F1 Baku, la delicata scelta Ferrari sul motore di Charles Leclerc
F1 2022

F1 Baku, la delicata scelta Ferrari sul turbo e sulla MGU-H di Charles Leclerc


Avatar di Salvo Sardina , il 07/06/22

3 settimane fa - Dopo aver usato la power unit 1 a Monaco, a Baku si va verso l'utilizzo di nuove componenti

Dopo aver usato la power unit 1 nel Principato di Monaco, ben diversa è la situazione per Baku: il Cavallino indirizzato a usare il terzo turbo e MGU-H sulla F1-75 di Leclerc
Benvenuto nello Speciale AZERBAIJANGP 2022, composto da 24 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AZERBAIJANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Dopo la disfatta strategica di Monte Carlo, nel prossimo weekend la Ferrari dovrà tornare a riflettere su quanto accaduto a… Barcellona. Il weekend del GP Spagna è stato infatti dominato da Charles Leclerc, in pieno controllo in gara fino alla rottura del motore che lo ha costretto al ritiro pochi giri dopo il primo cambio gomme. Un problema a turbo e MGU-H che, per stessa ammissione degli ingegneri di Maranello, non saranno più recuperabili, mettendo il muretto del Cavallino dinanzi a una scelta delicata sull’utilizzo delle nuove componenti, le terze della stagione, le ultime disponibili prima di incappare in una penalità.

F1 GP Spagna 2022, Barcellona: il ritiro di Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) F1 GP Spagna 2022, Barcellona: il ritiro di Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

LA SCELTA PER BAKU Se la Ferrari ha usato nel GP Monaco la prima power unit della stagione, approfittando della scarsa esigenza del tracciato monegasco nei confronti del motore, decisamente cruciale è la scelta per Baku. Il circuito cittadino del GP Azerbaijan, protagonista nel prossimo weekend, è infatti caratterizzato da un settore centrale stretto e tortuoso, ma anche di un super rettilineo di arrivo e partenza lungo ben di 2.200 metri, dove la spinta dei cavalli sarà determinante. Ed è proprio per questo che la Ferrari, secondo le indiscrezioni riportate dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, dovrebbe optare per l’installazione sulla monoposto di Leclerc del terzo turbo e MGU-H della stagione.

VEDI ANCHE



F1 GP Spagna 2022, Barcellona: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) dopo il ritiro F1 GP Spagna 2022, Barcellona: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) dopo il ritiro

DIFFICILE EVITARE LA SANZIONE Non ci dovrebbe essere, dunque, l’utilizzo dell’intera power unit 3. Il pilota monegasco avrebbe quindi a disposizione ancora il secondo motore endotermico della stagione, montato per la prima volta a Miami e poi usato anche a Barcellona, ma con l’aggiunta del terzo ricambio di turbo e MGU-H, visto che le vecchie parti sono divenute inutilizzabili dopo il ritiro in Spagna. In ogni caso, sarà comunque difficile per Leclerc evitare la sanzione da qua a fine anno, visto che il regolamento consente di utilizzare solo 3 unità per ogni componente e la scarsa probabilità per Leclerc di completare altri 15 GP senza dover smarcare componenti fresche.


Pubblicato da Salvo Sardina, 07/06/2022
Tags
AzerbaijanGP 2022
Logo MotorBox