Prova

Fiat 500L 2014 e Beats Edition


Avatar Redazionale , il 10/02/14

7 anni fa - Le novità deliziano i timpani e... il piede destro

Tre nuovi motori e una versione Beats Edition con impianto stereo da prima della classe. Queste, in sintesi, la novità della gamma Fiat 500L 2014

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE PROVE AUTO DEL 2014, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE PROVE AUTO DEL 2014 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CARTA CANTA I numeri parlano chiaro: la Fiat 500L piace e vende a meraviglia. Nel 2013, sul mercato italiano, la sua quota nel segmento d’appartenenza è stata pari quasi al 41% (sì, avente letto bene, proprio quarantuno…) ed è stata anche la best-seller tra le turbodiesel, oltre che tra i modelli di classe media. Allargando gli orizzonti e dando uno sguardo oltre confine la musica non cambia. Prima nella hit parade di categoria in ben dieci Stati, comanda anche la classifica Europea, con un 17,2% di share.

CI VUOLE ORECCHIO Per cavalcare l’onda del successo, a Torino vogliono ampliare ulteriormente l’offerta e allargare così il bacino dei clienti potenziali della Fiat 500L 2014. Il tutto con una gamma motori più articolata e vicina anche ai gusti della clientela più esigente, oltre che con una nuova versione speciale, la Fiat 500L Beats Edition. Partendo da quest’ultima, il suo fiore all’occhiello è un impianto stereo da 520W, con amplificatore DSP e 8 canali, sviluppato con la collaborazione con l’artista e produttore Dr. Dre e con il presidente della Interscope Geffer A&M Records, Jimmy Iovine. Oltre ai timpani, anche l’occhio ha la sua parte con la Fiat 500L Beats Edition, grazie a un’inedita livrea sportiva bicolore grigio-nera, impreziosita da dettagli rossi e cromo-satinati, accostamenti che ritornano anche nell’abitacolo con rivestimenti in misto tessuto-ecopelle.

VEDI ANCHE



RICOMINCIO DA TRE Quanto invece ai motori, sono tre le primizie nella gamma Fiat 500L 2014 (disponibili quindi anche sulle 500L Ling e Trekking), tutte accomunate dalla stessa potenza massima di 120 cv e dal rispetto dei limiti della normativa Euro 6. Quello che avrà maggior successo è il 1.600 Multijet II, sovralimentato da una piccola turbina con tecnologia Honeywell. Capace di una coppia massima di 320 Nm, permette di sbrigare la pratica 0-100 in 10,7 secondi e di toccare i 189 km/h, accontentandosi di 4,6 litri ogni 100 km. Sul fronte benzina debutta invece 1.400 T-Jet, meno corposo ai bassi (215 Nm a 2.500 giri) ma più vivace in allungo e quindi più rapido nello 0-100 (10,2 secondi). La maggiore sportività si paga alla pompa, con un consumo di 6,9 l/100, che diventano addirittura 8,9 nel caso della variante prossima ventura benzina/Gpl, carburante che – come noto - costa però una miseria rispetto al nettare ottanico.

GIU' DA GUERRA Dai colori sgargianti e divertenti al superlook sportivo. Un look che suona bene sulla silhouette paciosa della Fiat 500L Beats Edition. La macchina si trasforma a seconda del colore della carrozzeria: tutta nera con il tetto bianco, per esempio, la 500L allarga le sue forme, mentre l'argento opaco la rende meno familiare e più sportiva. I cerchi e il tetto nero opaco strizzano le forme tondeggianti e rendono la 500L più snella e lunga. Anche i dettagli rossi delle pinze freno e sugli specchi non guastano e quelli color alluminio satinato per maniglie esterne e plancia sono un altro bel tocco moderno ed elegante.

A GASOLIO Con una buona dotazione di potenza e di coppia la Fiat 500L è agile e divertente. Il Multijet di seconda generazione non sembra nemmeno a gasolio per rumorosità e vibrazioni. È silenzioso e brilante, riprende bene da 1500 giri e subito con una bella spinta. Inoltre ha anche un allungo che non ci si aspetta da un motore diesel: tra 3000 e 4000 giri perde vivacità, sembra che abbia già dato tutto quanto ha da offrire e invece dopo i 4000 giri ha una nuova vita e riprende a spingere fino quasi alla zona rossa. È il motore ideale per chi ama la guida brillante e/o ha una famiglia numerosa e pesante da spostare.

A BENZINA Grazie al miracolo delle turbine a geometria variabile il 1.4 Fire T-Jet è una bella rivelazione. È piacevolmente pronto ai bassi regimi come un buon turbodiesel, la sua spinta prosegue lineare e regolare fino alla zona alta del contagiri. Non ha la coppia a 1500 giri del Multijet la ma con il 1.4 T-Jet la Fiat 500L offre una guida senza pensieri, inspegnibile in partenza anche per i meno portati alla guida e facile con ogni marcia, in ogni situazione. Oltre che alla guida, regge il confronto con il Multijet anche portafogli alla mano, con consumi contenuti e un prezzo inferiore di 2.200 euro (19.410 euro contro 21.610 a parità di allestimento Pop Star) ma per chi è attento al budget merita di essere presa in considerazione pure la sua declinazione a GPL, che arriverà a breve a partire da 20.910 euro.


Pubblicato da Redazione, 10/02/2014
Gallery
Listino Fiat 500L
Allestimento CV / Kw Prezzo
500L 1.4 95 CV S&S Connect 95 / 70 19.950 €
500L 1.4 95 CV S&S Hey Google 95 / 70 20.950 €
500L 1.4 95 CV S&S Cross 95 / 70 21.150 €
500L 1.4 95 CV S&S Sport 95 / 70 22.350 €
500L 1.3 Multijet 95 CV Connect 95 / 70 22.650 €
500L 1.3 Multijet 95 CV Hey Google 95 / 70 23.650 €
500L 1.3 Multijet 95 CV Cross 95 / 70 23.850 €
500L 1.3 Multijet 95 CV Sport 95 / 70 25.050 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Fiat 500L visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Fiat 500L
Tutte le prove auto del 2014
Logo MotorBox