Autore:
Luca Manacorda e Simone Valtieri
Pubblicato il 27/02/2020 ore 18:25

PRIMO, PERÒ... I test invernali di Formula 1 2020 sono agli sgoccioli. La quinta e penultima giornata in pista al Circuit de Catalunya del Montmelò, Barcellona, ha raccontato tante cose, magari alcune non veritiere, altre di più, ma è bene comunque renderne conto. In testa alla classifica c'è il nome di Sebastian Vettel con la Ferrari. Il suo 1.16:841 è stato realizzato con mescole Soft C5 questa mattina, ma non è certo un tempo che può rispondere al 1.15''732 con cui Valtteri Bottas ha guidato il gruppo la scorsa settimana sulla sua Mercedes.

SCIVOLATA SULL'OLIO Una Mercedes che ha mostrato qualche vulnerabilità, già anticipata in questi giorni da Claire Williams che aveva denunciato i problemi con la Power Unit riscontrati dal suo team in questi giorni. Oggi nessun problema per la Williams (Ben 160 giri portati a casa da Latifi, con un ottimo quarti posto di giornata) e molti invece per la Mercedes, che dopo la mattinata liscia di Valtteri Bottas, ha dovuto interrompere la simulazione gara di Lewis Hamilton dopo appena una decina di giri, lasciato a piedi dalla W11 per un problema alla pressione dell'olio.

GP SIMULATI Ma oggi è stata anche una giornata di simulazioni di GP, soprattutto al pomeriggio, con Vettel che ha mostrato una Ferrari costante e su un buon passo, ma sugli stessi tempi della Racing Point e, a tratti, della Red Bull. Difficile paragonare i passi anche per via delle scelte ''pneumatiche'' differenti, con la casa del Cavallino impegnata in tre stint con la C2 Hard (il regolamento in gara impone di utilizzare almeno due mescole), e con Stroll (impressionante stamattina, ora vedremo) che ha invece optato per un più realistico C3-C2-C2.

CHE STROLL! Dicevamo di Stroll che ha destato sensazione al mattino, quando con le Medium ha realizzato due intermedi degni di un sobbalzo nel primo e nel secondo settore, salvo poi rovinare il suo giro nel terzo e chiudere 2-3 decimi dietro a Vettel, che invece con la C5 Soft non ha fatto la differenza solo nel terzo settore. Tra i due si è inserito un concreto Pierre Gasly, anch'esso veloce nel finale con le coperture più morbide. Lavoro normale per tutti gli altri, senza squilli particolari ma con un buon numero di giri messi nel carniere da Norris (113) e Magnussen (111), ma per avere il mosaico completo dei valori in campo dovremmo attendere Melbourne. Magari però, con le ultime 8 ore in programma domani, avremo il quadro un po' più chiaro.

Programma Test F1 Barcellona-2 2020
Calendario Formula 1 2020
Risultati test Barcellona Day-4
Risultati Test Barcellona settimana 1

Sessione live in corso, segui con noi la diretta dei test dalla sala stampa del Circuit de Catalunya.

18:05 - Siamo ai saluti, grazie a tutti per averci seguito, vi lasciamo con il commento di questa giornata dalla viva voce di Alberto Saiu e Luca Manacorda, che con il sottoscritto Simone Valtieri si è alternato tutta la giornata nel racconto di questo LIVE. Grazie e buona serata, tornate a trovarci nelle prossime ore per gli approfondimenti sul day5 di questi test invernali che vivranno domani il loro atto conclusivo. L'appuntamento con la diretta dell'ultimo giorno è per le 9.00, puntuali come sempre.

18:03 - Nel nostro tweet i migliori tempi della giornata odierna. Vettel chiude in testa, ma non è tutto oro quello che luccica. 

18:00 - Bandiera a scacchi! E anche la quinta giornata su sei di test invernali è andata in archivio. I piloti si apprestano a rientrare tutti ai box e riconsegnare le vetture ai propri ingegneri.

17:58 - C'è tempo per un errorino di Vettel nello stadio che rientra ai box passando al di fuori del piloncino d'ingresso.

17:57 - Tre minuti al termine e record di auto in pista: otto! Mancano solo Hamilton e Norris.

17:54 - Molti piloti stanno facendo attualmente out-lap in-lap per provare i pit-stop. La giornata si avvia alla sua conclusione.

17:51 - Dieci minuti al termine, nessun altro tentativo di giro veloce, cinque auto in pista:Vettel, Ricciardo e Albon, Magnussen e Gasly.

17:45 - Quindici minuti al termine di questa quinta giornata di test di Barcellona. In pista è trnato anche Lance Stroll, che sta facendo dei giri veloci: 1:17.269 per lui con gomma Soft

17:42 - Prosegue nei suoi miglioramenti Pierre Gasly, spingendo la sua auto fino a 1:17.066 con gomma Soft C5, la stessa utilizzata da Sebastian Vettel per il suo miglior tempo di giornata, distante ormai meno di due decimi.

17:39 - Pierre Gasly migliora ancora, il francese dell'Alpha Tauri si porta in terza posizione: 1:17.217 per lui con gomma Soft.

17:36 - Dopo un 1:23.111 Vettel rientra ai box lasciando in pista Magnussen e Gasly, che è di nuovo su gomme Soft e potrebbe fare un altro tentativo di time attack.

17:34 - Siamo entrati nell'ultima mezz'ora, Vettel prosegue il suo stint sul piede del 22 alto: 1:22.479, 1.22.693 e 1.22.948 negli ultimi tre giri. Attualmente il pilota tedesco è l'unico sul tracciato assieme a Kevin Magnussen con la sua Haas, autore oggi di 92 giri.

17:30 - Vettel inizia il suo stint su gomme Medium in 1:22.743, mentre Pierre Gasly fa il suo miglior tempo di giornata salendo in quarta posizione in classifica: 1:17.478 per il pilota dell'Alpha Tauri con gomma Soft.

17:26 - E visto che siamo in fase di recap, mentre Vettel rientra in pista, guardiamo anche i migliori settori di questi sei giorni. Nel primo settore il record appartiene a Lance Stroll, che stamattina con la Racing Point ha completato il S1 in 21.531 con gomma Medium. Nel secondo settore la migliore prestazione è di Valtteri Bottas, che la scorsa settimana, nel corso del suo giro record ha concluso il S2 in 28.120. Infine il record del terzo settore, che appartiene alla Alfa Romeo Racing con Kimi Raikkonen: 25.133

17:22 - Diamo un'occhiata invece ai giri. Oggi più di tutti ha girato la Williams di Nicholas Latifi, con 142 passaggi sulla linea del traguardo, seguita dalla Ferrari di Vettel a quota 130 e dalla Red Bull di Gasly a 122. Bene anche la Racing Point con Stroll a 118. La Mercedes si ferma ad appena 61 (47 Bottas + 14 Hamilton), e anche gli altri due team che hanno fatto il cambio pilota (Renault e Red Bull) viaggiano sotto abbondantemente sotto quota cento.

17:17 - In pista al momento Albon, Latifi, Magnussen, Ricciardo, Gasly e Giovinazzi. La notizia dell'ultimo minuto però è che la Mercedes ha comunicato con precisione il problema occorso a Lewis Hamilton all'inizio della sua simulazione di gara: problema con la pressione dell'olio per il britannico, che non tornerà in pista quest'oggi.

17:12 - Vettel 1:22.8, 1:22.9 e 1:23.3, Stroll 1:22.1, 1:22.4 e poi un giro lento. Entrambi rientrano ora ai box.

17:09 - Il pilota della Red Bull migliora e con 1:18.393 è ora decimo nella classifica dei tempi. Il primo tempo cronometrato di Vettel è un 1:22.4, simile all'1:22.3 appena fatto da Stroll.

17:07 - Stroll ricomincia con due ottimi tempi: 1:21.9 e 1:21.8. Si rivedono in pista Vettel, con gomma media, e Albon.

17:04 - La situazione tempi e giri mentre entriamo nell'ultima ora di test:

17:01 - Si ferma Albon, si rivede in pista Stroll con gomma dura. Intanto alcuni passaggi più che discreti anche per Ricciardo: 1:20.3, 1:20.3, 1:22.4, 1:21.7 e 1:22.5 con gomma media.

16:59 - Diamo uno sguardo alle top speed: Stroll 325, Norris 318, Albon 315, Bottas 314, Gasly 313, Ocon 313.

16:56 - Albon 1:21.1 e 1:21.6, prosegue su ottimi tempi.

16:53 - Tra i piloti ora in pista, il più interessante da seguire è Albon, impegnato in un long run con gomma dura C2: 1:21.3, 1:21.4, 1:22.0 e 1:20.7 i suoi ultimi giri, davvero molto validi, anche se resta difficile capire il reale carico di benzina sulla sua Red Bull, che fino a qui ha percorso in tutto 33 giri.

16:50 - Questo invece il solido stint di Stroll, con la Racing Point in formato ''Mercedes'':

1:22.039
1:22.752
1:22.489
1:22.545
1:22.784
1:22.688
1:22.778
1:22.563
1:22.774
1:22.720
1:22.938
1:25.745
1:22.680
1:22.676
1:22.110
1:22.134
1:22.297
1:22.126
1:22.268
1:21.986
1:22.615

16:48 - Passiamo in rassegna due stint particolarmente interessanti, terminati da poco, quelli di Sebastian Vettel e Lance Stroll, entrambi effettuati su gomma dura C2. Partiamo da Vettel:

1:22.245
1:22.782
1:22.541
1:22.354
1:22.666
1:22.334
1:22.674
1:23.699
1:24.052
1:21.797
1:22.234
1:22:558
1:22.275
1:22.254
1:22.669
1:22.370
1:22.511
1:22.619
1:22.025
1:21.813
1:22.022
1:25.252
1:22.045
1:21.807
1:21.940
1;21.828

16:46 - Albon con gomma dura scende a 1:19.1, scavalcando anche Giovinazzi.

16:43 - Si ferma al box anche Stroll, intanto si rivede la Red Bull di Albon che si migliora con un crono di 1:21.6 che gli permette di scavalcare il solo Hamilton in fondo alla classifica.

16:41 - Nel frattempo sale al quinto posto Gasly, con il tempo di1:17.588. Il francese è ovviamente impegnato in un altro tipo di lavoro.

16:39 - Dalla Mercedes giungono le prime info sullo stop di Hamilton: il colpevole è ancora una volta il motore, che ora comincia a dare qualche preoccupazione alla Mercedes. Probabile che non rivedremo l'inglese in pista oggi.

16:36 - Vettel rientra ai box dopo questa lunga sequenza di giri, mentre Stroll inizia a scendere sotto l'1:22: 1:21.9 l'ultimo passaggio.

16:33 - Torniamo a seguire i tempi, con Stroll che sta infilando una serie di passaggi interessanti: 1:22.1, 1:22.1, 1:22.2. Se n'è accorto anche Vettel, che dopo un giro lento si è messo a seguire il canadese come faceva prima con Hamilton: 1:21.8, 1:21.9 e ancora 1:21.8 per il tedesco.

16:30 - Come sottolineato dalla Haas in questo tweet, oggi a Barcellona c'è molto vento, fastidioso per chi come noi passeggia nel paddock, figuratevi per i piloti in pista: 

16:26 - Migliora il ritmo di Vette: 1:21.8 e 1:22.0, mentre tra gli altri piloti impegnati in pista, con Mercedes e Red Bull ferme ai box, è Stroll a mettersi ancora una volta in mostra con la Racing Point: 1:22.6 nell'ultimo passaggio.

16:23 - 1:22.5, 1:22.6 e 1:22.2 gli ultimi passaggi di Vettel, molto costante in questo stint.

16:18 - Intanto qualche miglioramento tra i piloti nelle retrovie: Gasly 1:19.278 e decimo posto, Albon 1:23.397, tredicesimo e ultimo posto.

16:16 - Il ''doppiaggio'' dell'italiano è avvenuto sul rettilineo prima di curva 10, con poca perdita di tempo. 1:22.5, 1:22.2 e 1:22.2 gli ultimi 3 giri di Vettel.

16:13 - Il tedesco riprende a macinare giri interessanti: 1:21.7 e 1:22.2, mentre ora ha raggiunto l'Alfa Romeo di Giovinazzi, tornato in pista.

16:07 - Vettel prosegue: 1:22.6, 1:23.6 e 1:24.0. Il rallentamento è però dovuto al fatto che il tedesco ha raggiunto la McLaren di Norris, poi superata nel corso dell'ultimo giro completato.

16:01 - La situazione tempi e giri a metà pomeriggio:

15:59 - Buon passo per Vettel ora: 1:22.5 e 1:22.3, pilota più rapido attualmente in pista. 

15:57 - Ricciardo si migliora leggermente, con 1:18.395 è nono nella classifica dei tempi. Vettel ha ripreso sempre con gomma C3 e, dopo un primo giro lento, ha superato l'australiano per avere pista libera. 1:22.245 e poi 1:22.7 per il ferrarista.

15:54 - Escono dalla corsia box anche Giovinazzi, Latifi, Norris e Stroll, oltre a Vettel che dovrebbe così riprendere la simulazione di gara interrotta in precedenza. Intanto, i meccanici Mercedes prendono in consegna la vettura di Hamilton:

15:51 - Bandiera verde! Riprende la sessione, Magnussen e Ricciardo i primi piloti a rientrare in pista.

15:49 - Il carroattrezzi ha intanto riportato la Mercedes di Hamilton ai box, qui di seguito il video dello stop in pista:

15:46 - E infine, ecco il secondo stint di Vettel, sempre su gomma C3. Il paragone con i tempi di Hamilton non è diretto, a causa dei diversi carichi di benzina:

1:22.916
1:22.966
1:22.991
1:22.775
1:22.713
1:22.548
1:22.809
1:22.948
1:22.522
1:22.688
1:23.305
1:23.205
1:23.523
1:23.268
1:23.153
1:23.134

15:44 - Questo invece il primo stint di Hamilton fino allo stop in pista, in questo caso su gomma C3:

1:22.425
1:22.820
1:22.931
1:22.961
1:22.680
1:22:939
1:22.885
1:23.176
1:23.481
1:23.651
1:23.333
1:23.154

15:42 - Approfittiamo della sosta per rivedere nel dettaglio il primo stint della simulazione gara di Vettel su gomma C2:

1.24.075
1.23.755
1.24.069
1.24.234
1.24.123
1.24.004
1.23.759
1.24.307
1.24.328
1.24.009
1.23.878
1.24.100
1.24.002
1.23.940
1.24.086
1.23.918
1.24.391
1.24.119
1.24.337
1.24.380

15:40 - In attesa di scoprire le cause dello stop della W11, ricordiamo le parole di Claire Williams, che ieri ha lamentato la rottura di ben 4 power-unit Mercedes montate sulle sue monoposto.

15:38 - Gli ultimi due giri cronometrati di Hamilton erano stati in 1:23.3 e 1:23.1, contro un doppio 1:23.1 di Vettel, anche lui costretto a sospendere la sua simulazione di gara a causa della bandiera rossa.

15:36 - Bandiera rossa! Sessione sospesa per permettere il recupero della monoposto di Hamilton, ferma poco prima di curva 7 a lato della pista.

15:34 - Finisce la gara in parallelo tra Hamilton e Vettel: la Mercedes del campione del mondo si ammutolisce in uscita da curva 5.

15:30 - Hamilton sale a 1:23.1, 1:23.4, 1:23.6, Vettel - che è su gomma dura C2 - 1:23.2, 1:23.5 e 1:23.2

15:26 - Il testa a testa prosegue con Hamilton che fa segnare 1:22.9 e 1:22.8, mentre Vettel 1:22.6 e 1:23.3

15:22 - Ritmo simile per Hamilton e Vettel: prima entrambi 1:22.9, poi 1:22.6 e 1:22.5. L'aspetto curioso è che stanno girando anche relativamente vicini, con la Ferrari che segue a pochi secondi la Mercedes.

15.19 - Hamilton è in pista con gomma media: 1:22.424 il suo primo giro cronometrato, poi 1:22.9. Intanto Vettel migliora il ritmo con tre giri in 1:22.7, 1:22.5 e 1:22.8. Seguiremo ovviamente la progressione di entrambi.

15:16 - Ed ecco finalmente sul tracciato anche Lewis Hamilton, al suo debutto odierno.

15:14 - In pista al momento Albon, Gasly, Norris e Vettel. Torniamo a seguire lo stint del pilota Ferrari: dopo un giro lento in 1:41.943, due passaggi simili in 1:22.9.

15:11 - Movimento in casa Mercedes, dopo oltre un'ora di calma piatta. Questa era la situazione fino a pochi minuti fa, immortalata dal nostro Alberto Saiu:

15:09 - 24.3 e 24.3 per Seb che torna ai box e taglia il traguardo in 28.3, fa il suo cambio gomme e torna in pista.

15:07 - Nel frattempo il nostro Alberto Saiu si sta facendo una bella passeggiata in pitlane e ci tiene informati su quanto sta accadendo box per box. Sulla Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi, per esempio, stanno ancora lavorando i meccanici dopo il testacoda con toccata di cui si è reso protagonista in mattinata.

15:05 - Sebastian Vettel continua con 24.3 e 24.1. Intanto facciamo anche un riassunto dei tempi dopo 5 ore di test, tempi che non sono cambiati molto rispetto alla mattinata per via del fatto che in questo inizio di pomeriggio, allo stesso orario del GP, i piloti stanno facendo quasi tutti delle simulazioni di gara.

15:03 - Vettel e Stroll proseguono imperterriti sullo stesso passo. Gli ultimi tempi di Seb sono 23.9, 24.0 e 23.9.

15:01 - Questa differenza tra Vettel e Stroll nella scelta della gomma è interessante. Il tedesco sta simulando una partenza del GP di Spagna con le C2. la mescola che quando si correrà il Gran Premio sarà colorata di giallo (Medium) mentre il canadese con la C3, che tra tre mesi sarà rossa e si chiamerà Soft.

15:00 - Anche Stroll sta girando su tempi simili a quelli del tedesco, che oscillano tra 23.8 e 24.2. Il canadese ha appena iniziato la sua simulazione, trovandosi al 7° giro, ed è in pista però con gomma Medium C3.

14:58 - La simulazione gara di Gasly procede su tempi simili a quelli di Vettel, ma il francese l'ha iniziata una decina di minuti prima. Il ferrarista prosegue invece in 23.8, 24.1 e 24.0: un metronomo.

14:54 - Vetteò continua il suo primo stint: 24.3 e 24.0 i suoi due ultimi passaggio, siamo a quota 10 giri per lui, senza il minimo cenno di degrado sulla C2 Hard.

14:53 - Tornano in pista Norris, Latifi e Stroll. Gasly prosegue con la sua simulazione di gara.

14:51 - Prosegue in 23.7 e 24.3 la simulazione gara di Sebastian Vettel.

14:48 - 24.1 e 24.0. Prosegue costante il primo stint di Vettel su gomme Hard C2.

14:45 - Rientrato subito ai box Albon, in pista ora Ricciardo, Latifi, Gasly e Vettel, con il tedesco che gira sul piede dell'1.24. Che sia questo il suo inizio di simulazione gara? Dopo un 2.49.9 di avvio il ferrarista ha girato in 24.0, 23.7, 24.0 e 24.2.

14:40 - Lungo di Vettel alla curva 10, intanto Albon inizia in 1.36.925.

14:37 - Ricciardo scende di 21 millesimi: 1:19.499 con gomme Medium e resta in nona posizione. Torna in pista Vettel con gomme a mescola Hard C2 mentre fa il suo debutto Alex Albon.

14:34 - Il primo tempo di Ricciardo è un 1:19.520

14:32 - E ora è la volta di Daniel Ricciardo (Renault), uno dei tre piloti che faranno il loro debutto questo pomeriggio assieme a Lewis Hamilton (Mercedes) e ad Alex Albon (Red Bull).

14:29 - Fugace apparizione di Norris, torna in pista Magnussen a far compagnia a Gasly.

14:26 - Stroll ai box, nessuna simulazione GP neanche per lui che ha completato un long run, il suo posto in pista è stato preso da Lando Norris con la McLaren.

14:24 - Sono rimasti in pista i soli Stroll e Gasly.

14:22 - Rientato invece subito ai box Vettel. Come non detto: non è ancora tempo per una simulazione di GP.

14:20 - Vettel dopo un giro di formazione si è fermato all'inizio della pitlane e ha cominciato la sua simulazione gara con un 2:02.792 comprensivo del tempo in cui è stato fermo a fine pitlane.

14:19 - In pista anche Sebastian Vettel con la Ferrari. Tutti i piloti che sono scesi in pista stanno girando attualmente su tempi superiori all'1.24, dunque con pieno di carburante a bordo, incominciando le rispettive simulazioni di gara, oppoure stint più brevi ma con il carico di benzina.

14:14 - Tornato sul tracciato anche Lance Stroll, protagonista della mattinata con la sua Racin Point, o come qualcuno dice scherzando qui in sala stampa, la sua Mercedes dipinta di rosa.

14:12 - Sceso in pista anche Nicholas Latifi con la Williams, autore della terza prestazione di giornata.

14:10 - Rettifichiamo intanto un'informazione data in precedenza. L'app della Formula 1 segnava il tempo di Lando Norris ottenuto con la gomma C2, mentre la Pirelli ci comunica che il suo miglior tempo è stato ottenuto dal giovane pilota con la C3 Medium.

14:06 - Mentre in pista non sta accadendo praticamente nulla, vi diamo conto di cosa avviene nell'Hospitality Pirelli, dove si sta festeggiando Carlos Sainz Sr, vincitore quest'anno della Dakar!

14:04 - Pierre Gasly con la sua Alpha Tauri sta girando su tempi alti, simulazione di gara o lung run per lui.

14:00 - Bandiera verde! Si ricomincia. Subito Pierre Gasly in pista.

13:05 - Cari amici di Motorbox, vi salutiamo e vi ingraziamo per averci seguito. La prima parte del nostro live si conclude qui, l'appuntamento è per le 14 con altre 4 ore di diretta. Buon pranzo!

13:02 - Questa la classifica finale della mattinata. Vettel primeggia anche in quanto a numero di giri compiuti: 49 contro i 47 di Bottas e i 43 di Latifi e Norris. Tanti short-run per i piloti impegnati questa mattina e dunque un computo totale di giri un po' più basso dei precedenti giorni.

13:00 - Bandiera a scacchi! La chiudiamo qui con Vettel in cima alla classifica e Stroll a 3 decimi (ma con un potenziale mostrato ben più alto.

12:58 - 1:18.662 il tempo di Vettel con le Medium, nessuno sta migliorando in questi giri, la mattinata di questo quinto giorno su sei di test catalani va esaurendosi.

12:56 - Il nostro Luca Manacorda, appena rientrato da bordo pista, ci ricorda che la temperatura oggi a Barcellona è estremamente rigida, una variabile in più che influisc sul funzionamento delle gomme. Vettel intanto è tornato in pista con gomme Medium e si sta lanciando per un ultimo giro veloce della mattinata.

12:54 - Siamo entrati negli ultimi minuti di test mattutini. Ocon, Verstappen, Norris e Magnussen sul tracciato al momento.

12:51 - Non migliora Stroll, che con gomme Soft fa solo 1:17.639, e neanche Vettel al secondo tetnativo con la mescola Soft C5, fermandosi a ben 6 decimi dal suo miglior crono (1:17.430).

12:49 - Tanti piloti ora in pista per il finale di mattinata. Stroll si sta lanciando.

12:46 - Con le Hard C2 Max Verstappen fa 1:17.738 limando qualche millesimo al suo miglior crono precedente.

12:45 - Nuovo miglioramento per Sebastian Vettel che con le C5 porta il suo miglior tempo a 1:16.841, un decimo meglio dell'Alfa Romeo di Kubica ieri a parità di mescole e a 1''1 dal crono di Bottas della scorsa settimana con la Mercedes. Il tedesco conclude il primo settore in 21''8, il secondo in 28''4 e il terzo in 26''5, gli ultimi due sono le viola (le migliori prestazioni di giornata).

12:41 - Migliora Nicholas Latifi: 1:17.313 per il pilota della Williams con gomme Soft C2 e terzo posto per lui.

12:38 - 1:17.650 per il ferrarista che resta lontano dal suo tempo di prima. Norris invece con gomme a mescola Medium C3 lima un po' il suo precedente crono: 1:17.573 per il pilota della McLaren che fa meno di un decimo meglio del crono con la Hard C2.

12:36 - Di nuovo in pista anche Sebastian Vettel con gomma Soft.

12:35 - Ora in pista Bottas e Verstappen con Gasly e Magnussen, ma nessuno di loro è alla ricerca de tempo. Torna in pista Lando Norris con la McLaren, tra i protagonisti della mattinata.

12:32 - Ocon non migliora, 1:18.135 per il pilota della Renault. Migliora invece Magnussen in 1:18.225, è ottavo con gomma Medium. Tornano quasi tutti ai box a cambiare pneumatici. 

12:30 - Giro a 4 decimi dal suo migliore per Vettel, con qualche sbavatura. Bottas intanto fa 1:17.985 con gomma Medium e si porta in sesta posizione. Latifi ha fatto 1:17.775 con le Soft e si è preso la quinta posizione. Verstappen non migliora e si ferma a un millesimio dal tempo del giro precedente. 

12:27 - Torna in pista Vettel con gomme Soft C4.Verstappen chiude il suo primo giro veloce con gomme Hard C2 in 1:17.750. Quarto tempo di giornata, a 2 decimi da Norris a parità di mescola. Norris che non è riuscito a migliorare il suo best in questo giro ma che comunque fa meglio dell'Olandese anche ora: 1:17.645.

12:24 - Bandiera verde! Rientrano in pista Verstappen, Norris, Latifi e Magnussen.

12:22 - La bandiera rossa ci dà modo di fare qualche ragionamento. Nel corso della prima sessione di test, Mario Isola, capo del motorsport Pirelli, ci aveva indicato dei divari medi tra le varie mescole utilizzate. Sono circa 3-4 i decimi che ballano tra C2 e C3, e circa mezzo secondo è il divario tra C3 e C4. Questo vuol dire che, in prospettiva, il tempo di Stroll (che senza l'ultimo settore sarebbe stato un 1:16.5 circa con le Medium, varrebbe un 1:16.1 con le Soft (9 decimi meno di Vettel), mentre il tempo di Norris con le Hard, vale un 1:16.6 con le Soft. Tutti ragionamenti che lasciano il tempo che trovano dal punto di vista della consistenza, ma che danno un'idea di cosa stia accadendo in pista.

12:18 - Bandiera rossa! Tutti ai box, la pista è piena di ghiaia nel punto dove è uscito Vettel e necessita di essere pulita.

12:16 - Fuoripista di Vettel in curva 5, esattamente lo stesso luogo dove era uscito una manciata di minuti fa come Verstappen. Il tedesco riprende però la strada della pista pur rovinando le sue gomme.

12:14 - E occhio anche al tempo di Lando Norris, un pregevole 1:17.585 realizzato con gomme a mescola C2, dunque della Hard. In sostanza Racing Point e McLaren sono andati in prospettiva meglio della Ferrari.

12:13 - Sebastian Vettel con le C4 realizza il miglior tempo di giornata: 1:17.093! Lance Stroll però stava facendo un tempo spaziale nel primo (21''5) e nel secondo (28''4) settore, salvo alzare il piede nell'ultimo (27''0), fermandosi a pochi millesimi dal tedesco: 1:17.118. 

12:11 - Esteban Ocon realizza la sua migliore prestazione: 1:18.013 e terzo posto provvisorio per il pilota della Renault, tempo ottenuto con gomma Soft.

12:10 - Continua dunque a sorprendere la Racing Point, che con una macchina in tutto e per tutto simile alla Mercedes della passata stagione, sta dettando il passo in quel di Barcellona. Siamo ancora lontani comunque dai migliori tempi della passata tornata, con le due Mercedes di Bottas e Hamilton capaci di infrangere la barriera del minuto e 16 secondi.

12:07 - Abbiamo tardato qualche minuto a darvi l'aggiornamento dopo 3 ore in pista per attendere che la girandola di tentativi veloci finisse. Ora in pista sono rimasti solo tre piloti: Bottas, Magnussen e Gasly, che stanno facendo dei long run. Dunque questo il riassunto quando manca meno di un'ora alla pausa prandiale.

12:03 - Kevin Magnussen migliora il suo tempo facendo esattamente un secondo peggio di Vettel con le stesse gomme: 1.18''651. 

12:02 - Sebastian Vettel con la Ferrari fa la sua migliore prestazione di questi cinque giorni ma si ferma a 1:17.651 per il tedesco che paradossalmente ha perso tanto nei primi due settori e recuperato nel terzo, con una Ferrari che sembra comportarsi all'opposto rispetto allo scorso anno: lenta nel veloce e veloce nel lento.

12:00 - Miglioramenti anche per Latifi con la Williams (1:18.902, Soft C4) e Magnussen (1:18.732, Medium C3).

11:58 - Migliorano in quattro nello stesso giro. Oltre a Stroll anche Valtteri Bottas con la Mercedes (1:18.379 con la Medium C3), Lando Norris con la McLaren (1:18.141 con la Hard C2) ed Esteban Ocon con la Renault (1:18.346 con la Soft C4). 

11:57 - Lance Stroll continua a fare il mattatore della giornata: 1.17''249 per il canadese della Racing Point che con gomme Medium C3 ritocca il suo miglior tempo

11:56 - Due tagli di chicane in pochi secondi, Latifi e Magnussen lasciano per pochi istanti la pista e rientrano senza conseguenze. 

11:55 - In pista ora anche Magnussen, Bottas, Ocon e Stroll

11:52 - Bandiera verde! Si torna in pista e il primo a farlo è Lando Norris con la McLaren seguito dalla Williams di Nicholas Latifi.

11:45 - Ecco il video dell'errore di Verstappen. Nel frattempo, il carroattrezzi sta recuperando la sua Red Bull:

11:36 - Bandiera rossa! Verstappen imita Bottas in curva 4, ma perde completamente il controllo della sua Red Bull e finisce per rimanere insabbiato. Le care vecchie vie di fuga non asfaltate si fanno sempre rispettare...

11:34 - Un po' di rally per Bottas che va largo in curva 4 e finisce sulla ghiaia, prima di tornare in pista.

11:32 - Riecco Stroll! Eccellente crono di 1:17.540 con gomma dura C2 per il canadese. Con la stessa mescola Verstappen si ferma a 1:18.016

11:29 - E infatti Bottas si porta al comando: 1:18.535 per lui, appena 27 millesimi meglio di Norris, al termine di un giro veloce soprattutto nel settore centrale.

11:27 - Si migliora Norris! 1:18.562 per il pilota della McLaren. Intanto il sole fa capolino sopra di noi, scaldando asfalto e ambiente. Si rivede in pista Bottas, con gomma media: probabilmente avremo a breve un cambio di leader...

11:23 - Con la pista che inizia a gommarsi si susseguono i miglioramenti: ora è Norris al comando, con 1:18.740 ottento con gomma C3 è il primo pilota a scendere sotto il muro dell'1:19. Al terzo posto sale Latifi con 1:19.180.

11:19 - Kevin Magnussen abbassa il limite di giornata! 1:19.106 per il pilota della Haas con gomma media. Buon tempo anche per Norris, 1:19.375 che gli vale la terza piazza.

11:16 - Bandiera verde! Si riparte con Vettel, Latifi, Magnussen e Norris subito in pista. Intanto, in questo nostro nuovo articolo potete vedere le prime immagini dell'ormai famoso curvone finale del circuito di Zandvoort, oramai completato.

11:12 - Approfittiamo della sospensione per riassumere la situazione tempi e giri:

11:10 - Bandiera rossa! Giovinazzi sbaglia l'ingresso in curva 4 e picchia con il retrotreno contro le barriere, danneggiando l'alettone posteriore. Il pilota dell'Alfa Romeo riesce a ripartire e a rientrare ai box, non senza aver perso parti di carbonio in pista.

11:08 - Stroll al comando! 1:19.244 per il canadese della Racing Point con gomma C4.

11:07 - Abbiamo dovuto aspettare due ore, ma finalmente la quinta giornata di test invernali decolla: sei monoposto sul tracciato, Ocon si porta al quinto posto con il tempo di 1:20.621

11:05 - Vettel risponde a Giovinazzi: 1:19.373 per il ferrarista.

11:02 - Giovinazzi si porta al comando! 1:19.670 con gomma media per il pilota Alfa Romeo

11:01 - Vettel a una manciata di millesimi dal miglior tempo del pilota Mercedes: 1:20.492.

10:59 - Giovinazzi si avvicina a Bottas: 1:20.732. In pista ora anche Vettel, pure lui con gomma media C3.

10:57 - Primi due settori fucsia per Bottas, che poi rientra. Norris scende a 1:21.366. In pista anche Giovinazzi con gomma media.

10:54 - 1:20.454 per Bottas, mentre anche Norris completa un buon giro in 1:22:223, però con la morbida C5.

10:52 - Bottas con le gomme C2 prototipo comincia a far vedere tempi interessanti: 1:21.911.

10:45 - Nonostante il ritmo blando, piccolo testacoda per Verstappen, senza conseguenze. In pista ora anche Norris e Bottas.

10:40 - Torna in pista Verstappen, gomme slick dure ma ancora griglie di sensori aerodinamici, quindi ritmo ridotto. 

F1 Testing 2020: la Red Bull di Max Verstappen

10:35 - Mentre tutto tace, diamo un'occhiata ai giri fin qui percorsi: Bottas 15, Vettel 12, Latifi 10, Giovinazzi 8, Ocon 6, Verstappen 2, Gasly 2, Magnussen 1, Norris 1, Stroll 1.

10:26 - In attesa che l'azione in pista si intensifichi, potete leggere alcune interessanti dichiarazioni di Toto Wolff sulla Ferrari e di Claire Williams sul motore Mercedes nell'articolo appena pubblicato dal nostro Simone Valtieri.

10:24 - Stroll rientra subito ai box dopo il giro d'installazione, mentre Vettel effettua un passaggio in più prima di fermarsi. In pista ora c'è Gasly, con l'Alpha Tauri: gomme slick e grigli di sensori anche per lui.

10:20 - Torna in pista Vettel, preceduto da Stroll, entrambi con gomme slick. L'asfalto permette ora di cominciare a girare con pneumatici da asciutto senza correre rischi eccessivi.

10:16 - Scende fino a 1:31.1 Latifi, mentre Verstappen rientra ai box dopo due giri.

10:13 - Latifi completa il primo giro cronometrato in 1:33.4, mentre scende in pista il primo pilota con gomme slick: è Max Verstappen, che monta però vistose griglie di sensori e quindi non spingerà al massimo.

10:10 - Pista nuovamente a uso esclusivo di Latifi, vediamo se il canadese questa volta sfrutterà meglio l'occasione.

10:06 - Bottas alza il piede, mentre Vettel si migliora in sequenza: 1:31.776, 1:30.241 e poi 1:29.695.

09:59 - La pista migliora e Bottas abbassa il limite di giornata in due giri consecutivi: prima 1:29.255, poi 1:28.910. Siamo ancora lontani dalle migliori prestazioni su asfalto asciutto.

09:55 - Bottas abbassa il limite: 1:30.142, sempre con gomma intermedia. Giovinazzi scende a 1:34.622.

09:53 - Torna in pista anche Bottas. Intanto Giovinazzi completa il suo primo giro cronometrato, ma molto alto: 1:37.636.

09:50 - E' Giovinazzi a rompere il silenzio sul Circuit de Catalunya L'italiano è in pista con gomme intermedie.

09:40 - Nessun pilota attualmente in pista. Il cielo sopra al circuito è tornato ad essere principalmente nuvoloso, ci potrebbe volere ancora un po' per vedere l'asfalto asciutto.

F1 Testing: Sebastian Vettel (Ferrari)

09:33 - Il canadese della Williams era l'unico pilota rimasto in pista ma, dopo un'escursione sulla ghiaia all'esterno di curva 12, è rientrato subito ai box senza completare un giro cronometrato.

09:30 - Solo Bottas, Vettel e Ocon hanno completato dei giri cronometrati al momento. Entra in pista Latifi.

09:20 - 1:31.214 per Bottas, mentre Vettel completa i primi giri con tempi alti.

09:15 - Sale al comando Bottas con il tempo di 1:31:928. Netto miglioramento, ma ancora gomme intermedie.

09:10 - In pista ora anche Bottas, Vettel e Latifi.

09:06 - Pista molto umida e tempi di conseguenza alti per ora. Guida Ocon con 1:41.576. Scende in pista Giovinazzi con l'Alfa Romeo, ieri la vettura più veloce con Kubica al volante.

09:00 - Bandiera verde! Inizia la quinta giornata di test, Ocon in pista con gomme intermedie, seguito da Magnussen.

08:55 - Buongiorno amici di MotorBox.com da parte di Simone Valtieri e Luca Manacorda. A breve inizieremo a raccontarvi le 8 ore odierne di test, nel frattempo possiamo dirvi che nella notte ha piovuto, ma ora il cielo si sta rasserenando, quindi non dovrebbero esserci complicazioni per le monoposto impegnate in pista.


TAGS: vettel f1 verstappen bottas leclerc Test F1 Barcellona 2020