Autore:
Luca Cereda

ULTIMO STADIO Era il marzo scorso, giorno venti, ventuno o giù di lì. L'Honda CRF 250 Rally debuttava come concept al Motorcycle Show di Osaka facendo incetta di pollici in su, tant'è che la Casa giapponese ha deciso di produrla mostrandola in anteprima ad Eicma 2016 nella veste definitiva. Dopo una gestazione che, in realtà, era iniziata già nel 2015.

AVIATRICE Buone notizie: il look è rimasto praticamente invariato. Vale per la livrea rally ereditata dall'Africa Twin come per il frontale, che pare indossare gli occhiali da aviatore sul doppio faro tondo a LED. Tocchi rallystici anche nella strumentazione digitale, alta e verticale.

CHIAPPE IN ALTO Indovinato: il motore da 25 cv (Euro 4) è condiviso con la 250L, segni particolari un corpo farfallato da 38 mm e iniezione elettronica pgm-fi. Rispetto alla Elle cambiano invece le sospensioni, dall'escursione maggiorata: 250 mm all'anteriore e 265 mm al posteriore. La forcella rovesciata è più lunga mentre il mono ha un molleggio più rigido e un pro-link dedicato. La sella della Honda CRF 250 Rally è ad alta quota: 895 mm, due centimetri sopra la CRF 250L

ALTRO Chiudiamo con un rapido compendio del resto della scheda tecnica. Forcellone in alluminio, ruote da 21'' e 18'', disco freno maggiorato da 296 mm, abs a doppio canale e serbatoio da 10,1 litri con tappo incernierato. La moto, con il pieno, pesa in tutto 157 chili.


TAGS: enduro eicma 2016 novità eicma 2016 honda eicma 2016 Honda CRF250 Rally