Autore:
Luca Cereda

CHI NON FA DA SE’, FA PER TRE Non solo piccole, il Gruppo PSA e Toyota faranno squadra per produrre anche un trio di veicoli commerciali leggeri nati su una piattaforma condivisa, proprio come 108, C1 e Aygo. L’accordo siglato nel 2012 tra i due costruttori durerà fino al 2020, e il trio Peugeot Traveller, Citroen Spacetourer e Toyota Proace ne rappresenta un secondo spin-off.

ARRIVEDERCI A GINEVRA Dalla variante multispazio a quelle più lavoratrici, i tre condivideranno caratteristiche tecniche, motorizzazioni ed equipaggiamenti, differenziandosi invece nello stile, caratterizzato soprattutto dal frontale, che in queste prime immagini appare più automobilistico e “disegnato” su Travveller e Proace. La triade franco-nipponica nella fabbrica PSA di Sevelnord, a Valenciennes, in Francia, con un contributo in termini di costi di sviluppo e investimenti industriali da parte di Toyota. Prima apparizione: Salone di Ginevra 2016.


TAGS: salone di ginevra Peugeot Traveller accordo peugeot toyota salone di ginevra 2016 ginevra 2016