F1 GP Italia 2021, Gara: 1-2 McLaren, botto Hamilton-Verstappen
LIVE F1 2021

F1 GP Italia 2021, Gara: Trionfa Ricciardo, altro scontro Hamilton-Verstappen


Avatar di Salvo Sardina , il 12/09/21

2 settimane fa - La cronaca minuto per minuto del Gran Premio d'Italia 2021

Max e Lewis finiscono fuori gara dopo un incidente in curva-1, doppietta McLaren con Ricciardo e Norris. Terzo posto in rimonta per Bottas, Leclerc 4° davanti a Perez e Sainz
Benvenuto nello Speciale ITALIANGP 2021, composto da 27 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ITALIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP ITALIA 2021: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA GARA

ALTRO BOTTO I weekend della F1 Sprint saranno anche poco spettacolari in termini di sorpassi in pista (soprattutto nella ''garetta'' del sabato), ma fin qui si stanno rivelando determinanti nella lotta al vertice tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Dopo il celebre scontro alla Copse di un paio di mesi fa, a Monza i due pretendenti al trono iridato hanno concesso il bis, finendo entrambi fuori gara dopo un incidente alla Prima Variante. Un botto in tutto e per tutto a parti invertite rispetto a quello di Silverstone: a rischiare la vita stavolta è stato Lewis, sfiorato dalla ruota posteriore di Max e salvato dall'Halo; a sorridere in ottica campionato è stato invece l'olandese, che approfitta del nulla di fatto per chiudere l'appuntamento - sulla carta sfavorevole - di Monza per tornare a casa con cinque punti di vantaggio sull'avversario.

F1 GP Italia 2021, Monza: l'incidente tra Max Verstappen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes)

TORNA LO ''SHOEY'' Chi però può festeggiare più di tutti per lo scontro al vertice è stata la McLaren. A trionfare è stato infatti un Daniel Ricciardo comunque già leader della gara ancora prima dell'incidente tra i due rivali per il titolo. L'italo-australiano, partito dalla seconda casella, ha infatti sopravanzato l'ex compagno in Red Bull al via, dominando l'intera gara senza mai rischiare di essere sorpassato da nessuno degli avversari. A chiudere la storica doppietta McLaren - primo team quest'anno a portare a casa un 1-2 - è Lando Norris, bravo nelle battute iniziali a difendersi da Hamilton e poi solidissimo, nella seconda parte, nel tenere distanti Perez e Bottas. Proprio il messicano ha chiuso al terzo posto ma ha poi ricevuto cinque secondi di penalità per un sorpasso irregolare ai danni di Leclerc, scivolando così in quinta posizione. A prendere il terzo gradino del podio è stato così Valtteri Bottas, vincitore della Sprint Qualifying di ieri e oggi protagonista di un'entusiasmante rimonta dall'ultima posizione in griglia (causata dalla penalizzazione per aver sostituito la power unit).

F1 GP Italia 2021, Monza: lo

GLI ALTRI Ai piedi del podio troviamo Charles Leclerc, gagliardo nel difendersi dagli attacchi dei rivali ma apparso troppo lento sul dritto per riuscire ad assaltare la top-3. Il monegasco si era infatti trovato al secondo posto dopo la Safety Car mandata in pista in seguito all'incidente tra Hamilton e Verstappen, ma è poi stato facilmente scavalcato da Norris, Perez (ma in modo irregolare) e Bottas. Sesto Carlos Sainz, seguito in zona punti da Lance Stroll, Fernando Alonso, George Russell ed Esteban Ocon. Fuori dai 10, invece, lo sfortunato Antonio Giovinazzi, partito bene e in lotta con le Ferrari al via ma poi finito in testacoda alla Variante della Roggia dopo un contatto con il ''quasi-compagno'' Sainz.

F1 GP Italia 2021, Monza:  Hamilton (Mercedes) torna ai box dopo l'incidente con Verstappen (Red Bull)

RISULTATI E APPUNTAMENTI La F1 chiude un intenso trittico di fine estate prendendosi una settimana di riposo e dandoci appuntamento per il weekend del 26 settembre, quando si disputerà a Sochi il Gran Premio di Russia 2021. Nel frattempo, potete cliccare qui per l'ordine d'arrivo e i risultati completi del fine setttimana di Monza, mentre qui potete consultare le classifiche mondiali piloti e costruttori aggiornate dopo 14 gare di questo bellissimo campionato.

F1 GP Italia 2021, Monza: Daniel Ricciardo (McLaren F1 Team) taglia il traguardo

IL GP D'ITALIA 2021 IN BREVE

GRAN PREMIO D'ITALIA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Gran Premio d'Italia 2021 terminato. Rivivilo con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.30 - In attesa dello shoey sul podio, per noi è il momento di salutarvi. L'invito è però quello di restare ancora con noi perché sono in arrivo tante news, commenti e dichiarazioni su questa pazzesca domenica all'Autodromo Nazionale, caratterizzata dalla vittoria di Ricciardo, dalla doppietta McLaren, dalla rimonta dal fondo di Bottas e soprattutto dallo scontro al vertice tra Hamilton e Verstappen. Vi auguriamo buona domenica dandovi appuntamento nel pomeriggio per il commento in diretta Instagram sulla nostra pagina @MotorBoxSport. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.28 - La classifica finale di questa bellissima gara:

16.26 - Chiudono la top-10, Lance Stroll, Fernando Alonso, George Russell ed Esteban Ocon. Fuori dai punti Nicholas Latifi, seguito da Sebastian Vettel, Antonio Giovinazzi, Robert Kubica e Mick Schumacher.

16.25 - Bandiera a scacchi! Daniel Ricciardo vince il Gran Premio d'Italia 2021 prendendosi anche il giro veloce in 1:24.812, con Lando Norris che completa una storica doppietta McLaren! Terzo posto per Sergio Perez, che però viene retrocesso in quinta piazza. Podio per Bottas, poi Leclerc. Sainz è crollato negli ultimi due giri ed è solo sesto.

16.24 - Ricciardo inizia l'ultimo giro seguito da Norris e Perez, che però sarà penalizzato di cinque secondi.

16.23 - Marcel Jacobs sventolerà la bandiera a scacchi al termine del prossimo giro. Ricciardo sogna di essere il primo a passare sotto.

16.22 - Stroll è sotto investigazione per non aver rispettato le bandiere gialle. Probabilmente la decisione arriverà al termine della gara, un po' come quella per l'incidente tra Hamilton e Verstappen.

16.21 - La classifica al termine del giro 50. Ne mancano 3 alla fine ma non sembra che ci saranno altri grossi stravolgimenti...

16.19 - Se dovesse finire così, Perez scivolerebbe in sesta posizione e sarebbe scavalcato da Bottas, Leclerc e Sainz.

16.16 - Inizia il giro 48/53 Daniel Ricciardo. Perez intanto è ancora sotto attacco da parte di Bottas, che comunque ha già il terzo posto per effetto della penalizzazione del messicano...

16.14 - Ricciardo ha adesso un vantaggio di due secondi su Norris, il quale ha distanziato di 1.6 secondi Perez, evidentemente adesso più preoccupato di Bottas che non di andare all'attacco delle prime posizioni.

16.13 - Finisce la Vsc con nuove bandiere verdi. C'è Leclerc vicinissimo a Bottas, mentre il finlandese ha un po' perso qualche metro su Perez.

16.11 - Virtual Safety Car: Nikita Mazepin si è fermato per problemi tecnici in uscita dalla Variante Ascari. Ci sarà una brevissima neutralizzazione.

16.10 - Bottas attacca Perez alla Roggia ma poi arriva lungo e il messicano riesce a rimettersi davanti con l'incrocio di traiettorie! Ricordiamo che Perez dovrà comunque pagare cinque secondi di penalità sul tempo finale.

16.09 - Norris è l'unico senza Drs, ma abbiamo già visto che per la McLaren in questo weekend non si tratta di un problema: alle sue spalle abbiamo Perez, Bottas, Leclerc e Sainz tutti al di sotto del secondo di gap da chi li precede...

16.08 - La classifica dopo 40 giri di gara. Ne mancano 13 e non sappiamo ancora chi vincerà...

16.05 - Cinque secondi di penalità anche per Mazepin, colpevole di aver causato un incidente alla Variante della Roggia. Il russo non è stato inquadrato dalle telecamere e quindi non sappiamo effettivamente cosa sia successo...

16.04 - Ricciardo sembra aver accolto la richiesta di Norris: l'australiano ha rifilato 1.3 secondi al compagno e sembra poter andare via...

16.02 - Cambia idea la Direzione gara: cinque secondi di penalità, da scontare a fine gara, per Sergio Perez. Il messicano ha illecitamente guadagnato del tempo tagliando la Variante della Roggia per sorpassare Leclerc. Giusta la decisione dei giudici...

16.01 - Dunque abbiamo Perez in zona Drs su Norris e Bottas in zona Drs su Perez. Il più rapido in questa fase sembra essere il finnico della Mercedes che, ricordiamo, ha vinto la Sprint Qualifying ma è partito ultimo per sostituzione della power unit...

16.00 - Non ci sarà alcuna investigazione per Perez, che ha sorpassato Leclerc tagliando la Variante della Roggia, forse spinto fuori dal monegasco. Intanto Norris chiede via radio che il compagno di squadra aumenti il ritmo. L'inglesino inizia a scalpitare per quella che potrebbe essere la prima vittoria in carriera?

15.58 - Dunque: Ricciardo al comando seguito da Norris e Perez. Poi Bottas, Leclerc e Sainz, con Stroll, Alonso, Russell e Ocon a chiudere la top-10. Siamo nel corso del giro 35/53.

15.56 - Bottas attacca Leclerc che però taglia la prima variante: il monegasco cede la posizione al finnico ma poi attacca nuovamente alla Roggia riprendendosi la quarta posizione. Perez, intanto, dovrebbe aver scavalcato Leclerc tagliando alla Roggia, per cui vedremo se ci sarà un'investigazione per il messicano, che non ha restituito la posizione...

15.54 - Bottas si prende la posizione su Sainz e Perez si prende la posizione su Leclerc. Ripartenza della gara drammatica per la Ferrari!

15.52 - Bandiere verdi e si riparte con Norris cattivissimo su Leclerc: Il monegasco si difende in curva-1 ma poi Lando rischia anche sfiorando l'erba in Curva Grande per prendersi la seconda posizione!

15.50 - La classifica dopo 29 giri di gara. Si ripartirà al termine di questo giro:

15.48 - Dunque: Ricciardo al comando, seguito da Leclerc, Norris, Perez, Sainz e Bottas. Chiudono la top-10 Stroll, Alonso, Russell e Latifi.

15.45 - Il replay ci mostra quanto l'Halo sia stato determinante per salvare la vita di Hamilton. Verstappen è saltato con la posteriore sopra la Mercedes di Lewis. Speriamo che adesso non ci sia ancora gente che esponga teorie bislacche contro la protezione per la testa dei piloti: che è e rimane bruttissima, ma è e rimane fondamentale per salvare delle vite...

15.43 - A beneficiare della Safety Car è soprattutto Charles Leclerc, che si ferma ai box in regime di neutralizzazione e rientra in pista secondo, a sandwich tra le due McLaren.

15.42 - Safety Car in pista! Fuori gara i due leader del mondiale, ma stavolta va decisamente bene a Max, che va a casa con cinque punti di margine su Lewis nel weekend in cui la Mercedes era favorita!

15.40 - E invece no! Si ferma anche Lewis Hamilton, che chiude una sosta non velocissima e rientra in pista alle spalle di Norris e in lotta con Verstappen! I due si toccano e finiscono fuori gara in curva-1! Clamoroso!

15.39 - Pit-stop per Norris, mentre Hamilton è leader della gara! Il britannico ha le Hard e quindi può andare avanti ancora per un po'.

15.38 - E intanto Hamilton ha scavalcato Norris alla Roggia! La gara è cambiata in un soffio per la Mercedes!

15.37 - Pit-stop per Verstappen, che monta le Hard e torna in pista ma... dopo una sosta lentissima! Primo errore della stagione ai box per Max, che si trova molto alle spalle di Ricciardo ma anche dietro a Bottas!

15.36 - Si ferma Ricciardo, Verstappen adesso è leader della gara: Daniel rientra in pista alle spalle di Sainz mentre Max deve dare tutto per provare l'overcut. Gomme Hard nuove per l'italo-australiano.

15.35 - Intanto Bottas si prende l'ottava posizione ai danni di Lance Stroll. Il finnico è a 26 secondi dal leader Ricciardo.

15.34 - Errorino per Max Verstappen, che ha tagliato la prima curva dopo un leggero bloccaggio. Max ha chiaramente perso qualcosino da Ricciardo.

15.33 - La classifica dopo 20 giri dei 53 previsti:

15.32 - Cinque secondi di penalità per Ocon. Giusta la scelta dei commissari visto che il francese non ha lasciato spazio e Vettel.

15.31 - Inizia il ventesimo giro dei 53 previsti: per il momento, però, nessuno si muove e le auto proseguono a trenino.

15.28 - Verstappen avvisa il box: ''Le posteriori cominciano a scivolare''. E intanto Bottas ha sorpassato Alonso per la nona posizione.

15.27 - Hamilton sta un po' ''riposando'' con il suo gap da Norris tornato a 1 secondo dal giovane connazionale. Lo stesso vale anche per Verstappen con Ricciardo, mentre Leclerc è tornato a 2.7 dalla quarta posizione del sette volte iridato.

15.25 - Contatto tra Vettel e Ocon: il tedesco provava a sorpassare il francese alla Roggia, ma il pilota dell'Alpine non gli ha dato spazio costringendolo a tagliare la Variante.

15.24 - Verstappen invece in questo momento sembra quello che più di tutti sta risparmiando gomma nell'attesa di andare all'attacco della prima posizione. Il leader del campionato, in effetti, è in posizione di vantaggio e non deve essere certo lui a fare la prima mossa o a prendersi rischi...

15.23 - Il duello Hamilton-Norris avvantaggia Leclerc, che si è portato a 1.5 da Hamilton. Lewis però ancora non riesce ad affondare un assalto al terzo posto.

15.22 - Se Hamilton si dovesse liberare di Norris in fretta, poi ci sarebbe quasi comodamente la possibilità di rientrare su Verstappen: i due sono distanziati di soli cinque secondi. Intanto Bottas scavalca Latifi e si mette in decima posizione...

15.21 - A differenza di ieri, Hamilton adesso sta davvero andando all'attacco di Lando Norris. Bello il tentativo in curva-1 e poi alla Variante della Roggia, ma per il momento l'inglesino della McLaren si difende alla grande...

15.20 - La classifica dopo 10 giri di gara. Da notare il passo di Bottas, che è già ai margini della zona punti...

15.17 - Le McLaren stanno letteralmente volando in rettilineo: Verstappen non riesce ad attaccare Ricciardo, Hamilton non riesce ad attaccare Norris. Intanto Hamilton ha problemi di clipping nel rettilineo dei box, ed è questo uno dei motivi per cui non riesce neanche ad avvicinarsi all'inglesino della McLaren nonostante l'ala mobile. Siamo nel corso del giro 10/53.

15.16 - Bel duello per la sesta posizione tra Sergio Perez e Carlos Sainz: Checo apre il Drs e affonda sullo spagnolo, che ha poi provato inutilmente a rispondere alla Variante della Roggia. Dunque adesso il messicano della Red Bull è sesto.

15.15 - Cinque secondi di penalità per Antonio Giovinazzi, ritenuto colpevole del contatto con Carlos Sainz in cui, però, proprio Antonio ha pagato il prezzo più alto rompendo l'ala anteriore: il pugliese ha tagliato la Variante della Roggia, toccando la Ferrari dello spagnolo dopo essere ritornato in traiettoria...

15.14 - Bruttissima notizia per Pierre Gasly, che ha già chiuso qui il suo weekend di Monza. Dopo l'incidente in curva Grande ieri, adesso un problema tecnico. Abbiamo già due AlphaTauri fuori gara...

15.13 - Attenzione perché il leader Ricciardo ha già due warning per track limit in uscita dalla Parabolica. Il prossimo sarà l'ultimo avvertimento, poi ci sarà la penalità...

15.12 - Bottas intanto sta rimontando furiosamente: il finnico è già tredicesimo alle spalle di Vettel.

15.10 - Tutto regolare tra Hamilton e Verstappen, ha deciso la Direzione gara guidata dall'italiano Vitantonio Liuzzi. Intanto le due McLaren sono sotto attacco: Verstappen ha il Drs su Ricciardo, Hamilton ha il Drs su Norris.

15.09 - Vedremo se la Direzione gara interverrà nel duello Hamilton-Verstappen, con Lewis che è stato spinto all'esterno dal rivale. Max adesso apre il Drs e attacca Ricciardo, ma per il momento la McLaren tiene la posizione...

15.08 - Dunque: Ricciardo, Verstappen, Norris, Hamilton, Leclerc, Sainz, Perez, Stroll, Alonso e Ocon. Giovinazzi è scivolato in diciannovesima e penultima posizione.

15.06 - Pit-stop per Giovinazzi proprio mentre viene data la bandiera verde! Hamilton si lamenta di essere stato spinto fuori, con il britannico che adesso si trova di nuovo alle spalle di Norris. Molto aggressivo Lewis in questo avvio di gara!

15.04 - Virtual Safety Car! Nelle retrovie c'è stato un incidente che ha visto coinvolto Antonio Giovinazzi con la Ferrari di Sainz alla Variante della Roggia. Ma in quella curva c'è stato anche il ruota a ruota tra Hamilton e Verstappen, che ha accompagnato il rivale a tagliare la chicane!

15.03 - Si spengono le luci dei semafori e... Parte il Gp d'Italia 2021! Ottimo lo spunto di Ricciardo che va ad attaccare Max Verstappen ed esce da curva-1 in prima posizione! Poi Max e Hamilton, che ha passato Norris alla Prima Variante!

15.00 - Via al giro di formazione del Gran Premio d'Italia 2021. Tutti i piloti si sono correttamente mossi dai box. Sembra invece già finita per Tsunoda...

14.59 - Problemi per l'AlphaTauri di Yuki Tsunoda, che viene spinta ai box. Il giapponese dunque rischia di non prendere parte a questa gara. Se tutto andrà bene, partirà dalla pit-lane...

14.57 - Tre minuti al giro di formazione ed ecco le scelte dei team per il primo stint di gara: Hard per Hamilton, Kubica, Bottas e Gasly. Tutti gli altri sono invece in pista con gomme Medium nuove! Mercedes dunque punta tutto sull'overcut nel tentativo di andare lunghi al primo stint per guadagnare posizioni con le soste ai box.

14.53 - Nell'attesa della scelta gomme per il via del Gp d'Italia, parliamo di meteo: 28 gradi l'aria, 44 l'asfalto. Quella di oggi, è, dunque, una meravigliosa giornata di fine estate con temperature ideali per una gara di F1 e nessuna chance di pioggia.

14.50 - Ricordiamo che in questo weekend dal format Sprint F1, la scelta gomme al via è libera per tutti e non ci sarà l'obbligo, come accade solitamente, di utilizzare le mescole con cui ci si è qualificati in Q2. Ecco le strategie migliori secondo Pirelli: di sicuro sarà una gara a una sola sosta, con Medium-Soft o Soft-Medium, ma attenzione anche alla possibilità di optare per le Hard.

14.48 - Sulla griglia di partenza, ci sono tantissimi atleti: tutti i medagliati italiani delle Olimpiadi di Tokyo e una delegazione della Nazionale di calcio campione d'Europa. Ma anche Vin Diesel e Usain Bolt.

14.45 - Mentre sul rettilineo principale dell'Autodromo Nazionale di Monza va in scena l'esecuzione solenne dell'Inno di Mameli, con tanto di fly-by delle Frecce Tricolore, vi diamo il buon pomeriggio e il bentrovati in diretta. Cari lettori di MotorBox, ormai è tutto pronto per la partenza del Gp d'Italia 2021, il quattordicesimo appuntamento di questa bellissima stagione. Chi avrà la meglio? Scopritelo insieme a noi, tra 15 minuti la procedura di partenza...

Gallery
ItalianGP 2021
Logo MotorBox