Pubblicato il 01/04/20

DESTINO DA CAMPIONE È nato il 16 ottobre 1997 a Montecarlo e fin dagli esordi sui kart si è subito dimostrato velocissimo: stiamo parlando di Charles Leclerc, pluricampione nei vari Campionati CIK-FIA del 2011 e del WSK Euro Series nel 2012. Un palmares di tutto rispetto che gli ha consentito di debuttare sulle monoposto nel 2014, per la precisione con la Formula Renault 2.0 Alps che gli permise di chiudere in seconda posizione la stagione d'esordio. Nel 2015 ha preso anche parte al GP di Macao, nel quale è stato di nuovo capace di centrare un’importante medaglia d’argento, mentre nel 2016 - dopo essere entrato a far parte della Ferrari Driver Academy - è diventato campione GP3 con il team ART Grand Prix.

TALENTO DELLA FDA

Il processo di crescita è continuato rapidissimo, con il dominio nella neonata Formula 2, nuovo nome della vecchia GP2 Series. Al volante della sua Dallara con i colori del team Prema Racing, Charles ha portato a casa ben sette vittorie che gli hanno permesso di laurearsi a Jerez, in anticipo sulla chiusura della stagione, campione di categoria. Un successo che ha confermato ciò che avevano visto in lui i talent scout della Fda...

FINALMENTE IN F1: ALFA E FERRARI

E dopo quanto fatto vedere nel 2017, non poteva che arrivare il debutto in Formula 1. Leclerc ha ottenuto il sedile dell'Alfa Romeo Sauber, riuscendo a chiudere la stagione con ben 39 punti in classifica. Un risultato notevole, che ha risollevato la piccola scuderia svizzera dopo le ultime deludenti annate. Inevitabile a quel punto la ''promozione'' in Ferrari, che nel frettempo aveva messo fine al rapporto con Kimi Raikkonen. Il debutto sulla Rossa? Deflagrante, con la prima pole position e la vittoria sfiorata già alla seconda gara in Bahrain. A fine stagione 2019 le vittorie saranno due, con più punti rispetto al blasonato compagno di squadra Sebastian Vettel sconfitto anche nel confronto in qualifica (ben 7 le partenze al palo, più di chiunque altro). La strada è ormai tracciata: il contratto siglato fino al 2024 lo ha ufficialmente consacrato come l'uomo del futuro della Ferrari.

F1 Test Barcellona 2020: Charles Leclerc al volante della Ferrari SF1000

CHARLES LECLERC: STATISTICHE IN F1

Nome Charles Leclerc
Nazionalità  Principato di Monaco
Team Scuderia Ferrari
Numero #16
Età 22 (16 ottobre 1997)
Altezza 179 cm
Peso 69 kg
GP disputati 42
Vittorie 2
Pole position 7
Podi 10
Giri più veloci 4
Titoli piloti 0
Debutto in F1 GP Australia 2018

Statistiche aggiornate al GP Abu Dhabi 2019


TAGS: ferrari formula 1 f1 scuderia ferrari Charles Leclerc Stagione F1 2020