Pubblicato il 03/07/2021 ore 16:35

IL GP D'AUSTRIA 2021 IN BREVE

F1 GP AUSTRIA 2021: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

IMBATTIBILE MAX Un'altra grande prova di forza quella messa in campo oggi da Max Verstappen, spinto dalla rinnovata marea arancione sugli spalti del Red Bull Ring. Il pilota della Red Bull ha chiuso le pratiche Q1 e Q2 con un solo giro, terminando in testa entrambe le sessioni, mentre in Q3 - dopo aver fatto il giro della pole al primo tentativo - si è poi lamentato con il team perché è stato mandato in pista per primo e non ha potuto usufruire della scia di nessuno. Incontentabile Max, che ha colto la terza pole consecutiva, la quarta della sua fin qui incredibile stagione. 

CHE NORRIS! E le buone notizie per Max Verstappen non finiscono qui, perché alle sue spalle non c'è il diretto rivale per il titolo Lewis Hamilton, alle prese con la lieve flessione delle Frecce d'Argento già vista nelle ultime settimane, bensì uno stratosferico Lando Norris, che ha sfiorato il colpaccio nel finale chiudendo ad appena 48 millesimi dal pilota olandese. Terzo si è classificato invece lo scudiero Sergio Perez, che ha fatto il suo ricacciando le due Mercedes di Hamilton e Bottas in quarta e quinta posizione, venendo a capo in extremis di due giorni complicati con il setup dell'auto. 

FERRARI IN DIFESA Giornata complicata per la Ferrari, invece, che aveva messo in preventivo la possibilità di non qualificarsi alla Q3 scegliendo di scendere in pista con le gomme medium per l'ultimo tentativo in Q2, ma che non aveva previsto che a spingere fuori - per 6 millesimi - uno dei due, sarebbe  stato George Russell con la Williams. Carlos Sainz infatti, scatterà undicesimo beffato dal britannico, mentre Charles Leclerc è solo 12°. C'è la chance però che lo spagnolo guadagni una posizione, visto che Sebastian Vettel, ottavo, sarà con ogni probabilità penalizzato per aver impedito ad Alonso di concludere un giro che sarebbe valso al pilota della Alpine la qualificazione in Q3. Dalla top ten, intanto, scatteranno anche gli ottimi Pierre Gasly e Yuki Tsunoda con la 6° e 7° prestazione, e il già citato George Russel, superlativo nono e davanti anche all'Aston Martin di Lance Stroll.

RISULTATI E APPUNTAMENTI La F1 torna in pista domani per il Gran Premio d'Austria del Red Bull Ring, in cui i padroni di casa Verstappen e Perez, ovviamente, sperano di allungare ulteriormente il divario da Mercedes in classifica generale. La partenza del Gp d'Austria 2021 sarà alle 15.00 di domani, domenica 4 luglio, ma noi saremo in diretta già dalle 14.45 per la cronaca minuto per minuto del nono appuntamento della stagione. Qui, invece, potrete consultare la griglia di partenza e tutti i risultati delle sessioni del weekend di Spielberg.

QUALIFICHE GP AUSTRIA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP d'Austria 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.11- Per questa tiratissima sessione di qualifica è tutto! Grazie a tutti per averci seguito, l'appuntamento è per domani alle 14.45, quando sarà la volta del Gran Premio d'Austria e si farà sul serio! Davanti a tutti Max Verstappen, con Norris, Perez, Hamilton e Bottas alle sue spalle. Fuori dalla top ten le due Ferrari di Sainz e Leclerc. Buon sabato pomeriggio e tornate a trovarci su Motorbox.com per news e commenti sulla giornata! 

16.07 - Infine Sergio Perez, che per una manciata di millesimi ha spinto Hamilton in quarta posizione: ''Un weekend davvero molto duro finora, abbiamo inseguito il bilanciamento giusto e finalmente ci siamo avvicinati all'obiettivo, un lavoro duro ma alla fine ho messo insieme un buon giro e domani partiamo in una bella posizione''.

16.06 - Il sorprendente secondo, Lando Norris: ''Sono epicamente felice, è davvero tutto molto bello, dopo l'ultima gara volevo migliorare e ci sono riuscito. Probabilmente uno dei miei migliori giri di sempre. Domani in gara sarà difficile ma oggi non si poteva fare meglio''.

16.05 - Max Verstappen, il poleman per la terza volta di fila, la seconda al Red Bull Ring : ''Il mio secondo tentativo è stato piuttosto brutto, ma sono felice della seconda pole qui, speriamo di poter completare l'opera domani. Con le mescole più soft rispetto allo scorso weekend, sarà difficile gestirle, ma cercheremo di vincere in ogni caso''.

16.04 - Lewis Hamilton resta immobile e attonito nella sua macchina, non parteciperà neanche alla conferenza e alle interviste per i primi tre perché è quarto. Starà pensando Lewis a come fare a fermare questo straripante Max Verstappen...

16.03 - Incredibile quanto ha guidato bene Lando Norris con la sua McLaren! Il pilota britannico ha rischiato di beffare quello che fin qui è stato il dominatore del weekend, e domani gli partirà al fianco, potendo contare su un primo settore da urlo! Max è avvisato! Seconda fila per Perez e Hamilton, poi Bottas e il bravissimo Gasly. Quarta fila per Tsunoda e Vettel (che sarà però con ogni probabilità penalizzato), nono un grandissimo Russell davanti a Stroll!

16.01 - Pole Position per Max Verstappen!!! Il pilota olandese non migliora ma Lando Norris compie un capolavoro e si mette a 48 millesimi dall'olandese!!! Terzo posto per Sergio Perez! Hamilton e Bottas sono P4 e P5!

16.00 - Bandiera a scacchi! Tutti lanciati verso il loro ultimo tentativo...

15.58 - Eccoli tutti quanti in pista ora, nell'ordine Verstappen e Norris, poi Perez, Gasly, Tsunoda, Vettel, Hamilton, Bottas, Stroll e Russell. Transiteranno così sul traguardo per il loro ultimo tentativo.

15.57 - Tre minuti al termine delle qualifiche! Ancora nessuno in pista... 

15.55 - Gran tempo per Max Verstappen, già sotto al crono della pole dello scorso GP di Stiria e a 8 decimi dal record della pista. Ma che gran tempo anche per Lando Norris, un pilota entrato in una nuova dimensione quest'anno!

15.54 - Tutti sul traguardo in meno di un minuto! Max Verstappen è sempre il migliore: 1:03.720!!! Bravissimo anche Lando Norris a 238 millesimi, poi Hamilton a 294 e Bottas a 329! Quinto è Perez a mezzo secondo, poi Gasly, Vettel, Tsunoda e Stroll! 

15.53 - Tutti in pista intanto per il primo run di qualifiche! Tutti tranne George Russell che resta ai box.

15.52 - Charles Leclerc ai microfoni di Sky: ''Era un po' messa in conto l'eliminazione, certo uscire con una Williams non ce l'aspettavamo, però ci attendevamo di essere fuori dalla Q3 oggi, era la strategia sin dall'inizio''.

15.50 - Nessuno in pista nei primi due minuti di Q3. Poco male, la pista austriaca è talmente breve che qualche minuto in più ai box non sono un problema.

15.48 - Semaforo verde! Siamo già ai 12 minuti finali della Q3!

15.47 - Il tentativo di Leclerc e Sainz con la gialla ha comunque un paracadute. I ragazzi della rossa potranno partire domani con gomme nuove e scegliere la loro strategia da zero, e abbiamo visto quanto importante sia nel corso dello scorso weekend con il GP della Stiria. Davanti a loro, però, ce ne saranno ben cinque di piloti che scatteranno con una mescola da gara, la Medium con la quale si sono qualificati.

15.45 - Ecco i dieci piloti che si giocheranno la pole position: Verstappen, Hamilton, Bottas, Gasly, Norris, Perez, Vettel, Tsunoda, Stroll e Russell! Con gomma gialla domani scatteranno i primi tre oltre a Norris e al sorprendente Russell. Nel tweet del nostro Salvo Sardina trovate il recap della Q2.

15.43 - Da rivedere anche un episodio dubbio tra Alonso e Vettel, con lo spagnolo che ha trovato sulla sua strada il tedesco - di cui oggi è il compleanno - ed è rimasto fuori anch'esso dalla Q3. Team radio furioso del campione iberico... ''What the f***. I cannot believe it!'' Vettel si scusa ma si stava lanciando e il team non l'ha avvisato dell'imminente arrivo di Alonso. Rischio tre posizioni di penalità in griglia per lui.

15.42 - Non riesce la scommessa della Ferrari! Fuori tutte e due le rosse dai dieci! Sainz 11° e Leclerc 12°, Russell mette dietro lo spagnolo per 6 millesimi con la stessa mescola! Eliminati anche Ricciardo, Alonso e Giovinazzi!

15.40 - Bandiera a scacchi! E ora l'attesa di qualche secondo...

15.38 - Tutti dentro con gomma rossa tranne Red Bull, Mercedes e... Ferrari! I due ragazzi del cavallino vanno all-in! Anche Russell con la media.

15.37 - Ricapitoliamo mettendo un po' d'ordine: 5 minuti alla fine e ci sono Max Verstappen davanti con gomma gialla, poi Norris e Perez a 275 millesimi , dopodiché Vettel a 285, Hamilton a 293, Stroll a 347, Gasly a 368, Bottas a 428, Russella 442, Tsunoda a 477. Fuori dai 10 le due Ferrari di Sainz e Leclerc a 487 e 538.

15.34 - Lando Norris secondo con la gomma gialla a 275 millesimi da Verstappen! Carlos Sainz e Charles Leclerc sono al momento fuori dai dieci, serve la gomma rossa per qualificarsi! Super quarto posto di Sebastian Vettel con gomma gialla.

15.33 - Tutti insieme sul traguardo, il migliore di tutti è ancora una volta Max Verstappen: 1.04.208 con gomma Medium. Hamilton è secondo a 293 millesimi, Perez diventa terzo, dietro di lui Gasly con gomma rossa, poi Bottas con la gialla, e ancora Russell con gomma rossa. Le Ferrari sono 9° e 10° con gomma gialla! 

15.31 - Traffico in pista con Verstappen e Bottas che passano le Ferrari di Leclerc e Sainz per avere pista libera. Lewis Hamilton non se ne cura in quanto primo tra tutti a lanciarsi.

15.30 - Rientrato ai box Sergio Perez, tutti fermi ai box gli altri, quando mancano 10 minuti ancora alla fine della Q2. Esce la Mercedes di Hamilton e ora tutti in pista dietro di lui!

15.29 - Ancora nessun altro in pista oltre a Perez.

15.28 - Il solo Sergio Perez impegnato in pista nei primi minuti di Q2. Il messicano sigla un 1.04.554 già molto interessante con gomma media.

15.26 - Il pilota messicano monta mescola Medium e proverà a passare il taglio con questa gomma, così come faranno tanti altri. Chi ci riuscirà?

15.25 - Semaforo verde ed è già tempo di Q2! Subito in pista Sergio Perez! 

15.23 - Come sempre distacchi minimi sulla corta pista del Red Bull Ring: da Alonso, terzo, a Ricciardo, 15°, sono tutti in mezzo secondo. Ottimo Giovinazzi, 7°

15.22 - Ed ecco il recap dei tempi della Q1 grazie al nostro inviato Salvo Sardina! Dentro con un solo tentativo i primi cinque Verstappen, Norris, Alonso, Hamilton e Bottas, gli altri sono tutti tornati in pista per difendere la posizione e migliorare il primo crono.

15.20 - Si salva Charles Leclerc che rientra in 11° posizione con Russell ottimo 12°. Si salva Daniel Ricciardo per una manciata di millesimi. Fuori a sorpresa Kimi Raikkonen ed Esteban Ocon, assieme a Nicolas Latifi, Mick Schumacher e Nikita Mazepin!

15.18 - Bandiera a scacchi! Finisce la Q1 ma stanno ancora tutti tirando per concludere il loro ultimo giro...

15.16 - Tutti in pista dal sesto in giù, restano ai box solo i primi cinque: Verstappen, Norris, Alonso, Hamilton e Bottas.

15.15 - Ultimi tre minuti di sessione, dal nono posto in giù sono tutti in pericolo, e dunque anche Ricciardo e Leclerc.

15.14 - Non migliora Lewis Hamilton, vediamo Bottas... non migliora neanche lui! Al momento gli esclusi dalla Q2 sarebbero Latifi, Ocon, Gasly, Mick Schumacher e Mazepin, quando mancano 4 minuti al termine della Q1.

15.13 - Verstappen, Norris a 96 millesimi, Alonso a 223 poi Hamilton e Bottas con Sainz e Leclerc in P6 e P7. Anzi no, cancellato il giro di Leclerc che torna in decima posizione lasciando la settima a Giovinazzi.

15.12 - Sesto tempo per Antonio Giovinazzi, nono per Vettel. Arriva Fernando Alonso: secondo! Subito scalzato da Norris! Sono rutilanti queste qualifiche!

15.11 - Ora uno o due giri di raffreddamento, a seconda della vettura, e sotto con altri giri veloci!

15.09 - Verstappen, Hamilton, Bottas, Sainz, Norris, Perez, Ricciardo, Leclerc, Raikkonen e Giovinazzi. Questi i primi dieci dopo il primo run!

15.08 - In seconda e terza piazza si inseriscono le due Mercedes di Hamilton e Bottas a 257 e 314 millesimi rispettivamente da Verstappen! Tempo cancellato per track limits a Pierre Gasly!

15.07 - Ed è subito Max Verstappen a issarsi al comando con il tempo di 1:04:249! Bene dietro di lui Lando Norris a 499 millesimi. Leclerc è terzo a 762 millesimi, poi Sainz si inserisce in seconda piazza a 347 millesimi!

15.06 - Tutti dentro tranne i piloti di Alpine e Williams. Pronti al primo showtime?

15.04 - Solo il russo e il tedesco in pista in queste prime fasi. Il primo a segnare un poco significativo 1:07-106 è Mazepin, subito superato con 1:06.127 da Mick Schumacher. Iniziano a scendere in pista anche gli altri.

15.02 - Subito in pista i ragazzi della Haas con Mick Schumacher e Nikita Mazepin a inaugurare questa Q1.

15.00 - Semaforo verde e si parte con la prima sessione di qualifica del Gp di Stiria! 18 minuti per scoprire cadarnno teste eccellenti già a partire dalla tiratissima Q1.

14.57 - Tre minuti all'inizio delle qualifiche, c'è ancora il tempo per ragguagliarvi sul meteo grazie al tweet del nostro inviato sul campo Salvo Sardina, che ci mostra un cielo chiazzato da nuvole, ma ci racconta anche di una temperatura gradevole, con 25 gradi nell'aria e ben 50 sull'asfalto! 

14.55 - Prima di cominciare a raccontare live questa qualifica però, non possiamo non ricordarvi quella che è la notizia di giornata: Lewis Hamilton ha firmato un rinnovo biennale con la Mercedes! Il pilota britannico non si arrende alla minaccia Max Verstappen e rilancia: la sfida con l'olandese non terminerà quest'anno, ma proseguirà anche nei primi due anni della nuova era pronta a scattare nel 2022 con la rivoluzione regolamentare.

14.50 - Questa mattina si sono svolte delle tranquille sessioni di prove libere 3, condite da qualche derapata, qualche lungo e soprattutto griffate da un Max Verstappen che in scioltezza ha siglato il miglior tempo: per leggere nel dettaglio com'è andata, potete cliccare qui.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti, cari amici di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le attesissime qualifiche del Gp d'Austria 2021, con il supporto del nostro inviato sul campo al Red Bull Ring, Salvo Sardina. Chi farà la pole position? Lo scopriremo tra poco più di un'ora, anche se un indiziato numero uno c'è...


TAGS: formula 1 f1 qualifiche gp austria f1 2021 F1 LIVE Diretta F1 Red Bull Ring F1 Spielberg F1 AustrianGP 2021 Live F1 Gp Austria