Autore:
Emanuele Colombo

IL DESIGN “La nuova Porsche Panamera deve essere riconoscibile a prima vista come Panamera, ma anche come la nuova Panamera. Quindi abbiamo esaltato i punti di forza, rimosso gli elementi deboli e, soprattutto, preservato il carattere” dice Michael Mauer, responsabile del design di Porsche AG, che ha deciso per linee che richiamano la Porsche 911. “La linea del tetto tipicamente coupé, ora dall'andamento ancora più veloce e dinamico, si riconosce immediatamente e, unita alla grafica dei cristalli laterali, accentua ulteriormente la vista laterale stilisticamente affine alla coupé”.

LE DOTAZIONI A bordo spicca il nuovo Porsche Advanced Cockpit, che si avvicina alla logica degli smartphone quanto a comandi e visualizzazione: per la gestione delle varie funzioni mette infatti a disposizione del pilota display a led configurabili. Novità anche sul fronte delle connessioni, dei servizi e delle app grazie agli aggiornamenti del Porsche Communication Management (giunto alla versione 4.1) e del Porsche Connect, ora in grado di ricevere comandi da remoto dallo smartphone dell'utente, per la regolazione a distanza di alcune funzioni dell'auto.

LO CHASSIS Molte le novità sul fronte della guida. Lo chassis ha ora le ruote posteriori sterzanti e sospensioni pneumatiche con una tecnologia che Porsche definisce “a tre camere”. Il sistema 4D Chassis Control, insieme con nuovi sistemi di assistenza, sovrintende la gestione delle regolazioni elettroniche del telaio allo scopo di esaltare comfort e sicurezza. Maggiore efficienza (fino al 16 percento) deriva dai nuovi motori biturbo accoppiati al nuovo cambio automatico a doppia frizione PDK II, che ha otto rapporti.

I MOTORI Della prima Panamera lanciata nel 2009 sono stati venduti 150 mila esemplari. Quella nuova ne raccoglie l'eredità e sarà in vendita da novembre in tre versioni, tutte a trazione integrale: la Turbo, la 4S e la 4S Diesel. La Turbo ha 550 cavalli e vanta un consumo di circa 9,4 litri per 100 chilometri nel ciclo combinato (per 214 grammi di CO2 al chilometro). La Panamera 4S ha 440 cavalli, consuma 8,2 litri per cento chilometri ed emette 186 grammi di CO2 al chilometro; la Diesel ha 422 cavalli, consuma in media 6,8 litri per cento chilometri ed emette 178 grammi di CO2 al chilometro.


TAGS: versioni panamera biturbo dati novità auto motore turbo salone di parigi 2016 Nuova Porsche Panamera nuova porsche panamera 2017 foto ufficiali prime immagini novità auto salone di parigi 2016