Max Verstappen #1, biografia piloti F1 2022
Piloti F1 2022

Max Verstappen #1 F1 2022


Avatar di Salvo Sardina , il 01/03/22

4 mesi fa - Biografia, statistiche e risultati della carriera di Max Verstappen

Il capitano di casa Red Bull ha finalmente coronato il sogno di portare a casa il suo primo campionato del mondo, al termine dell'intensa lotta 2021 con Lewis Hamilton. Sarà in grado di ripetersi?
Benvenuto nello Speciale STAGIONE F1 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario STAGIONE F1 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Max Verstappen è il pilota più giovane ad aver debuttato in Formula 1, precisamente all'età di 17 anni nel 2015 al volante della Toro Rosso STR10. Inoltre è il figlio di Jos Verstappen, olandese fumantino che, negli anni '90, ha gareggiato con i colori della Benetton, della Tyrrell e della Arrows.

MAX VERSTAPPEN, IL NUOVO SENNA?

Talento puro e una sopraffina abilità di guida, conditi da un'esuberanza tipica della giovane età: caratteristiche, queste, che gli hanno permesso, nel 2016, di effettuare il cambio di sedile con Daniil Kvyat, retrocesso nel reparto corse di Faenza. All'esordio in Red Bull sul circuito spagnolo di Barcellona, Max ha conquistato immediatamente la vittoria in gara, diventando così anche il più giovane pilota ad aver vinto un GP nella massima serie iridata. Nel prosieguo della stagione, l'olandesino ha poi portato a casa quattro secondi posti e due terzi piazzamenti, ma da ricordare è la sua fenomenale guida sul bagnato in quel di Interlagos, in Brasile. Non a caso in molti lo hanno paragonato all'indimenticabile Ayrton Senna...

QUESTIONE DI ESPERIENZA

La sfida interna al team Red Bull non è stata però delle più semplici. Dall'altro lato del box c'era infatti Daniel Ricciardo, spesso battuto nel confronto in qualifica ma sempre un osso durissimo in gara. Proprio nel 2018, dopo un inizio a dir poco claudicante, l'olandese è però riuscito da Monte Carlo in poi a trovare una solidità mentale invidiabile per un ragazzino di soli 20 anni. Ed è soprattutto nel 2019 che, dopo l'uscita di scena di Ricciardo (passato alla Renault), Verstappen ha superato a pieni voti l'esame di maturità correndo per la prima volta in carriera con i galloni del capitano. Spezzando finalmente l'incantesimo della prima pole position e conquistando il primo podio iridato alle spalle dei due piloti Mercedes. Annichilito Pierre Gasly (retrocesso in Toro Rosso), dal Gp del Belgio 2019 Max è stato affiancato dal rookie Alexander Albon.

VEDI ANCHE


NELLA STORIA DELLA F1

Quanto accaduto nel corso del mondiale 2020 ci aveva fatto intuire come il mestiere di compagno di Verstappen fosse uno dei più difficili al mondo: distrutta la concorrenza di Albon (rimasto a piedi nel 2021) e anche dell'esperto Sergio Perez, Max è stato l'unico in grado di battagliare a tratti con le super Mercedes nel campionato condizionato dalla pandemia da Covid-19, letteralmente dominato da Hamilton. Un semplice antipasto di quello che sarebbe accaduto nel 2021, con l'asso olandese protagonista di un duello da togliere il fiato con il sette volte campione del mondo. Una lotta iniziata già nella prima gara in Bahrain, ma poi finita tra sportellate, polemiche e veleni nove mesi dopo ad Abu Dhabi. E vinta proprio da Max, il primo in grado di detronizzare i piloti Mercedes nell'era dei motori turbo ibridi. Nel 2022 l'olandese sarà in pista con il numero 1: sarà in grado di ripetersi facendo partire la rincorsa alle leggende della Formula 1? Di certo, la carta d'identità è dalla sua parte...

Test Bahrain 2022: Max Verstappen (Red Bull) Test Bahrain 2022: Max Verstappen (Red Bull)

MAX VERSTAPPEN: STATISTICHE IN F1

Nome Max Emilian Verstappen
Nazionalità  Paesi Bassi
Team Red Bull Racing
Numero #1
Età 24 (30 settembre 1997)
Altezza 180 cm
Peso 67 kg
GP disputati 143
Vittorie 21
Pole position 13
Podi 61
Giri più veloci 16
Titoli piloti 1
Debutto in F1 GP Australia 2015

Statistiche aggiornate al GP Arabia Saudita 2022


Pubblicato da Salvo Sardina, 01/03/2022
Gallery
stagione f1 2022
Logo MotorBox