Albon accusa il furbetto Alonso
F1 2022

Albon infuriato con Alonso: "Ridicolo, guidava lentamente di proposito"


Avatar di Luca Manacorda , il 12/06/22

3 settimane fa - Alonso avrebbe di proposito rallentato e provocato una bandiera gialla

Secondo Albon, Alonso avrebbe fatto di tutto per danneggiare gli altri piloti nel finale della Q1
Benvenuto nello Speciale AZERBAIJANGP 2022, composto da 24 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AZERBAIJANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TRAFFICO DA QUALIFICA La bandiera rossa provocata dall'incidente di Lance Stroll nei minuti finali della Q1 delle qualifiche del GP Azerbaijan ha creato tensioni tra i piloti che hanno cercato di evitare l'eliminazione alla ripresa della sessione. Con circa due minuti restanti sul cronometro, le strade di Baku sono tornate ad avere un aspetto simile a quello abituale, con grande traffico e macchine accodate una all'altra. Alcuni dei piloti, ad esempio Valtteri Bottas, sono riusciti a migliorare la propria prestazione evitando l'eliminazione. Altri, come le Haas e le Williams, hanno abortito il tentativo concludendo così il proprio sabato.

LE ACCUSE DI ALBON Proprio in queste fasi, la regia internazionale ha trasmesso il team radio di un arrabbiatissimo Alex Albon. Il pilota della Williams accusava qualcuno di aver giocato sporco e ai microfoni ha poi spiegato che il suo bersaglio era nientemeno che Fernando Alonso, esortando la direzione gara a penalizzare lo spagnolo: ''Stava guidando lentamente di proposito e poi è stato così chiaro come sia uscito di pista. Ha frenato molto presto e poi è uscito dal circuito''. L'Alpine numero 14 ha infatti provocato una bandiera gialla andando dritta nella via di fuga di curva 15.

VEDI ANCHE


LA REPLICA DI ALONSO Dal canto suo, Alonso ha rispedito al mittente le accuse: ''Sono uscito con gomme usate e stavo andando più lento di loro, ma ehi, questa è Baku. Se avessero iniziato un minuto prima sarebbero stati davanti a me''. Certo, uscire in quel frangente con gomme usate conferma implicitamente che la presenza di Alonso in pista era soprattutto in funzione di disturbo, anche se proprio la prontezza nel mettersi in testa al serpentone di auto pronto a uscire dalla pitlane al termine della bandiera rossa avrebbe salvaguardato Albon da situazioni simili. Riguardo al suo dritto, il due volte iridato ha spiegato: ''Sebastian Vettel è finito contro le barriere nella stessa curva e anche le McLaren sono finite dritte''.

FERNANDO FURBETTO Le spiegazioni di Alonso non hanno però convinto Albon che, seppur ammorbidendo i toni, ha poi aggiunto: ''Ci sono dei giochetti, ovviamente ci sono. È una di quelle cose. Non sono arrabbiato con Fernando, è un ragazzo furbo e gioca bene con il sistema''. Oggi Albon partirà dalla diciassettesima posizione, mentre Alonso scatterà dalla decima.


Pubblicato da Luca Manacorda, 12/06/2022
Tags
AzerbaijanGP 2022
Logo MotorBox