I meccanici Ferrari salvano Leclerc da una possibile penalità
F1 2022

Leclerc ringrazia la prontezza dei meccanici Ferrari: penalità evitata


Avatar di Luca Manacorda , il 29/05/22

1 mese fa - Una disattenzione poteva costare caro al monegasco

Una disattenzione nel corso delle qualifiche poteva costare caro al monegasco
Benvenuto nello Speciale MONACOGP 2022, composto da 28 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MONACOGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DISTRAZIONE QUASI FATALE Charles Leclerc proverà a interrompere la maledizione che lo perseguita sulle strade di casa partendo oggi dalla pole position del GP Monaco. Il pilota della Ferrari ha però rischiato seriamente di compromettere il suo weekend già nel corso delle qualifiche, a causa di una distrazione avvenuta nel corso della Q2 delle qualifiche. Leclerc ha infatti ignorato il pannello che gli indicava di doversi fermare ai controlli di peso che la FIA esegue a campione nel corso della sessione in una piazzola situata all'inizio della corsia box. Solo la prontezza di riflessi dei meccanici del team di Maranello ha evitato che il monegasco rientrasse al box, andando incontro a una penalità importante.

SQUALIFICA EVITATA Visti i meccanici corrergli incontro, Leclerc si è fermato ed è stato spinto indietro fino alle bilance della Federazione. Se invece fosse arrivato al suo box e la squadra gli avesse cambiato le gomme o avesse rimesso la vettura nel garage, il ferrarista sarebbe incappato in una probabile squalifica dal risultato delle qualifiche, con conseguente partenza dal fondo della griglia che a Montecarlo equivale praticamente a una condanna a passare la domenica nelle retrovie.

PANNELLO POCO VISIBILE In conferenza stampa, Leclerc è tornato sull'episodio: ''Qui è molto complicato, perché entriamo ai box e in realtà non so nemmeno dove sia il pannello, se a destra o a sinistra. Comunque è molto lontano, all'estrema destra o all'estrema sinistra, quindi non guardi in quella direzione. In realtà non mi sono accorto per niente di essere stato chiamato alla pesa, ma fortunatamente per me la squadra ha visto il segnale e mi ha detto solo di fermarmi, poi mi hanno spinto''.

VEDI ANCHE


MARKO POLEMIICO L'episodio non è passato inosservato in casa Red Bull, con Helmut Marko che ha rilasciato un commento malizioso alla tv austriaca ORF: ''Se punisci questo in modo coerente, come fai nelle classi junior, allora ci sarà una drastica penalità. È passato oltre, non hanno lavorato sulla macchina, ma secondo il regolamento dovrebbe esserci una penalità. Non glielo auguro perché ha avuto tanta sfortuna a Montecarlo, ma non credo si possa dire che spinglero indietro risolverà questa infrazione...''. In realtà, la direzione gara non ha ritenuto necessario aprire alcuna indagine su quanto accaduto e Leclerc ha potuto serenamente festeggiare la seconda pole position consecutiva sulle strade di casa.


Pubblicato da Luca Manacorda, 29/05/2022
Tags
MonacoGP 2022
Logo MotorBox