EDC) a gasolio e sui benzina TCe da 115 e 130 cv.

TECNOLOGIA
Sulla Scénic debutta la frenata di emergenza attiva con riconoscimento dei pedoni: è attiva da 7 a 60 km/h. A queste si aggiungono il cruise control adattivo e tanti altri chip di sicurezza con i quali arricchire la dotazione di serie. L’infotainment, invece, è affidato all’R-Link 2 con schermo touch da 8,7” (leggi la prova qui: http://bit.ly/1QDLxFb e guarda il video su Youtube http://bit.ly/1pcLKoS).


Pubblicato da Luca Cereda, 08/03/2016
Gallery
salone di ginevra 2016
Logo MotorBox