Dakar Auto, tappa 7: Loeb implacabile, vince e accorcia in classifica su Al Attiyah
Dakar 2022

Dakar Auto, tappa 7: Loeb implacabile, vince e accorcia in classifica su Al Attiyah


Avatar di Simone Valtieri , il 09/01/22

1 settimana fa - Sebastian Loeb vince la settima tappa della Dakar e accorcia in classifica

L'alfiere della BRX, Sebastien Loeb, vince la sua seconda tappa alla Dakar e accorcia in classifica sul leader Al Attiyah, oggi secondo. Sainz terzo
Benvenuto nello Speciale DAKAR 2022, composto da 27 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DAKAR 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LOEB NON MOLLA! Non demorde Sebastien Loeb nel sogno difficilissimo di conquistare la sua prima Dakar. L'alfiere del team Bahrain Raid Xtreme ha dominato la tappa odierna - 700 km di cui 401 di prova speciale che ha portato la carovana da Riad ad Al Dawadimi - concludendo le sue fatiche in poco più di 3 ore. Alle spalle del francese, ma a oltre 5 minuti, è arrivato il leader della classifica generale, il qatariota Nasser Al Attiyah, che nonostante lo svantaggio di oggi continua a comandare con quasi 45 minuti di margine su Loeb, risalito in seconda posizione ai danni del saudita Yazeed Al Rajhi, oggi quinto a dieci minuti dal francese.

SAINZ TERZO La frazione odierna è stata molto impegnativa e la palma del più sfortunato di giornata va al sud africano Giniel de Villiers, che dopo le 5 minuti di penalità in cui è incorso venerdì, ha accusato un problema meccanico, giungendo al traguardo con oltre un'ora di ritardo e solo grazie all'aiuto del suo compagno di team Henk Lategan. Terzo di giornata dietro a Loeb e Al Attiyah è giunto Carlos Sainz, che con la sua Audi elettrica era stato per lunghi tratti anche in seconda posizione, perdendo nel finale la piazza d'onore a vantaggio del leader della classifica e giungendo a 7'53. Quarto Stephane Peterhansel, il re della Dakar, anch'esso sull'Audi elettrica del Team Audi Sport e in corsa solo per la gloria dopo la rottura nella prima tappa, che ha concluso a 9'40 da Loeb.

LA CLASSIFICA In classifica generale, come affermato, Nasser Al Attiyah e Mathieu Baumel (Toyota) conducono con 44'59 su Sebastien Loeb e Fabian Lurquin (Bahrain Raid Xtreme) e 53'31 su Yazeed Al Rajhi e Michael Orr (Toyota). Alle loro spalle ci sono gli equipaggi dell'argentio Lucio Alvarez (Toyota) a 1.15'09, del polacco Jakub Przygonki (Mini) a 1.30'04, e dell'altro argentino Orlando Terranova, a 1.36'55. Scivola in nona posizione a 1.47'14 il sud africano Gillian De Villiers, ormai anch'esso fuori dai giochi per la classifica generale, proprio come Carlos Sainz (21° a quasi quattro ore) e Stephane Peterhansel (41° a 68 ore e passa).


Pubblicato da Simone Valtieri, 09/01/2022
Tags
Dakar 2022
Logo MotorBox