Prossimamente

Novità Harley-Davidson MY 2015


Avatar Redazionale , il 26/08/14

7 anni fa - Non ci si ferma mai a Milwaukee: lo dimostrano le Harley-Davidson MY 2015

Per la stagione alle porte, la Casa di Milwaukee porta una bella ventata di novità. Per chi crede che il custom sia ancora un settore di nicchia, ecco un'infornata di Harley-Davidson MY 2015

Benvenuto nello Speciale EICMA 2014: TUTTE LE NOVITÀ, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2014: TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

NON CI SI FERMA Chi l’ha detto che ad agosto non si lavora? Forse sono gli stessi che credono che le moto custom siano un settore di nicchia. A smentire tutti e dopo le novità introdotte con il Project Rushmore, la Street 750 e la Project Livewire, Harley-Davidson porta una bella ventata di novità per la sua gamma 2015. Niente modelli nuovi ma importanti aggiornamenti su un po’ tutti i fronti. Eccoli in dettaglio.

ROAD GLIDE SPECIAL Già si era vista la nuova Harley-Davidson Road Glide Special e ve ne avevamo già parlato qui. Sul fronte della meccanica non ci sono grosse modifiche. La nuova Harley-Davidson Road Glide Special 2015 ha un profilo della carena più affilato, frutto di studi in galleria del vento, fari anteriori a Led, sospensioni ribassate regolabili manualmente. Non mancano gli aggiornamenti del Project Rushmore, come il sistema di infotainment brevettato Boom! Box 6.5GT con touchscreen e sistema di navigazione GPS, tutto comandabile anche dal joystick al manubrio. E ci sono anche borse laterali rigide che si aprono con un tocco, cruise control e sistema ABS combinato a controllo elettronico. Con una dotazione così è normale che il conto sia piuttosto salato: si parte da 26.400 euro e sarà disponibile in quattro colorazioni (Vivid Black, Amber Whiskey, Black Denim e Superior Blue).

VEDI ANCHE



STREET GLIDE SPECIAL La Street Glide Special riceve lo stesso tipo di cura della sorellona Road Glide. Il motore è lo stesso High Output Twin Cam 103 da 86 cavalli, mentre la nuova carenatura, che ora comprende un doppio faro alogeno davanti, sacrifica un po’ di protezione per avere più stile. Anche per lei, poi, non mancano gli aggiornamenti del Project Rushmore, come il sistema di infotainment di cui sopra. Costerà 26 mila euro e sarà disponibile in molte colorazioni: Vivid Black, Brilliant Silver Pearl, Amber Whiskey, Charcoal Pearl, Morocco Gold Pearl, Black Denim e Deep Jade Pearl.

ELECTRA GLIDE ULTRA LIMITED LOW A chiudere il terzetto delle turistiche di Milawukee c'è la Elctra Glide Ultra Limited Low, che per il 2015 rimane in sostanza la classica Limited ma pensata per essere facile anche per chi non ha le zampe lunghe: in sostanza, si è lavorato sull’assetto, sulla posizione di guida e sull’ estetica, per renderla più accessibile ma senza scompensi stilistici. E il risultato, da fuori, è notevole: sembra la moto di sempre. Però, ora le sospensioni e la sella sono più bassi (la sella di 43 mm), il manubrio è arretrato, il cavalletto laterale ha il comando più intuitivo, le manopole hanno il diametro ridotto e le pedane del passeggero sono state riposizionate. Costerà 29.100 euro e sarà disponibile nelle colorazioni Vivid Black, Superior Blue, Two-Tone Brilliant Silver Pearl/Vivid Black, Two-Tone Amber Whiskey/Vivid Black, Two-Tone Mysterious Red Sunglo/Blackened Cayenne Sunglo, Two-Tone Deep Jade Pearl/Vivid Black, Custom Colour Radioactive Green.

CVO A chiudere il treno, ci sono novità anche per la gamma CVO. La nuova CVO Street Glide ha un sistema audio Boom! Audio da 600 W, oltre a essere disponibile in quattro nuove colorazioni. La CVO Road Glide Ultra, invece, ha un inedito motore Screamin’ Eagle Twin-Cooled Twim Cam 110. Non mancano nuove colorazioni.

SOFTAIL Novità infine anche per la famiglia Softail, che, in particolare, riceve un upgrade all’impianto frenante. Scendendo nel dettaglio sono nuovi la pinza, più rigida che in passato e ora dotata di quattro pistoncini a diametro differenziato (34 mm e 32), le pastiglie, più performanti, il disco, che ora ha un diametro di 300 mm, e la pompa, con pistone più grosso che in passato. Il risultato è che, oltre ad avere maggiore potenza frenante, la nuova Softail ha bisogno di meno sforzo alla leva per frenare.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 26/08/2014
Gallery
EICMA 2014: tutte le novità
Logo MotorBox