Incidente Hamilton-Verstappen: il sospetto di Damon Hill
F1 2021

Da Hill sospetti su Verstappen: "Mossa calcolata"


Avatar di Luca Manacorda , il 13/09/21

1 settimana fa - L'iridato 1996 spiega perché Verstappen avrebbe cercato l'incidente

L'iridato 1996 spiega perché a Monza Verstappen avrebbe cercato l'incidente con Hamilton
Benvenuto nello Speciale ITALIANGP 2021, composto da 27 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ITALIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MAX PIU' COLPEVOLE L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen ha ovviamente scatenato il dibattito sulle responsabilità per il secondo scontro in pista della stagione tra i due rivali per il titolo 2021. Gli steward si sono espressi punendo l'olandese con tre posizioni di penalità sulla griglia di partenza del prossimo GP Russia, ritenendolo ''responsabile in maniera prevalente per l'incidente''.

F1 GP Italia 2021, Monza: l'incidente tra Max Verstappen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes) F1 GP Italia 2021, Monza: l'incidente tra Max Verstappen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes)

VEDI ANCHE



IL SOSPETTO DI HILL L'opinione degli steward trova d'accordo Damon Hill, campione del mondo 1996 e ora opinionista tv. Il britannico, che nel 1994 perse la volata mondiale con Michael Schumacher per via di una discussa manovra di difesa del tedesco nel decisivo GP Australia, ha avanzato dei sospetti nei confronti della condotta di Verstappen: ''Devo dire che, guardando i replay di Max su Lewis alla prima curva, non c'era modo che lui potesse completare la manovra. Ha dovuto fare una manovra evasiva come aveva fatto Lewis nella seconda variante in precedenza per evitare un incidente (al primo giro, ndr). Quindi l'unica conclusione è che potrebbe aver pensato: 'Devo eliminarlo'. Non voglio pensare questo, non voglio pensarlo di nessun pilota, ma penso che sia stato un errore di giudizio o una mossa calcolata per scontrarsi con Lewis, il che è roba forte''.

I MOTIVI PER SCONTRARSI L'incidente, avvenuto a bassa velocità, ha avuto un'evoluzione davvero pericolosa, con la Red Bull di Verstappen che è saltata sopra alla Mercedes, colpendo anche il casco di Hamilton. Hill ha aggiunto le motivazioni che possono aver portato l'olandese a cercare volontariamente il contatto: ''Non mi piace l'idea di accusare qualcuno di averlo fatto deliberatamente, ma Max ha un vantaggio di punti. Questa era una gara che la Mercedes avrebbe dovuto vincere, ma tutto è fallito e Max è uscito ancora con il suo vantaggio in campionato''.

GP Belgio 2018, qualifiche, Damon Hill premia il poleman Lewis Hamilton GP Belgio 2018, qualifiche, Damon Hill premia il poleman Lewis Hamilton

BOTTA E RISPOSTA TRA I TEAM Anche il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha avanzato qualche dubbio a riguardo, parlando di ''fallo tattico'' da parte di Verstappen. Una considerazione che ha fatto infuriate Chris Horner. Il team principal della Red Bull ha replicato: ''Sono deluso dal fatto che Toto dica che è un fallo tattico. Credo che sia stato un incidente di gara e per fortuna nessuno si è fatto male oggi. Max aveva guadagnato abbastanza da avere un po' più di spazio per farlo funzionare all'esterno. Probabilmente si può discutere su entrambe le parti. Penso che se prendi una via di mezzo su questo diresti che si tratta di un incidente di gara''. Andy Shovlin, capo degli ingegneri di pista Mercedes, non crede però alle considerazioni dei rivali: ''Se guardiamo al fatto che Helmut Marko e Chris non hanno cercato di incolpare Lewis, sembra che sappiano che Max aveva torto, perché solitamente cercano di incolpare Lewis in ogni occasione''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 13/09/2021

Tags
ItalianGP 2021
Logo MotorBox