Sainz se la prende con... Verstappen: ecco perché
F1 2022

L'imprecazione di Sainz contro... Verstappen: perché se l'è presa con l'olandese


Avatar di Luca Manacorda , il 29/05/22

1 mese fa - La reazione a caldo di Sainz dopo l'incidente nelle qualifiche

Subito dopo aver sbattuto contro la Red Bull ferma in pista, Sainz se l'è presa con Verstappen
Benvenuto nello Speciale MONACOGP 2022, composto da 28 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MONACOGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

INCIDENTE DECISIVO Le qualifiche del GP Monaco si sono chiuse in anticipo dopo che Sergio Perez è finito contro le barriere alla curva del Portier, venendo successivamente colpito dall'accorrente Carlos Sainz. L'errore del messicano ha fatto infuriare sia lo spagnolo sia il compagno di squadra Max Verstappen, sopraggiunto poco dopo e trovatosi con la strada sbarrata dalle due monoposto incidentate, senza la possibilità di migliorare il suo quarto posto sulla griglia di partenza. Anche Sainz ha avuto una prima reazione comprensibilmente carica di frustrazione e rabbia, ma se l'è presa con il pilota sbagliato.

ANALISI VIDEO Analizzando le immagini onboard dello spagnolo e le comunicazioni radio con il suo ingegnere di pista Riccardo Adami, scopriamo che Sainz era entrato in pista per il suo ultimo tentativo davanti alle due Red Bull. Le comunicazioni con il muretto a Montecarlo sono continue, soprattutto nel corso delle qualifiche, per tenere i piloti costantemente informati sulla situazione di traffico in pista. Mentre la Ferrari numero 55 esce dalla corsia box, Adami informa Sainz che alle sue spalle c'è Verstappen che procede lento e successivamente riceve lo stesso messaggio riferito a Perez. Alla Mirabeau alta viene infilato all'interno da una Red Bull e probabilmente lo spagnolo ritiene che quella vettura sia quella dell'olandese. Il giro di lancio prosegue poi in maniera lineare e Sainz inizia l'ultimo tentativo cronometrato. Arrivando verso il Portier, pochi istanti prima di affrontare la curva si accende il pannello sulla sinistra indicando bandiera gialla, ma Sainz non fa in tempo a capire cosa sta succedendo che dietro alla curva si ritrova la Red Bull bloccata in mezzo alla pista.

VEDI ANCHE


L'INSULTO Sainz è finito contro la RB18 colpendola con la ruota posteriore sinistra dopo un tentativo estremo di frenata. Subito dopo si apre via radio con il muretto box: ''Ho visto tardi la bandiera gialla. Fottuto Verstappen''. A caldo, lo spagnolo è convinto di aver colpito l'olandese, proprio in virtù delle comunicazioni e del sorpasso avvenuti in precedenza. Solo dopo scoprirà che il ''colpevole'' è Perez, mentre il leader del Mondiale è stato a sua volta danneggiato, vedendo interrotto un giro lanciato che - in  virtù degli intermedi fin lì registrati dai tre piloti citati - gli avrebbe probabilmente permesso di salire in seconda posizione.


Pubblicato da Luca Manacorda, 29/05/2022
Tags
MonacoGP 2022
Logo MotorBox