E’ LA MIA VOLTA? A marzo, al Salone di Ginevra, allo stand Kia si poteva ammirare una concept che prefigurava una nuova berlina di segmento D e ora, all’IAA di Francoforte, è finalmente il momento della Kia Optima 2016. La macchina, che arriverà sulle strade europee entro la fine dell’anno, ricalca nei tratti principali l’omonima proposta per gli States, con una linea filante e sportiva, ben piantata sulla strada. L’Optima per il Vecchio Continente si distingue giusto per la diversa forma dei fascioni e per alcune modifiche alle luci.

DIESEL UBER ALLES Stando alle voci che accompagnano le prime immagini in rete, il cuore della gamma della Kia Optima 2016 sarà rappresentato dalle versioni spinte dal motore turbodiesel 1.7 CRDi, in configurazione da 141 cv e 340 Nm di coppia. Due i cambi a fargli da spalla: un manuale a sei marce e un robotizzato a doppia frizione con sette rapporti. A completare l’offerta ci saranno anche Optima a benzina, mentre sono ancora incerte le sorti di una eventuale variante familiare. Quanto infine alle dotazioni, le foto mostrano, tra le altre cose, sedili a regolazione elettrica, chiave elettronica e sistema d’infotaiment con ampio display sulla plancia.


TAGS: salone di francoforte iaa Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità iaa 2015 Kia Optima 2016