Prezzi e quotazioni usato Porsche Boxster / MY 2004 - prezzi e caratteristiche

Porsche Boxster

Porsche Boxster seconda edizione si avvicina allo stile della 911 e matura anche in abitacolo. Due versioni, col 6 cilindri boxer da 2.7 o 3.2 litri.

MY 2004 A partire da 47.672 €
Scheda Boxster
Prezzi a partire da: 47.672 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 280
Valutazione Media:
Quotazioni Boxster
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - - 13.100
- - - - - - - 13.900
- - - - - - - 15.900
- - - - - - - 16.700
- - - - - - - 17.800
- - - - - - - 18.700
Com'è la Boxster?

Nel passaggio generazionale la Boxster cambia soprattutto nel frontale, particolare che ora si scambia facilmente con quello della 911. Il paraurti è più appuntito e riporta le due grandi griglie di ventilazione ai lati, proprio come la parente più anziana. Anche i fari perdono la forma a L e assumono una sagoma ovoidale. Con l'età la spider a due posti della Cavallina si allarga sui fianchi: specialmente al posteriore, i parafanghi si gonfiano e le prese d'aria si allungano verso il basso. Nuovo anche il taglio del paraurti, mentre le luci di coda si fanno squadrate. Completamente rivisti infine gli interni, ora più seriosi: la consolle centrale è diritta e stretta, gli strumenti sono coperti da una palpebra più piccola e dallo stile più tradizionale.

Come va la Boxster?

Alla base della gamma sempre il sei cilindri boxer da 2,7 litri, ora accreditato di 240 cavalli (+12) che consentono di raggiungere i 256 km/h e i 100 km/h partendo da fermi in 6,2 secondi. Dal canto loro, la Boxster S e il suo 3.2 da 280 cavalli (+20) valgono 268 km/h e 5,5 secondi per lo 0-100. Quale che sia lo step da voi prescelto, le cambiate sono veloci e impeccabili negli innesti, mentre lo sterzo iperdiretto consente di governare la macchina con lievi tocchi, costringendo all’incrocio delle braccia solo in caso di curve particolarmente strette. A sua volta, l’impianto frenante si dimostra subito all’altezza della situazione, sia nei progressivi rallentamenti sia nel bloccaggio estremo, graduale ed efficace grazie all’immancabile Abs. 100% Porsche, insomma.

PRO

Look Dopo tanti anni di immobilismo, la Boxster si cambia d'abito e assume un portamento simile a zia 911

Sicurezza Più matura, quindi più prudente. Salgono a bordo gli airbag per la testa e per il torace

CONTRO

Accessibilità Salire e scendere richiede un gesto deciso: una buona scusa per mantenere addominali e schiena in ottima forma

Portaoggetti L'abitacolo calza giusto per due persone che viaggiano leggere. Astenersi disordinati

Quale versione scegliere

Boxster vulgaris per risparmiare qualcosa, Boxster S per rientrare dall'investimento ripagati in scariche di adrenalina. Consigliato il cambio Tiptronic.

Quale colore scegliere

Nel classico argento l'effetto 911 è assicurato, altrimenti potete tentare un provocatorio giallo. Così, per non prendersi troppo sul serio.

Logo MotorBox