Maverick Vinales, un'estate di pensieri tra Yamaha e Aprilia
MotoGP 2021

Vinales, un'estate di pensieri tra Yamaha e Aprilia


Avatar di Simone Valtieri , il 27/06/21

5 mesi fa -

Maverick Vinales ha negato la veridicità di voci che lo vedono in Aprilia nel 2022, ma l'avventura con la Yamaha potrebbe essere alla fine
Benvenuto nello Speciale DUTCHGP 2021, composto da 26 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DUTCHGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

AVVENTURA ITALIANA Nella serata di ieri una voce, rilanciata dai media spagnoli, ha affiancato il nome di Maverick Vinales all'Aprilia, parlando di risoluzione consensuale del contratto a fine anno con la Yamaha e di nuova avventura per il pilota iberico con la casa italiana dal 2022. La casa di Noale sta cercando di convincere Andrea Dovizioso a prendere il posto al fianco di Aleix Espargarò, ma per loro Maverick sarebbe una soluzione alternativa altrettanto valida, viste anche le titubanze di Andrea. Intervistati a tal proposito i dirigenti delle due case non hanno confermato ma neanche smentito tale ipotesi, ossia Massimo Rivola per l'Aprilia e Lin Jarvis per la Yamaha, con l'italiano che ha manifestato un interesse nei confronti del pilota spagnolo qualora fosse sul mercato e il britannico che ha preferito non commentare.

MotoGP Olanda 2021, Assen: Maverick Vinales (Yamaha) MotoGP Olanda 2021, Assen: Maverick Vinales (Yamaha)

VEDI ANCHE



SFIDA CON FABIO Lo scenario è plausibile, ed è anche facilmente spiegabile poiché si può immaginare la frustrazione di Maverick dopo la scorsa settimana, quando era miseramente naufragato finendo ultimo nel GP di Germania del Sachsenring. Ma ora c'è di mezzo un Gran Premio d'Olanda che ha visto il pilota iberico protagonista di una prestazione concreta e, pur sbagliando la partenza, è riuscito a tornare sotto nel finale, quando era anche più veloce del compagno Quartararo. Lo stesso compagno che si era riuscito a mettere dietro in ogni singola sessione del weekend di Assen, dalle libere al warm up, e che avrebbe potuto battere anche in gara se non fosse stato per una partenza perfettibile e per un quasi contatto proprio con il francese, che l'ha costretto ad alleggerire per una frazione di secondo la mano dal gas.

MotoGP Olanda 2021, Assen: Maverick Vinales e Fabio Quartararo (Yamaha) MotoGP Olanda 2021, Assen: Maverick Vinales e Fabio Quartararo (Yamaha)

VOCI FALSE, MA... Interpellato a tal proposito, Maverick ha negato la veridicità delle voci iberiche, ammettendo però che probabilmente neanche lui abbia ancora chiaro il suo futuro, nonostante un contratto in tasca con la Yamaha per la prossima stagione: ''Ho letto le voci circa l'Aprilia, sono totalmente sbagliate, non c'è nulla di vero. Il problema è che nella situazione che vivo ora in Yamaha è difficile mostrare il mio vero potenziale. Sono tre anni di fila che faccio sempre gli stessi commenti e ogni volta che arrivo in pista è sempre come se fossi in un incubo. Per questo, vista la mia situazione attuale, non posso confermare che rimarrò in Yamaha, perché ci sono molti problemi''. Le voci della stampa iberica, magari, saranno anche state inventate, ma nessuno può dire che non abbiano centrato il punto, o che non possano rivelarsi premonitrici.


Pubblicato da Simone Valtieri, 27/06/2021
DutchGP 2021
Logo MotorBox