Autore:
Marco Rocca

LA PRIMA E' ANCORA L’UNICA? All’inizio c’era solo lei, la Range Rover Evoque. Innovativa nella linea e nei contenuti, in 4 metri e 36 centimetri ha concentrato il meglio della tecnologia fuoristradistica della Casa inglese, vestendo il tutto con una linea che ha proposto qualcosa di davvero nuovo. E’ stato un successo sopra ogni aspettativa nel nostro Paese, basta guardarsi in giro. Era il 2011 quando fece la sua prima apparizione. Da allora però, le concorrenti non sono state a guardare. Per capire quali siano gli equilibri nel segmento, noi ne abbiamo scelte due, entrambe tedesche, decisamente sportive ma che, come l’inglese, pongono l’accento sul lusso e sulla tecnologia. 

COSA ABBIAMO SCELTO Le due rivali rispondono al nome di Porsche Macan e BMW X4. Ok, qualcuno potrebbe obiettare che queste ultime non siano paragonabili al 100% all’inglese, visto che, metro alla mano, sono più lunghe di circa 30 centimetri, non pochi. Lo stesso discorso si potrebbe fare con il dato sulla potenza. Sono addirittura 258 i cavalli per la X4 con il 3.000 diesel, 250 per la Macan S Diesel e solo 190 per la Evoque con il 4 cilindri a gasolio di origine Jaguar. Potremmo tirare in ballo anche il prezzo a questo punto. Ma il discorso è un altro. La “piccola” Range ha un appeal e una connotazione così marcatamente votata al lusso che non avremmo potuto accostarla a nessun’altra vettura di pari dimensioni. Le sue competitor sono più grandi è vero ma l’Evoque è una Range in miniatura. Da qui la sfida: l’Evoque è ancora il riferimento per chi desidera un Suv di lusso? La risposta è nel video e nelle singole prove.


TAGS: confronto test prova su strada range rover evoque porsche macan bmw x4 Tutte le prove auto del 2014 Porsche Macan vs BMW X4 vs Range Rover Evoque