Lance Stroll #18, biografia piloti F1 2022
Piloti F1 2022

Lance Stroll #18 F1 2022


Avatar di Salvo Sardina , il 01/03/22

5 mesi fa - Biografia, statistiche e risultati della carriera di Lance Stroll

Difficile scrollarsi di dosso le etichette da pilota pagante, specie quando papà è anche proprietario del team. Persi i confronti con Perez e Vettel, nel 2022 Lance cerca la consacrazione, ma la base di partenza non sembra incoraggiante
Benvenuto nello Speciale STAGIONE F1 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario STAGIONE F1 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Ragazzo di belle prospettive e… con tanti soldi nel portafoglio grazie al sostegno del padre Lawrence, pluri-miliardario magnate della moda, Lance Stroll è uno dei più giovani piloti ad aver messo mai piede in griglia di partenza, nonché il detentore del record di precocità nel salire sul podio di una gara di Formula 1. Dopo il ''classico'' apprendistato nel mondo del karting, il canadese debutta con le monoposto nel 2014 con i colori del team Prema nella Formula 4 italiana: grazie a quattro successi e sette podi, vince subito il campionato, all'esordio. L'anno successivo entra a far parte della Ferrari Driver Academy, mentre nel 2016 domina la Euro Formula 3 sempre con la scuderia vicentina di cui il padre è azionista. Stavolta sono ben 14 le vittorie che gli consentono di trionfare praticamente a mani basse.

DEBUTTO IN GRANDE

Risultati importanti che, assieme al notevole sostegno finanziario da parte della famiglia, gli concedono - una volta lasciata la Fda - di debuttare in Formula 1 al volante della Williams. Un anno di apprendistato al fianco di Felipe Massa, con il già citato primo podio in carriera (nel Gp d'Azerbaijan 2017), ma anche tante delusioni legate alle scarse prestazioni della monoposto di Grove, sempre più evidenti nel campionato successivo, corso al fianco del russo Sergey Sirotkin. Il 2019, con il passaggio alla Racing Point, scuderia nata dall'acquisizione della Force India per mano di papà Lawrence, avrebbe dovuto rappresentare l'anno della svolta. Non è stato così: il difficile confronto con un vecchio volpone come Sergio Perez ha destato più di qualche perplessità.

MI CHIAMO STROLL, LANCE STROLL

Il 2020, su una macchina apparsa molto competitiva sin dai primi test precampionato, è stata la stagione della verità. Il canadese ha comunque perso il confronto con un osso durissimo come Perez, ma ha mostrato evidenti segnali di crescita conquistando due podi e addirittura una pole position nelle caotiche qualifiche bagnate del Gp di Turchia. Segnali che non sono stati confermati dal 2021, anno in cui la Racing Point è diventata Aston Martin Racing accogliendo il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel ma sprofondando nella lotta di bassa classifica. Sarà il 2022 dei nuovi regolamenti a effetto suolo l'anno della rivincita?

VEDI ANCHE


F1 2022: Lance Stroll al volante dell'Aston Martin Racing AMR22 F1 2022: Lance Stroll al volante dell'Aston Martin Racing AMR22

LANCE STROLL: STATISTICHE IN F1

Nome Lance Stroll
Nazionalità  Canada
Team Aston Martin Racing
Numero #18
Età 23 (29 ottobre 1998)
Altezza 182 cm
Peso 70 kg
GP disputati 102
Vittorie 0
Pole position 1
Podi 3
Giri più veloci 0
Titoli piloti 0
Debutto in F1 GP Australia 2017

Statistiche aggiornate al GP Arabia Saudita 2022


Pubblicato da Salvo Sardina, 01/03/2022
Gallery
stagione f1 2022
Logo MotorBox