L'incubo di Ricciardo: dalle nubi sul futuro al botto di Monaco
F1 2022

L'incubo di Ricciardo: dalle nubi sul futuro al botto nelle PL2 a Monaco - Video


Avatar di Salvo Sardina , il 27/05/22

1 mese fa - Il video dell'incidente del pilota australiano della McLaren, finito con violenza contro il muro alle Piscine

Il video dell'incidente del pilota australiano della McLaren, finito con violenza contro il muro alle Piscine, dopo aver parlato in mattinata del suo futuro
Benvenuto nello Speciale MONACOGP 2022, composto da 28 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MONACOGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Non potrebbe esserci momento peggiore per Daniel Ricciardo. Dopo i commenti negativi del boss della McLaren, Zak Brown, che in settimana ha parlato delle sue prestazioni di certo al di sotto delle attese, il forte pilota italo-australiano è oggi finito con violenza contro il muro della chicane delle Piscine. Una botta per fortuna senza conseguenze fisiche, ma di certo particolarmente negativa per il morale di un pilota che continua a faticare nel trovare fiducia al volante della monoposto di Woking. E sul cui futuro si addensano nubi sempre più nere, con la minaccia sempre più concreta dello sbarco in F1 degli “americani” Pato O’Ward e Colton Herta.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: un sorridente Daniel Ricciardo (McLaren F1 Team) F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: un sorridente Daniel Ricciardo (McLaren F1 Team)

PELLE SPESSA Con la consueta dose di spirito e simpatia, nella conferenza stampa del mattino Daniel non aveva mancato di sottolineare di non essersela presa per i commenti, duri, del boss del suo team: “Non ha detto niente di falso, anzi, è tutto abbastanza vero. Non sono commenti che prendo sul personale, la mia pelle è abbronzata, bella e anche piuttosto spessa… E poi non c’è nessuno che è più duro di me quando si tratta di valutare me stesso. So che non voglio correre per la decima o dodicesima posizione, credo di poter essere davanti. Stiamo cercando di lavorarci, il team lo vuole e lo voglio anche io, quindi stiamo cercando di arrivare dove vogliamo”.

VEDI ANCHE



F1 GP Monaco 2022, Monte Carlo: Daniel Ricciardo (McLaren F1 Team) F1 GP Monaco 2022, Monte Carlo: Daniel Ricciardo (McLaren F1 Team)

CONTRATTO AL 2023 Daniel ha poi spiegato anche di avere ancora comunque un contratto fino a tutto il 2023: “Sì, ho un contratto fino alla fine della prossima stagione. Il Covid mi ha un po’ incasinato e mi sono confuso con le date, ma ho firmato per tre anni a partire dal 2021, quindi… sì, è fino alla fine del 2023. Cosa non sta funzionando? È una combinazione di alcune cose ma credo che, in generale, è un po’ complesso per me essere fiducioso al 100% con la macchina. Provo a fare dei giri spettacolari, ma alla fine sembra quasi che io stia cercando di farmi dei complimenti, di zittire gli hater. È stato complicato e, anche se certe volte sembra andare un po’ meglio, ci sto ancora lavorando. Mi piacerebbe poter dire che sarò mezzo secondo più veloce da questa gara in poi, ma chiaramente c’è tutto un processo per arrivarci”.

Daniel Ricciardo, il video dell’incidente alle Piscine nelle prove libere 2


Pubblicato da Salvo Sardina, 27/05/2022
Tags
MonacoGP 2022
Logo MotorBox