F1 Pirelli, le mescole per la Cina: scelte diverse per i top driver
F1 2019

F1 Pirelli, le mescole per la Cina: scelte diverse per i top driver


Avatar di Simone Valtieri , il 02/04/19

2 anni fa - La Pirelli ha annunciato le mescole per il Gran Premio della Cina.

La Pirelli ha annunciato le mescole per il GP Cina. Diverse le scelte di Hamilton, Vettel e Leclerc; identici Bottas e Verstappen

Benvenuto nello Speciale CHINESEGP 2019, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario CHINESEGP 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SCELTA DI MEZZO Con 12 giorni di anticipo sul Gran Premio della Cina, come di consueto, la Pirelli ha annunciato le scelte dei 20 piloti iscritti al mondiale di Formula 1. Per l'appuntamento dello Shanghai International Circuit, le gomme portate dalla casa milanese saranno le tre di mezzo: la C2 (Hard), la C3 (Medium) e la C4 (Soft). Come di consueto, la maggior parte dei piloti hanno optato per portare più Soft, da 7 a 9, ma vediamo nel dettaglio.

TOP DRIVER Tra i cinque big del mondiale, soltanto Verstappen e Bottas convergono verso la stessa scelta strategica, optando per due Hard, tre Medium e otto Soft. Hamilton e Leclerc invece, i protagonisti dell'ultimo GP del Bahrain, non pensano di utilizzare la Hard e ne porteranno in Cina un solo esemplare, preferendo le Medium (4 per il britannico, 5 per il monegasco) e le Soft (8 e 7 rispettivamente). Scelta ancora diversa per Vettel, che avrà a disposizione 2 Hard, 4 Medium e 7 Soft. 

VEDI ANCHE



GLI ALTRI. Allineati alla scelta di Hamilton troviamo anche Ricciardo (Renault) e Grosjean (Haas); come Vettel in vece agiranno Gasly (Red Bull) e Kubica (Williams) e come Leclerc il solo Russell (Williams). La maggior parte dei piloti ha scelto come Bottas e Verstappen (2-3-8) ad eccezione dei due piloti della McLaren, Carlos Sainz e Lando Norris, che punteranno forte sul rosso, portando ben 9 gomme Soft, assieme a 2 Medium e 2 Hard.


Pubblicato da Simone Valtieri, 02/04/2019
ChineseGP 2019
Logo MotorBox