Dakar Moto, tappa 5: Price penalizzato, vince super Petrucci!
Dakar 2022

Dakar Moto, tappa 5: Price penalizzato, vince super Petrucci!


Avatar di Simone Valtieri , il 06/01/22

7 mesi fa - Grande prestazione di Petrucci che si riscatta dopo la penalità di ieri

Grande prestazione del ternano della KTM che si è riscattato dopo la penalità di ieri, vincendo la frazione di Riad. In classifica comanda sempre Sunderland
Benvenuto nello Speciale DAKAR 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DAKAR 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CHE PETRUX! La giuria dà, la giuria toglie. Il podio sfumato ieri per Danilo Petrucci si trasforma in una bellissima vittoria nella tappa di oggi, conclusa al secondo posto dal ternano dietro all'australiano Toby Price. Poco dopo l'arrivo, però, quest'ultimo è stato penalizzato di 6 minuti per lo stesso motivo per il quale ieri la stessa sorte (con un aggravio, però, di 10 minuti) era toccata all'italiano, ossia un eccesso di velocità nei tratti di trasferimento. E così il ragazzone ternano, che sta prendendo confidenza ogni giorno di più con la Dakar, ha potuto festeggiare. Alle sue spalle nella quinta tappa che ha portato la carovana a spasso per il deserto da Riad a... Riad, dopo 563 km di dune e sterrati, e ben 348 km di prova speciale sono arrivati il pilota dello Botswana, Ross Branch (Yamaha, già tra i protagonisti della passata edizione) e il cileno Jose Ignacio Cornejo (Honda), battuti per appena 2 e 5 secondi, rispettivamente.

CLASSIFICHE Toby Price, a causa della penalità ricevuta, è sceso dalla 1° alla 5° posizione. Nella top ten sono finiti anche i quattro americani Ricky Brabec (Honda, quarto), Mason Klein (KTM, sesto), Andrew Short (Yamaha, settimo) e Sam Howes (Husqvarna, nono), l'argentino Kevin Benavidess (KTM, ottavo) e il ceco Martin Michek (Orion). Sono andati di conserva, invece, tanti big. Il leader della classifica generale resta Sam Sunderland (GasGas), oggi 13°, con 2 minuti e 29 secondi di vantaggio sull'austriaco Matthias Walkner (KTM), che ha concluso la frazione odierna in 12° piazza. Terzo il francese Adrien Van Beveren (Yamaha) a 5'59, davanti all'austrailano Daniel Sanders (GasGas) a 8'01 e allo spagnolo Lorenzo Santillana (Sherco) a 15'27. 

VEDI ANCHE



Dakar 2022: Danilo Petrucci (KTM) Dakar 2022: Danilo Petrucci (KTM)

PETRUCCI SI DIVERTE Senza più velleità di classifica, invece, il vincitore Danilo Petrucci, che dopo la sfortunatissima seconda tappa - durante la quale è stato costretto al ritiro per una rottura tecnica, perdendo tra le altre cose cellulare e documenti nel deserto - può continuare a divertirsi, fare esperienza e stupire tutti per la velocità con la quale sta prendendo confidenza con una categoria complicata come quella dei Rally Raid. Il ternano è comunque 47° nella generale, a circa 19 ore dalla vetta, la maggior parte delle quali incassate come penalità per l'incidente di lunedì scorso.


Pubblicato da Simone Valtieri, 06/01/2022
Tags
Dakar 2022
Logo MotorBox