F1 GP Azerbaijan 2022, LIVE PL2: Leclerc su Perez e Verstappen
LIVE F1 2022

F1 GP Azerbaijan 2022, PL2: Leclerc il più rapido, poi Perez e Verstappen


Avatar di Salvo Sardina , il 10/06/22

3 settimane fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 2 del GP Azerbaijan 2022

Nella seconda sessione di libere del weekend di Baku è la Ferrari numero 16 a tornare al comando, seguita a ruota dalle due Red Bull di Perez e Verstappen. Quarto tempo per un ottimo Alonso davanti a Sainz. La cronaca
Benvenuto nello Speciale AZERBAIJANGP 2022, composto da 24 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AZERBAIJANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP AZERBAIJAN 2022: COSA È SUCCESSO NELLE PL2? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

È Charles Leclerc il più veloce nella seconda sessione di prove libere del GP Azerbaijan 2022. Sulla pista cittadina di Baku, approfittando di un assetto un po' più scarico che gli ha permesso di guadagnare velocità di punta sul rettilineo principale accorciando così il grosso gap dalle due Red Bull, il monegasco ha fermato i cronometri sull'1:43.224 con gomme Soft. Una prestazione incoraggiante a 360 gradi, visto che poi Charles si è confermato molto veloce anche nelle simulazioni di passo gara e sul giro secco con gomme Medium.

F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

LA RED BULL È LÌ L'impressione è comunque quella di un grandissimo equilibrio e di un GP che (tanto per cambiare) si deciderà sulla base dei dettagli. Sergio Perez è infatti secondo a 248 millesimi di gap da Leclerc, seguito a ruota dal compagno di squadra Max Verstappen, terzo a 3 decimi e mezzo dalla vetta, ma molto rapido sul ritmo gara. Sembrano, tra l'altro, per il momento risolti i fastidi sull'ala posteriore dell'olandese, con il dispositivo Drs che nella seconda sessione ha funzionato correttamente senza ballare pericolosamente sul dritto come visto nelle PL1.

F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: Sergio Perez (Red Bull Racing) | Foto: Twitter @RedBullRacing

SAINZ QUINTO Quarto tempo per Fernando Alonso, velocissimo sul lungo rettilineo del terzo settore, anche se poi un po' in affanno sul ritmo gara. Solo quinto, a 1 secondo dal compagno di squadra, Carlos Sainz. Completano la top-10 Pierre Gasly, George Russell, Yuki Tsunoda, Esteban Ocon e Lando Norris, mentre il sette volte iridato Lewis Hamilton è solo 12esimo a 1.6 secondi dalla vetta, costretto a vedersela con il problema del porpoising, il saltellamento alle alte velocità che sembra essere tornato di moda sui 2.200 metri del dritto che caratterizza la pista azera.

F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Nessuna interruzione da segnalare, ma molti errori di guida da parte dei piloti, spesso lunghi in curva 1 e in curva 15. Unico vero incidente è stato quello di Alexander Albon, che ha rotto il braccetto della sospensione anteriore destra della sua Williams toccando il muro ad alta velocità sul lungo rettilineo dei box. La F1 torna in pista domani, sabato 11 giugno, per le prove libere 3 e le qualifiche, in programma rispettivamente alle 13.00 e alle 16.00 (diretta live su MotorBox 15 minuti prima dello spegnimento dei semafori di ogni sessione). Nell'attesa, trovate qui tutti i risultati del venerdì di Baku.

F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: l'incidente di Alexander Albon (Williams F1 Team) in rettilineo

IL GP AZERBAIJAN 2022 IN BREVE

PROVE LIBERE 2 GP AZERBAIJAN 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP d'Azerbaijan 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

17.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari amici di MotorBox, vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento live alle 12.45 di domani per il racconto live minuto per minuto delle prove libere 3 del GP Azerbaijan 2022. L'invito è però quello di restare connessi con noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti e dichiarazioni su questo primo giorno d'attività in pista a Baku. Ciao e buona serata con MotorBox!

17.03 - La classifica al termine delle PL2:

17.01 - Proprio sul finale, Carlos Sainz è andato lungo in curva 15, analogamente a quanto fatto qualche minuto fa anche da Perez e Stroll.

17.00 - Bandiera a scacchi, finiscono qui le prove libere 2 del GP Azerbaijan 2022.

16.59 - Gran rischio per Tsunoda, che ha toccato il muro in uscita di curva 3. Intanto Max Verstappen, al secondo giro, segna il ''best lap'' della simualzione gara: 1:47.078 per l'olandese! Sarà una gara tiratissima.

16.56 - Piccolo problema ai settaggi del motore per Leclerc, che ha rallentato aspettando informazioni dai box. Adesso il monegasco ha ripreso a spingere come se niente fosse. Verstappen, intanto, chiude il primo giro con gomme Soft usate in 1:47.5: non così lontano dal tempone di Leclerc.

16.54 - Molto buono il ritmo di Charles Leclerc, che gira sull'1:47.2 con le Soft. Buono anche il tempo di Sainz, sul 47.6 con le Medium. Esce adesso dai box anche Max Verstappen con le Soft (stessa strategia di Leclerc).

16.51 - Bandiere gialle in curva 15: Lance Stroll è andato lungo in via di fuga e ha poi inserito la retromarcia per tornare in pista.

16.48 - In pista adesso anche Perez e Sainz con gomme Medium. In casa Ferrari, evidentemente, si lavora per comparare le due diverse mescole in assetto gara, visto che Leclerc sta usando le Soft.

16.44 - Torna in pista Charles Leclerc per le classiche simulazioni gara della fase finale di PL2. Intanto Verstappen chiude il suo secondo tentativo veloce in 1:43.580: l'olandese è terzo, a tre decimi dal leader.

16.41 - In pista c'è adesso anche Max Verstappen, che si lancia con gomme Soft nuove. L'olandese ha però dovuto abortire il tentativo per le bandiere gialle causate dal lungo di Perez, finito in via di fuga in curva 15.

16.39 - Anche Leclerc commette un errore: il monegasco è andato dritto in curva 7 e ha poi innestato la retromarcia per tornare in pista. Pochi istanti prima, Esteban Ocon aveva invece baciato il muro con la posteriore sinistra in uscita da curva 4.

16.37 - Perez si stava rilanciando ma è andato lungo in via di fuga in curva 1, tornando in pista dopo un testacoda controllato.

16.36 - Che errore per Alexander Albon! Il thailandese ha colpito uno dei muri nelle semicurve sul rettilineo di partenza, rompendo il braccetto della sospensione sulla sua Williams FW44.

16.35 - Perez è andato a sfiorare le barriere in curva 15, senza però avere problemi nel completare il giro. Il messicano ha chiuso il suo tentativo con le Soft a 248 millesimi da Leclerc.

16.33 - Leclerc torna a migliorarsi: 1:43.224 per il monegasco, comunque molto ''saltellante'' sul lunghissimo rettilineo dei box. Sainz, che aveva segnato il record nel secondo settore, ha invece abortito dopo essere arrivato lungo in curva 16.

16.31 - La classifica dopo la prima metà di sessione. Aspettiamo però ancora i tempi di Ferrari e Red Bull con gomme Soft:

16.28 - Bandiere gialle nel primo settore: Kevin Magnussen è andato lungo in via di fuga senza alcun problema nel ritrovare la via del tracciato.

16.25 - Leclerc è il primo dei big a tornare in pista con gomme Soft nuove. Insieme a lui ci sono anche Russell e Hamilton.

16.23 - Verstappen! 1:43.836 per Max, che si prende la seconda posizione a soli 30 millesimi di gap da Leclerc a parità di gomme Medium! Non sembra, intanto, che la sua ala posteriore si sia mossa in rettilineo: dunque il problema potrebbe essere stato risolto...

16.21 - Momento di grande calma in pista, con i soli Verstappen, Albon e Latifi in pista. I due piloti della Williams sono i primi a montare gomme Soft per la classica simulazione qualifica di metà PL2.

16.18 - Verstappen esordisce con il settimo tempo, con 1.5 secondi di gap da Leclerc.

16.16 - Migliora nettamente Carlos Sainz, che si va a prendere la seconda piazza a 468 millesimi da un Leclerc che, sul rettilineo finale, ha potuto godere della scia di Latifi.

16.12 - A parità di gomme Medium con Leclerc, Perez si prende la seconda piazza ma con 7 decimi di gap. Esce adesso in pista Max Verstappen, dopo che i suoi meccanici hanno terminato il lavoro sull'ala posteriore.

16.10 - Leclerc! Che tempo per il monegasco, che aveva abortito il primo tentativo a causa di un bloccaggio in frenata. 1:43.806 per Charles, che rifila oltre un secondo al compagno Sainz, adesso terzo e scavalcato da Alonso.

16.09 - Bandiere gialle nel primo settore causate da Sebastian Vettel, lungo in curva 1. Nessun problema, però, per il tedesco dell'Aston Martin, che torna in pista dopo un 180° nelle vie di fuga.

16.08 - Secondo giro decisamente più convincente per Carlos Sainz, che debutta in pista con la nuova ala a basso carico aerodinamico già provata (ma non usata in gara) a Miami. 1:45.118 per lo spagnolo della Ferrari.

16.07 - Ancora meglio fa Lewis Hamilton, che si prende il giro più veloce in 1:46.295 sempre con gomme Medium sfruttando una grande scia offerta sul dritto dalla Red Bull di Perez. Poi Tsunoda e Alonso, mentre Verstappen è ancora l'unico pilota a non essere uscito dai box.

16.05 - Carlos Sainz si va a prendere la miglior prestazione provvisoria in 1:46.705. Gomme Medium per lo spagnolo, che precede di 1 secondo Sebastian Vettel.

16.03 - Bandiera gialla in curva 3: Lando Norris è andato lungo in via di fuga ed è stato costretto a fare manovra per ritrovare la via del circuito.

16.00 - Semaforo verde! Via alle prove libere 2 del GP Azerbaijan 2022. Subito in pista Carlos Sainz, che completa una simulazione partenza in uscita dalla pit-lane.

15.58 - Due minuti al via della sessione, con il sole che sta lentamente tramontando all'orizzonte (a Baku sono quasi le 18.00). Praticamente nessuna nuvola in cielo, 24 gradi l'aria, 35 l'asfalto.

15.54 - Se non sapete di cosa stiamo parlando è probabilmente perché non avete seguito le prove libere 1. Nessun problema, però: potete cliccare qui per scoprire esattamente cosa è successo nelle FP1 del GP Azerbaijan 2022.

15.50 - In casa Red Bull si continua a lavorare sull'ala posteriore della monoposto di Verstappen, che ha ancora una volta sperimentato problemi sul Drs. Sarà tutto risolto o anche questo fine settimana Max dovrà ancora fronteggiare difficoltà nell'utilizzo dell'ala mobile?

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le prove libere 2 del GP Azerbaijan 2022 a Baku. Pronti per seguirle minuto per minuto insieme a noi? 15 minuti d'attesa, poi il semaforo in fondo alla pit-lane sarà verde.

Gallery
AzerbaijanGP 2022
Logo MotorBox