Novità moto

Kawasaki Versys 650 2015


Avatar Redazionale , il 07/10/14

7 anni fa - Nuova veste e migliore tecniche per la Kawasaki Versys 650 2015. Guarda il video

Con una mossa astuta, la Casa di Akashi dà una bella rinfrescata alla sua crossover entry level. Oltre al nuovo outfit, la Kawasaki Versys 650 2015 porta con sé alcune migliore tecniche

Benvenuto nello Speciale EICMA 2014: TUTTE LE NOVITÀ, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2014: TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

PROBLEMI DI CONFRONTO? Quest’anno, al Salone di Colonia, lo scettro di regina del Salone ha senza ombra di dubbio lo stemma di Akashi: è la Kawasaki Ninja H2R. Per questo motivo, la Kawasaki Versys 650 2015 rischia di passare un po’ inosservata, ma senza ragione: le novità ci sono, eccome, a partire proprio dall’outfit, molto più al passo coi tempi. Ma non solo: ci sono anche due o tre migliorie tecniche, che vanno tutte a favore del piacere di guida. Gurdatela nel video.

VEDI ANCHE



L’ELENCO Basta un’occhiata fugace alla gallery per capire quanto sia cambiata la Kawasaki Versys 650 2015. Più aggressiva e tagliente, vede migliorare anche la protezione aerodinamica (ora regolabile). Parlando di meccanica, il motore è quell’evergreen di bicilindrico da 649 cc ma, grazie a modifiche all’elettronica, è più efficiente (in parole povere consuma meno) e agli alti regimi spinge con più insistenza. A livello di sospensioni, la forcella, sempre con steli da 41 mm, ha le funzioni separate (molla da una parte, idraulica dall'altra) ed è completamente regolabile. Upgrade anche a livello di impianto frenante: nuove pastiglie, pinze e disco posteriore maggiorato (ora 250 mm), tutto per avere frenate più decise nei momenti cruciali. Infine è aumentata la capacità di carico, sia del sottosella sia delle valigie (optional) grazie anche a un telaietto posteriore più resistente e il serbatoio è capace di 21 litri invece che 19. 


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 07/10/2014
Gallery
EICMA 2014: tutte le novità
Logo MotorBox