Prezzi e quotazioni usato Yamaha XSR(MY 2016, 2017)

Yamaha XSR

Le Yamaha XSR700 e XSR900 sono due moderne café racer. Piacciono per la guida - la base tecnica è la stessa delle MT - ma anche per il look rétro.

MY 2016/2017 A partire da 7.590 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloYamaha XSR
Prezzi a partire da: 7.590 €
Omologazione: Euro3
Valutazione Media:
PRO

Guida Si cavalca facile, senza dover studiare chissà quali tecniche e posizioni. Ma non per questo non ci si diverte

Prezzo La XSR è un vestito di sartoria che ti cuci addosso senza dover contrarre dei debiti con le banche

CONTRO

Qualità Alcune finiture, a voler essere severi, non sono all'altezza dell'immagine complessiva di un prodotto altrimenti assai valido

Comfort Sulle lunghe distanze, mettete in conto un grado di affaticamento non proprio alla portata di tutti

Quale versione scegliere

La XSR700 non ha la grinta della 900, ma non per questo è meno divertente. Anzi: alla fine, te la godi persino di più.

Quale colore scegliere

Verde la XSR700, il giallo con tradizionali speed-block Yamaha per la sorellona.

Quotazioni XSR
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - 5.200 4.900 - - - -
- - - 4.700 - - - -
- - - 5.900 - - - -
5.900 5.600 5.100 4.800 - - - -
7.500 7.200 6.500 6.100 - - - -
- - 6.600 6.300 - - - -
9.500 9.100 8.200 - - - - -
Com'è la XSR 700?

Costruite sulla medesima base meccanica delle Yamaha MT (telaio e motore presi pari pari), le XSR sono moto eleganti, dal fascino vagamente rétro, grazie alle quali il proprio stile acquista punti agli occhi degli amici. Elementi vintage (faro anteriore tondo, sovrastrutture smilze) si mischiano ad altri più à la page, come i cerchi in lega o lo strumento circolare Lcd. Raffinato il serbatoio in alluminio. Rispetto alle sorelle più moderne, cambiano semmai la posizione di guida e il manubrio, entrambi rialzati. 

Come va la XSR 700?

Il motore bicilindrico frontemarcia è uno dei più divertenti in circolazione: merito della tecnologia Crossplane che assicura accelerazioni potenti ed erogazioni lineari (più sulla 700 che non sulla sorella maggiore, a dire il vero, leggermente più scorbutica). Raggiungere il limite è alla portata di tutti, o quasi. E per arrestarsi in totale sicurezza, la chiave è il doppio freno a disco anteriore con pinze a 4 pistoncini e ABS di serie. In generale, più facile la XSR700, più godibile (e impegnativa) la XSR900. 

Logo MotorBox