Le priorità del Raikkonen pensionato
F1 2021

Raikkonen e le priorità del dopo Formula 1: "Non voglio avere programmi fissi"


Avatar di Luca Manacorda , il 02/09/21

2 settimane fa - Raikkonen è tornato sulla sua decisione di ritirarsi

A Zandvoort, Raikkonen ha parlato per la prima volta in pubblico dopo l'annuncio del ritiro a fine anno
Benvenuto nello Speciale DUTCHGP 2021, composto da 26 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DUTCHGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

NUOVA PISTA PER IL VECCHIO CAMPIONE Anche se un po' ce lo aspettavamo tutti, Kimi Raikkonen ieri ha colpito il cuore di tutti gli appassionati di F1 confermando che il 2021 sarà il suo ultimo anno in F1. Il finlandese avrà l'occasione questo weekend di esordire sulla rientrante e rinnovata pista di Zandvoort, sede in questo weekend del GP Olanda. E proprio nella conferenza stampa del giovedì di questa nuova/vecchia gara, il campione del mondo 2007 è tornato sulla sua decisione, per aggiungere alcuni interessanti particolari.

F1, GP Austria 2021: Kimi Raikkonen con la sua famiglia F1, GP Austria 2021: Kimi Raikkonen con la sua famiglia

VEDI ANCHE



APPROCCIO PARTICOLARE Nel suo classico stile da Iceman, Raikkonen ha spiegato che la sua non è stata una scelta improvvisa, confermando poi il suo approccio particolare alla vita da pilota di F1: ''Non è stata presa ieri. Ho esperienza su questo, quindi ha funzionato bene quando ho deciso. Sono stato qui per molto tempo, ma fortunatamente direi che la F1 non è mai stata la mia vita in un certo senso. Occupa molto, molto tempo delle nostre vite, ma non è mai stata la cosa principale nella mia. Stavo vivendo al di fuori di essa, facendo cose normali, e quindi da quel lato è stato divertente''.

I PROGRAMMI FUTURI Se c'è una cosa che ha sempre pesato al quasi 42enne finlandese, questa è la gran molte di impegni di contorno che la vita di un pilota di F1 comprende. Interviste, eventi con gli sponsor, incontri con i tifosi, tutte cose di cui Raikkonen avrebbe sempre fatto a meno. Per questo, non stupisce quale sia la priorità per i suoi primi anni da ''pensionato'': ''Non voglio avere un programma prefissato, perché ovviamente negli ultimi 18-19 anni in F1 c'era sempre un programma. Era sempre deciso quello che doveva venire dopo e cosa in questa data e in quella data. Quindi non lo voglio. Questo è sicuramente uno dei grandi motivi per cui voglio fare anche qualcos'altro. La vita non deve più dipendere dalle gare. Ci sono altri orari: la famiglia, le scuole dei bambini e gli asili e quella roba. Non voglio che la vita familiare sia dettata da quando è la gara o il test o il volo per il prossimo impegno. Quindi non ho fretta, non ci ho nemmeno ancora pensato''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 02/09/2021

Tags
DutchGP 2021
Logo MotorBox